Hans Geelmuyden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hans Geelmuyden

Hans Geelmuyden (10 gennaio 1844Nordmarka, 1º maggio 1920) è stato un astronomo norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu il parente di Ivar Christian Sommerschild Geelmuyden e di Carl Victor Emanuel Geelmuyden, la sua famiglia aveva migrato dalla Repubblica delle Sette Province Unite nel corso del XVII secolo.[1]

Dal 1890-1919 Hans Geelmuyden fu il professore di astronomia presso l'Università di Kristiania, così come il direttore dell'osservatorio. Dal 1892 fino alla sua morte curò l'almanacco ufficiale norvegese. In tutte e tre le posizioni gli successe Jens Fredrik Schroeter.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Terje Bratberg, Geelmuyden, in Henriksen, Petter (a cura di), Store norske leksikon, Oslo, Kunnskapsforlaget, 2007. URL consultato il 5 marzo 2009.
  2. ^ Hans S. Jelstrup, Schroeter, Jens Fredrik Wilhelm, in Jansen, Einar (a cura di), Norsk biografisk leksikon, vol. 12, 1st, Oslo, Aschehoug, 1954, pp. 541–543.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN72146324 · ISNI (EN0000 0000 2765 8575 · LCCN (ENn87830317 · GND (DE116478896 · WorldCat Identities (ENlccn-n87830317