Hans Heinrich XV von Hochberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hans Heinrich XV von Hochberg
Bundesarchiv Bild 183-2007-0327-503, Hans Heinrich XV. Fürst von Pleß.jpg
Principe di Pless
Stemma
In carica 14 agosto 1907 –
31 gennaio 1938
Predecessore Hans Heinrich XI von Hochberg
Successore Hans Heinrich XVII von Hochberg e Alexander von Hochberg
Trattamento Sua Altezza Serenissima
Altri titoli Conte di Hochberg, Barone di Fürstenstein
Nascita Pszczyna, 23 aprile 1861
Morte Parigi, 31 gennaio 1938
Sepoltura Pszczyna
Dinastia Höchberg
Padre Hans Heinrich XI von Hochberg
Madre Marie von Kleist
Consorte Daisy Cornwallis-West Clotilde de Silva y Gonzalez de Candamo
Figli Hans Heinrich XVII, Alexander, Bolko, Beatrice, Konrad
Religione Protestantesimo

Il Principe Hans Heinrich XV von Hochberg (Pszczyna, 23 aprile 1861Parigi, 31 gennaio 1938) è stato un militare tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia e i primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Il principe di Pless in una fotografia scattata a Berlino.

Hans Heinrich apparteneva ad un'antica e nobile famiglia della Slesia, comparsa per la prima volta nell'XI secolo, quando il suo capostipite era stato gentiluomo coppiere di Alberto l'Orso. La sua famiglia possedeva feudi sia in Slesia che in Turingia, ma anche in Polonia presso Białowieża: questi ultimi erano stati donati da Corrado di Masovia ad un membro della famiglia. Gli Hochberg possedevano anche i titoli di principi di Pleß e baroni di Fürstenstein.

Il padre di Hans Heinrich, il generale Hans Heinrich XI von Hochberg era stato uno dei maggiori imprenditori dell'industria tedesca e il secondo uomo più ricco della Germania dopo i Krupp. Il figlio risultava ancora fra i dieci uomini più ricchi del Paese prima dello scoppio della Grande Guerra[1]

Il conte von Hochberg, dopo aver studiato scienze politiche e filosofia all'Università di Berlino ed economia a Ginevra ed a Bonn, aveva intrapreso la carriera militare come il padre diplomandosi al liceo di Santa Maria Maddalena di Breslavia ed aveva raggiunto nel 1880 il grado onorario di colonnello di cavalleria allo Stato maggiore. Negli anni 1881–1882 prestò servizio nel reggimento degli ussari dell'esercito imperiale tedesco. Dopo due anni lasciò l'esercito col grado di tenente.

La carriera diplomatica e l'esilio[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1882 ed il 1885, prese parte ad un lungo viaggio intorno al mondo, visitando tra gli altri paesi, l'India ed il Nord America. Al suo ritorno intraprese la carriera diplomatica entrando nel ministero degli esteri a Berlino. Qui si guadagnò l'amicizia dell'erede al trono Guglielmo di Hohenzollern (futuro Guglielmo II di Germania). In 1886, Hans Heinrich venne spostato a Bruxelles e l'anno successivo divenne attaché dell'ambasciata tedesca a Parigi. Fu quindi nominato segretario di legazione a Londra, dove conobbe e sposò poi l'8 dicembre 1891 Mary Theresa "Daisy" Cornwallis-West[2], una discendente del generale Charles Cornwallis.

Alla morte del padre, nel 1907, von Hochberg ne ereditò le proprietà. kaiser Guglielmo II lo accolse nel suo entourage. Nonostante fosse un militare, era contrario alla guerra, ma dovette partecipare alla prima guerra mondiale come colonnello di un reggimento di Ussari operando nello Stato maggiore di von Hindenburg sul fronte orientale. Dopo il conflitto von Hochberg perse le sue terre polacche e con la Rivoluzione di novembre anche la sovranità sul suo principato tedesco. Abbandonò allora la Germania e si trasferì prima in Danimarca e poi, dopo il divorzio della prima moglie, in Spagna, dove fu accolto nella cerchia di Alfonso XIII. Qui partecipò attivamente al conflitto politico tra i conservatori-rivoluzionari comandati prima da de Rivera e poi da Franco, e i monarchici sostenitori del re, ovviamente dalla parte di questi ultimi, e ricevette il grado onorario di tenente colonnello dell'esercito spagnolo.

Gli ultimi anni[modifica | modifica wikitesto]

Tomba della famiglia Hochberg nel castello di Pszczyna

Esiliato in Francia, fu colpito dalla notizia del crollo delle sue aziende industriali ma, con il poco rimastogli della favolosa fortuna di suo padre, riuscì a stabilirsi sulla Costa Azzurra partecipando intensamente alle attività della Croce Rossa della quale era membro. Nel 1937 il governo tedesco, in memoria delle azioni compiute in guerra, gli donò i ricavati del 56% della produzione agricola dei suoi ex terreni, ma ciononostante il conte non volle più tornare in Germania.

Morì d'infarto all'hotel Ritz di Parigi. Le sue spoglie vennero trasportate in Slesia e sepolte nel parco del castello di Pszczyna.

