Győr (antico comitato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comitato di Győr
ex comitato
(HU) Győr vármegye
Localizzazione
StatoUngheria Ungheria
Amministrazione
CapoluogoGyőr
Data di soppressione1920 (Trattato del Trianon)
Territorio
Coordinate
del capoluogo
47°40′N 17°39′E / 47.666667°N 17.65°E47.666667; 17.65 (Comitato di Győr)Coordinate: 47°40′N 17°39′E / 47.666667°N 17.65°E47.666667; 17.65 (Comitato di Győr)
Superficie1 534 km²
Abitanti136 300 (1910)
Densità88,85 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Comitato di Győr – Localizzazione
Comitato di Győr – Mappa

Il comitato di Győr (in ungherese Győr vármegye, in tedesco Komitat Raab, in slovacco: Rábska župa, in latino Comitatus Jauriensis) è stato un antico comitato del Regno d'Ungheria, oggi situato a cavallo tra Ungheria nordoccidentale e la Slovacchia. Capoluogo del comitato era la città di Győr.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il comitato di Győr confinava con gli altri comitati di Pozsony, Komárom, Veszprém, Sopron e Moson. Geograficamente il territorio era quasi totalmente pianeggiante ed attraversato dal Danubio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In seguito al Trattato del Trianon (1920) una minuscola parte del comitato situata a nord del Danubio venne assegnata alla neocostituita Cecoslovacchia. La parte residuale del comitato (circa 95% del territorio) venne fusa con quel che rimaneva dei comitati di Moson e Pozsony (nel primo caso circa due terzi del comitato, nel secondo caso una minima parte a sud del Danubio) a formare il nuovo comitato di Győr-Moson-Pozsony.

Nel secondo dopoguerra il comitato di Győr-Moson-Pozsony si fuse invece con il comitato di Sopron a formare la provincia di Győr-Sopron, rinominata nel 1990 Győr-Moson-Sopron. La parte slovacca del comitato appartiene invece alla regione di Trnava (distretto di Dunajská Streda).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN244269492
Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria