HMS Queen Elizabeth (R08)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HMS Queen Elizabeth
HMS QueenElizabeth RO8-2.jpg
Ingresso, per la prima volta, della HMS Queen Elizabeth (R08) nella Base Navale di Portsmouth il 16 agosto 2017
Descrizione generale
Naval ensign of the United Kingdom.svg
Tipoportaerei
ClasseQueen Elizabeth
In servizio conRoyal Navy
CostruttoriBAE Systems Surface Ships
Thales
Babcock International Group
Impostazione7 luglio 2009
Varo4 luglio 2014
MadrinaElisabetta II
Battesimo4 luglio 2014
Entrata in servizio7 dicembre 2017
Caratteristiche generali
Dislocamento70.600 tonnellate
Lunghezza284 (932 ft) m
Pescaggio11 m (36 piedi)

39 mt (128 piedi) (linea di galleggiamento)

73 (240 piedi) (complessivo) m
Propulsione2 gruppi turbogas Rolls-Royce Marine 36MW MT30 e 4 motori diesel da 10MW
Velocità29 nodi (54 km/h)
Autonomia10.000 miglia nautiche (19.000 km)
Equipaggiocirca 2500
Equipaggiamento
Sensori di bordoRadar a lungo raggio S1850M;

Radar a medio raggio Tipo 997 Artisan 3D;

Series 2500 Electro Optical System (EOS) della Ultra Electronics
Armamento
Armamento3 x Phalanx CIWS, 4 cannoni calibro 30mm, vari mini cannoni e GPMGs per contrastare minacce asimmetriche.
Mezzi aereiFino a 40 aerei: F-35B Lightning II; Chinook; Apache AH64; Merlin HM2 e HC4; Wildcat AH1 e HMA2; Merlin Crowsnest AEW
Note
MottoSemper Eadem
voci di classi di portaerei presenti su Wikipedia

La HMS Queen Elizabeth, seconda nave da guerra britannica a portare questo nome, è una portaerei dell'omonima classe della Royal Navy. La sua costruzione è iniziata il 7 luglio 2009, il battesimo è avvenuto il 4 luglio 2014 con la regina Elisabetta II del Regno Unito come madrina, le prove in mare sono iniziate il 26 giugno 2017 ed è entrata in servizio il 7 dicembre 2017 mentre la sua componente aerea sarà schierata entro il 2018 e il primo pattugliamento operativo avverrà nel 2020.

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

La prima sezione della nave a Rosyth

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]