Hans von Arnim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Busto di Hans von Arnim nell'Università di Vienna.

Hans von Arnim (Gerswalde, 14 settembre 1859Vienna, 26 maggio 1931) è stato un filologo classico tedesco, specializzato in studi su Platone e Aristotele.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Hans von Arnim studiò filologia classica all'Università di Greifswald dove fu allievo di Ulrich von Wilamowitz-Moellendorf. Dal 1881 al 1888 fu professore di scuola a Elberfeld e Bonn, poi ottenne l'abilitazione all'insegnamento universitario nel 1888 presso l'Università di Halle. Nel 1893 divenne professore a tempo pieno a Rostock, nel 1900 fu nominato preside della facoltà di filologia greca all'Università di Vienna, succedendo a Theodor Gomperz. Nel 1914 si trasferì alla neonata Università di Francoforte e nel 1921 tornò all'Università di Vienna.[1]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Stoicorum Veterum Fragmenta, 4 volumi, Leipzig 1903–05, 1924 – Frammenti degli Stoici antichi (volume IV - indici, a cura di Maximilian Adler, 1924).
    • Stoici antichi. Tutti i frammenti. Secondo la raccolta di Hans von Arnim. A cura di Roberto Radice. Testo greco a fronte. Milano, Bompiani, 2002.
  • Sprachliche Forschungen zur Chronologie der Platonischen Dialoge, 1912 – Ricerca linguistica sulla cronologia dei Dialoghi platonici.
  • Platos Jugenddialoge und die Entstehungszeit des Phaidros, 1914 – I Dialoghi giovanili di Platone le origini del Fedro.
  • Xenophons Memorabilien und Apologie des Sokrates, 1923 – Memorabilia e Apologia di Senofonte.
  • Die drei aristotelischen Ethiken, 1924 – Le tre Etiche aristoteliche.
  • Zur Entstehungsgeschichte der aristotelischen Politik, 1924 – Sulle origini della Politica di Aristotele.
  • Die Entstehung der Gotteslehre des Aristoteles, 1931 – La formazione della dottrina di Dio in Aristotele.[2]
  • Zwölf Tragödien des Euripides, 2 volumi, 1931 – Edizione di 12 tragedie di Euripide.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Arnim, Hans Friedrich von In: Neue Deutsche Biographie (NDB). Band 1, Duncker & Humblot, Berlin 1953, ISBN 3-428-00182-6, S. 372.
  2. ^ Hans von Arnim de.Wikisource
  3. ^ Zwölf Tragödien des Euripides HathiTrust Digital Libraries

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN76389928 · ISNI (EN0000 0001 0858 7131 · LCCN (ENn81111915 · GND (DE116345586 · BNF (FRcb12341835w (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie