HMS Queen Elizabeth (R08)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
HMS Queen Elizabeth (R08)
HMS Queen Elizabeth in Gibraltar - 2018 (28386226189).jpg
La HMS Queen Elizabeth nel febbraio 2018
Descrizione generale
Naval Ensign of the United Kingdom.svg
Tiposuperportaerei STOVL
ClasseQueen Elizabeth
In servizio conNaval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy
Porto di registrazioneHMNB Portsmouth
IdentificazioneR08
IMO: 4907892
Call sign ITU:
Golf
G
Quebec
Q
Lima
L
Zulu
Z
(Golf-Quebec-Lima-Zulu)
Utilizzatore principaleNaval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy
Ordine20 maggio 2008
CostruttoriAircraft Carrier Alliance[1]
CantiereRosyth Dockyard
Impostazione7 luglio 2009
Varo14 luglio 2014
MadrinaElisabetta II del Regno Unito
Battesimo4 luglio 2014
Completamento7 dicembre 2017
Costo originale3 miliardi di £
Consegna7 dicembre 2017
Entrata in servizio2020
Statooperativa
Caratteristiche generali
Dislocamento65 000 t (72 000 short ton; 64 000 long ton)
Lunghezzafuori tutto 280 m
Larghezzagalleggiamento: 39 m
massima: 73 m
Pescaggio11 m
Ponte di volo11.000 m²m
Propulsione2 motori turbogas Rolls-Royce MT30 da 36 MW (48 000 hp)
4 motori diesel Wärtsilä 2x16V38 da 11,6 MW (15 600 hp) 2x12V38 da 8,7 MW (11 700 hp)
Velocità25 nodi (46,3 km/h)
Autonomia10 000 miglia (18 520 km)
Capacità di carico1.600 persone
Equipaggio679
Passeggeri250
Equipaggiamento
Sensori di bordoradar PESA a lungo raggio "S1850M"
radar 3D a medio raggio "Type 997 Artisan"
Armamento
ArmamentoPhalanx CIWS
Artiglieria30mm DS30M Mark 2 Automated Small Calibre Gun (Mk44 Bushmaster II)
M134 Minigun
Mezzi aereiF-35B
Chinook HC
Apache AH
Merlin HM e HC
Wildcat HMA e AH
Merlin Crowsnest AEW
Note
MottoSemper Eadem ("Always the Same")
voci di portaerei presenti su Wikipedia

La HMS Queen Elizabeth (distintivo ottico: R08) è la capofila della classe omonima; è la seconda nave della Marina britannica a essere battezzata in onore della regina Elisabetta.

La sua costruzione è iniziata nel 2009 presso il cantiere navale Rosyth Dockyard a Rosyth (sul Firth of Forth, in Scozia) di proprietà di Babcock International; la nave è stata completata ed immessa in servizio nel dicembre 2017 divenendo pienamente operativa nel 2020.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Aircraft Carrier Alliance è una alleanza composta da Thales UK, BAE Systems, Ministry of Defence e Babcock International.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Aircraft Carrier Alliance, su aircraftcarrieralliance.co.uk. URL consultato il 19 aprile 2021 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2017).