Gyrðir Elíasson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gyrðir Elíasson

Gyrðir Elíasson (Reykjavík, 4 aprile 1961) è un poeta e scrittore islandese. Nato e vissuto in diverse località dell'Islanda settentrionale, vive oggi a Reykjavík con la moglie e tre figlie.

Ha scritto 10 volumi di poesia e 5 libri in prosa. In poesia si caratterizza per uno stile semplice, quasi infantile.

Tra i riconoscimenti ottenuti si ricordano il Premio Letterario Islandese nel 2000 per la raccolta di liriche Gula húsið[1] e il Nordisk råds litteraturpris nel 2011 alla carriera[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IS) Vincitori e nominati, su fibut.is. URL consultato il 25 maggio 2020.
  2. ^ (EN) Gyrðir Elíasson has won the Nordic Council Literature Prize 2011, su norden.org, 12 aprile 2011. URL consultato il 24 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN84261561 · ISNI (EN0000 0000 7832 0291 · LCCN (ENn88642388 · GND (DE114425140 · BNF (FRcb122583446 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n88642388