Höga kusten

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
La "Höga kusten" e l'arcipelago Kvarken
(EN) Kvarken/Merenkurkku och Höga kusten
Höga Kusten, Gulf Rödviken near Ullånger, Sweden.jpg
TipoNaturali
Criterio(viii)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal2000
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda

La Höga kusten è una parte della costa svedese che si affaccia sul Golfo di Botnia, situata nelle municipalità di Kramfors, Härnösand e Örnsköldsvik, nella contea di Västernorrland. L'area si estende su di una superficie estremamente irregolare di oltre 1.400 chilometri quadrati, 800 dei quali nel golfo, comprendente una gran quantità di isolette, laghi e basse colline che sono il risultato dei processi che seguirono l'ultima glaciazione, il ritiro dei ghiacci e la formazione di nuove terre dal mare.

Qui è stato per la prima volta riconosciuto e studiato il processo detto di isostasia; in virtù dell'importanza di questa regione nello studio delle Scienze della Terra, nel 2000 la Höga kusten è stata inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Nel 2006 l'area del Patrimonio dell'umanità è stata estesa per comprendere anche l'arcipelago delle Kvarken, un gruppo di isole del Golfo di Botnia diviso fra la Svezia e la Finlandia.

Al suo interno si trova il parco nazionale Skuleskogen.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]