Matrimoni e figli[modifica | modifica wikitesto]

In 1890, Hans Heinrich XV conobbe a Londra la giovane Mary Theresa Olivia Cornwallis-West detta famigliarmente "Daisy". Dal momento che la famiglia Cornwallis-West era di molto impoverita, gli Hochberg vennero costretti ad organizzare e pagare integralmente il matrimonio tra i due. La cerimonia di nozze venne celebrata nella chiesa di St. Margaret's a Westminster l'8 dicembre 1891. Tra gli invitati più noti si ricordano Edoardo, principe di Galles e la moglie Alessandra, mentre la regina Vittoria personalmente diede la propria benedizione alla coppia. Gli sposi ebbero insieme i seguenti figli:

  • Una figlia (25 febbraio 1893 – 11 marzo 1893)
  • Hans Heinrich XVII William Albert Edward (2 febbraio 1900 – 26 gennaio 1984), principe di Pless, si sposò due volte ma non ebbe eredi
  • Alexander Frederick William George Conrad Ernest Maximilian (1 febbraio 1905 – 22 febbraio 1984), principe di Pless, celibe e senza eredi
  • Bolko Conrad Frederick (23 settembre 1910 – 22 giugno 1936), sposò la sua matrigna (seconda moglie di suo padre) Clotilde de Silva y González de Candamo (19 luglio 1898 – 12 dicembre 1978) e causò uno scandalo. La coppia ebbe insieme due figli.

Il 22 ottobre 1922, la coppia divorziò.

Il 25 gennaio 1925 a Londra sposò in seconde nozze Clotilde de Silva y González de Candamo (19 luglio 1898 – 12 dicembre 1978), una nobildonna spagnola, figlia del 10º marchese di Arcicóllar. La coppia ebbe insieme due figli:

  • Beatrice Maria Luise Margaret (n. 15 luglio 1929). Si sposò due volte ed ebbe figli.
  • Conrad Joseph Hans (12 giugno 1930 – 29 novembre 1934).

Anche questo matrimonio si concluse con un divorzio nel 1934 per uno scandalo di famiglia: Clotilde aveva sedotto il figlo minore di Hans Heinrich XV, Bolko, nato dal suo primo matrimonio. I due successivamente si sposarono ed ebbero insieme due figli, Hedwig Maria e Bolko Constantine, unico nipote e prosecutore della casata.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila nera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila nera
Grand'ufficiale dell'Ordine dell'Aquila Rossa - nastrino per uniforme ordinaria Grand'ufficiale dell'Ordine dell'Aquila Rossa
Croce di ferro di I classe - nastrino per uniforme ordinaria Croce di ferro di I classe
Croce di ferro di II classe - nastrino per uniforme ordinaria Croce di ferro di II classe

Posizioni militari onorarie[modifica | modifica wikitesto]

Forza militare Unità Posizione
Flag of Prussia (1892-1918).svg
Forze armate del Regno di Prussia
Esercito prussiano Colonnello

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Hans Heinrich VI von Hochberg Hans Heinrich V von Hochberg  
 
Cristina Enrichetta Luisa di Stolberg-Stolberg  
Hans Heinrich X von Hochberg, I principe di Pless  
Anna Emilia di Anhalt-Köthen-Pless Federico Ermanno di Anhalt-Köthen-Pleß  
 
Luisa Ferdinanda di Stolberg-Wernigerode  
Hans Heinrich XI von Hochberg, II principe di Pless  
Friedrich Ludwig Wilhelm von Stechow Arend Friedrich von Stechow  
 
Dorothea Hildebrandt  
Ida von Stechow  
Caroline von der Recke Carl Wilhelm Friedrich Leopold von der Recke  
 
Ottina von Eickstedt-Peterswaldt  
Hans Heinrich XV von Hochberg, III principe di Pless  
Leopold von Kleist Carl Wilhelm von Kleist  
 
Eva Luise Eleonore von Schlomach  
Eduard von Kleist  
Auguste Friederike von Klitzing Carl Gottlieb Friedrich von Klitzing  
 
Henriette Gottliebe von Klitzing  
Marie von Kleist  
Hans Heinrich VI von Hochberg Hans Heinrich V von Hochberg  
 
Cristina Enrichetta Luisa di Stolberg-Stolberg  
Louise von Hochberg  
Anna Emilia di Anhalt-Köthen-Pless Federico Ermanno di Anhalt-Köthen-Pleß  
 
Luisa Ferdinanda di Stolberg-Wernigerode  
 

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1] Silesia and Central European Nationalisms: The Emergence of National and Ethnic Groups in Prussian Silesia and Austrian Silesia, 1848-1918, Tomasz Kamusella, Purdue University Press, 2007
  2. ^ database genealogico

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Principe di Pless Successore
Hans Heinrich XI 19071918 Principato abolito
Predecessore Principe di Pless Successore
Sé stesso come principe regnante 19181938 Hans Heinrich XVII
Controllo di autoritàVIAF (EN301773884 · ISNI (EN0000 0004 0889 2242 · GND (DE133696774 · BNF (FRcb17100579z (data) · WorldCat Identities (ENviaf-301773884