Han Kwang-song

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Han Kwang-song
Nazionalità Corea del Nord Corea del Nord
Altezza 178 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Juventus U23
Carriera
Giovanili
????-2013Chobyong
2013-2014Blu con Stella Gialla.png Tecnofutbol
2014-2017Chobyong
2017Cagliari
Squadre di club1
2017Cagliari5 (1)
2017-2018Perugia17 (7)
2018Cagliari7 (0)
2018-2019Perugia19 (4)
2019-Juventus U2311 (0)
Nazionale
2015Corea del Nord Corea del Nord U-174 (0)
2016Corea del Nord Corea del Nord U-193 (1)
2017-Corea del Nord Corea del Nord8 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 settembre 2019

Han Kwang-song[1] (한광성?; Pyongyang, 11 settembre 1998) è un calciatore nordcoreano, attaccante della Juventus U23 e della nazionale nordcoreana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo ala, può svariare su tutto il fronte d'attacco.[2] Ambidestro, è dotato di buona tecnica e velocità.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Formatosi calcisticamente in patria nelle file del Chobyong, tra il 2013 e il 2014 intraprende una prima esperienza all'estero militando nel Centro Europeo de Tecnofutbol di Barcellona.

Dopo un'ulteriore parentesi in patria, all'inizio del 2017 arriva in Italia per allenarsi in una scuola calcio di Perugia;[3] il 24 febbraio si aggrega in prova al Cagliari,[4] con cui il mese seguente disputa il Torneo di Viareggio segnando una rete all'esordio.[5] Il 10 marzo 2017 firma il vincolo giovanile con lo stesso club sardo, divenendo così un tesserato della squadra a tutti gli effetti.[6] Ad avallare il suo arrivo nel calcio italiano, anche i buoni uffici dell'allora senatore Antonio Razzi presso la nomenklatura di Pyongyang.[7]

Il suo esordio avviene il 2 aprile 2017, nella trasferta di campionato vinta contro il Palermo (3-1).[8] Sette giorni più tardi, realizza la sua prima rete con i rossoblù, nella partita persa in casa contro il Torino (2-3), segnando al 5' di recupero il secondo gol della sua squadra:[9] nello spazio di una settimana diventa così il primo calciatore nordcoreano a giocare[8] prima, e segnare[9] poi, nella storia della Serie A.

Il 7 agosto 2017 viene ceduto in prestito (con opzione di riscatto e controriscatto) al Perugia, in Serie B.[10] Il 13 dello stesso mese debutta con la maglia dei grifoni, nella vittoriosa sfida di Coppa Italia sul campo del Benevento (4-0);[11] il 26 agosto fa il suo esordio in campionato, trovando una tripletta nella goleada degli umbri in casa dell'Entella (5-1).[12]

Dopo 7 reti nel suo semestre perugino, il 31 gennaio 2018 il Cagliari richiama anticipatamente il giocatore dal prestito.[13] Il successivo 27 febbraio gioca per la prima volta da titolare con il Cagliari, e in Serie A, nella sconfitta interna per 5-0 contro il Napoli.[14] Una volta chiusa la stagione in Sardegna, il 15 agosto 2018 viene nuovamente girato in prestito annuale al Perugia.[15] Frenato nei primi mesi da un infortunio,[16] con gli umbri segna il primo gol stagionale il 26 gennaio 2019, nella vittoriosa trasferta contro l'Ascoli (0-3);[17] chiude la sua seconda esperienza perugina con 4 reti totali.

Tornato inizialmente a Cagliari nell'estate 2019, il successivo 2 settembre viene acquistato dalla Juventus, che lo aggrega alla formazione Under 23 militante in Serie C.[18] Debutta in maglia bianconera il 15 dello stesso mese, nella partita casalinga contro la Pro Patria (2-2), subentrando nei minuti finali a Clemenza;[19] il successivo 6 novembre segna il primo gol con la squadra torinese, trasformando il rigore decisivo nella partita dei sedicesimi di Coppa Italia di Serie C contro l'Alessandria (1-0).[20]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

È stato capitano della Corea del Nord Under-16 con cui ha vinto il campionato asiatico di categoria 2014,[21] segnando 2 reti nelle qualificazioni e 4 nella fase finale. Ha fatto parte della rosa della Corea del Nord Under-17 ai campionati mondiali di categoria 2015.[21] Con la Corea del Nord Under-19 ha giocato 3 partite e segnato 1 gol, il 20 ottobre 2016 nella sconfitta contro i pari età degli Emirati Arabi Uniti (1-3),[22] nel campionato asiatico di categoria 2016.

