Hansol Korea Open 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hansol Korea Open 2011
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 19 - 25 settembre
Edizione 8a
Superficie Cemento
Campioni
Singolare
Spagna María José Martínez Sánchez
Doppio
Sudafrica Natalie Grandin / Rep. Ceca Vladimíra Uhlířová
Left arrow.svg 2010 2012 Right arrow.svg

L' Hansol Korea Open 2011 è stato un torneo di tennis giocato sul cemento all'aperto. È stata l'8ª edizione del torneo che fa parte della categoria International nell'ambito del WTA Tour 2011. Il torneo si è giocato dal 19 al 25 settembre all'Olympic Park Tennis Center a Seul, Corea del sud.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Teste di serie[modifica | modifica wikitesto]

Giocatrice Nazionalità Ranking* Testa di serie
Francesca Schiavone Italia Italia 8 1
Marion Bartoli Francia Francia 10 2
Julia Görges Germania Germania 21 3
Dominika Cibulková Slovacchia Slovacchia 22 4
Polona Hercog Slovenia Slovenia 35 5
María José Martínez Sánchez Spagna Spagna 36 6
Irina-Camelia Begu Romania Romania 38 7
Ekaterina Makarova Russia Russia 43 8
  • Ranking al 12 di settembre 2011

Altre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Giocatrici che hanno ricevuto una Wild card:

Giocatrici passate dalle qualificazioni:

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Hansol Korea Open 2011 - Qualificazioni singolare.

Campionesse[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Hansol Korea Open 2011 - Singolare.

Spagna María José Martínez Sánchez ha sconfitto in finale Kazakistan Galina Voskoboeva per 7-60,7-62.

  • È stato il 1º titolo dell'anno per María José Martínez Sánchez, il 5° in carriera e il 1° sul cemento.

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Hansol Korea Open 2011 - Doppio.

Sudafrica Natalie Grandin / Rep. Ceca Vladimíra Uhlířová hanno sconfitto in finale per 7-65, 6-4 Russia Vera Duševina / Kazakistan Galina Voskoboeva

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]