Haiden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Haiden del santuario Izumo Taisha

Nei santuari schintoisti l’haiden (拝殿?) è la sala di culto o oratorio. Di solito è posizionato di fronte alla struttura principale di un santuario (honden) e spesso viene costruito su una scala più grande rispetto al secondo. L’haiden è spesso collegato all’honden da un Heiden, o sala delle offerte. Mentre l’honden è il posto per il kami consacrato e chiuso al pubblico, l’haiden fornisce uno spazio per le cerimonie e per adorare i kami.[1][2] In alcuni casi, ad esempio al santuario Ōmiwa di Nara, l'honden può mancare e essere sostituito da un terreno sacro.[2] In tal caso, l'haiden è l'edificio più importante del complesso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mizue Mori, Haiden, in Encyclopedia of Shinto, β1.3, Tokyo, Kokugakuin University, 2 giugno 2005. URL consultato il 16 novembre 2009.
  2. ^ a b haiden, JAANUS - Japanese Architecture and Art Net User System. URL consultato l'8 novembre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]