L'11 maggio 2017 viene convocato per la prima volta in nazionale maggiore dal commissario tecnico Jørn Andersen.[23] Debutta in nazionale il 6 giugno 2017, nell'amichevole disputata contro il Qatar; l'esordio ufficiale avviene invece il 13 giugno 2017, in occasione della partita di qualificazione alla coppa delle nazioni asiatiche 2019 giocata in casa di Hong Kong.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 11 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
mar.-giu. 2017 Italia Cagliari A 5 1 CI 0 0 - - - - - - 5 1
2017-gen. 2018 Italia Perugia B 17 7 CI 2 0 - - - - - - 19 7
gen.-giu. 2018 Italia Cagliari A 7 0 CI 0 0 - - - - - - 7 0
Totale Cagliari 12 1 0 0 - - - - 12 1
2018-2019 Italia Perugia B 19 4 CI 0 0 - - - - - - 19 4
Totale Perugia 36 11 2 0 - - - - 38 11
2019-2020 Italia Juventus U23 C 11 0 CI-C 1 1 - - - - - - 12 1
Totale carriera 59 12 3 1 - - - - 62 13

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Corea del Nord
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-6-2017 Doha Qatar Qatar 2 – 2 Corea del Nord Corea del Nord Amichevole -
13-6-2017 Hong Kong Hong Kong Hong Kong 1 – 1 Corea del Nord Corea del Nord Qual. Coppa d'Asia 2019 -
27-3-2018 Pyongyang Corea del Nord Corea del Nord 2 – 0 Hong Kong Hong Kong Qual. Coppa d'Asia 2019 -
8-1-2019 Dubai Arabia Saudita Arabia Saudita 4 – 0 Corea del Nord Corea del Nord Coppa d'Asia 2019 - 1º turno - Ammonizione al 36’ 36’ Red card.svg 44’
17-1-2019 Sharja Libano Libano 4 – 1 Corea del Nord Corea del Nord Coppa d'Asia 2019 - 1º turno -
5-9-2019 Pyongyang Corea del Nord Corea del Nord 2 – 0 Libano Libano Qual. Mondiali 2022 -
10-9-2019 Colombo Sri Lanka Sri Lanka 0 – 1 Corea del Nord Corea del Nord Qual. Mondiali 2022 -
15-10-2019 Pyongyang Corea del Nord Corea del Nord 0 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Qual. Mondiali 2022 -
Totale Presenze 8 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica coreana il cognome precede il nome. "Han" è il cognome.
  2. ^ a b Matteo Politanò, Chi è Han Kwang Song, il nuovo talento (nordcoreano) del calcio italiano, su panorama.it, 6 settembre 2017.
  3. ^ Cagliari, ecco Han, dalla Corea (del Nord) con furore, al primo gol in A, su gazzetta.it, 9 aprile 2017.
  4. ^ Kwang-Song ha stregato il Cagliari. Attaccante coreano in prova ad Assemini, su unionesarda.it, 24 febbraio 2017.
  5. ^ Viareggio, tutti i risultati di oggi: Milan rimontato, ok Fiorentina e Cagliari, su gazzetta.it, 10 marzo 2017.
  6. ^ Cagliari, ecco Kwang Song Han: il primo nordcoreano della storia in Italia, su itasportpress.it, 10 marzo 2017.
  7. ^ Razzi: «Han? L'ho scoperto io. Ho scritto a Kim Jong-un», su tuttosport.com, 27 agosto 2017.
  8. ^ a b Cagliari, in campo Kwang Song Han: primo nordcoreano della nostra A, su tuttomercatoweb.com, 2 aprile 2017.
  9. ^ a b Kwang-Song Han nella storia, a Cagliari primo goal Nord Coreano in Serie A, su spaziointer.it.
  10. ^ Han è del Perugia, su acperugiacalcio.com, 7 agosto 2017.
  11. ^ Pierluigi Melillo, La vendetta del Perugia, poker al "Vigorito" (0-4): il Benevento crolla e va fuori dalla Tim Cup, su napoli.repubblica.it, 13 agosto 2017.
  12. ^ Marco Gaetani, Serie B: Han trascina il Perugia, Palermo e Frosinone ok, su repubblica.it, 26 agosto 2017.
  13. ^ Han torna al Cagliari, su cagliaricalcio.com, 1º febbraio 2018.
  14. ^ Sprofondo rossoblù, su sardegnasport.com, 26 febbraio 2018. URL consultato il 26 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2018).
  15. ^ Bentornato Han!, su acperugiacalcio.com, 15 agosto 2018.
  16. ^ Calcio, Perugia i dolori del giovane Han, su umbriaon.it, 19 settembre 2018.
  17. ^ Nicola Uras, Il Perugia torna alla vittoria: 3-0 all'Ascoli. Han si è sbloccato, su corrieredellumbria.corr.it, 26 gennaio 2019.
  18. ^ Juventus FC Youth [@JuventusFCYouth], Han Kwang Song è un nuovo giocatore bianconero! (Tweet), su twitter.com, 2 settembre 2019.
  19. ^ Juventus U23 - Aurora Pro Patria 1919, 15/set/2019 - Serie C - Girone A - Cronaca della partita, su transfermarkt.it. URL consultato il 3 ottobre 2019.
  20. ^ L'Under 23 supera il turno di Coppa Italia, su juventus.com, 6 novembre 2019.
  21. ^ a b (EN) Henry Young, Han Kwang-Song becomes first ever North Korean to score Serie A goal, su edition.cnn.com, 10 aprile 2017.
  22. ^ (EN) Korea DPR U19 vs. UAE U19 1 - 3, su us.soccerway.com.
  23. ^ Han convocato in Nazionale, su cagliaricalcio.com, 11 maggio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]