Gunther von Meißen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gunther von Meißen
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Archbishop of Salzburg.svg
 
Incarichi ricopertiArcivescovo di Salisburgo
 
Nato?
Nominato arcivescovo1024
Deceduto1º novembre 1025 a Salisburgo
 

Gunther von Meißen (... – Salisburgo, 1º novembre 1025) è stato un arcivescovo tedesco, arcivescovo di Salisburgo per poco meno di due anni, dal 1024 fino alla morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gunther von Meißen era figlio del margravio Ekkehard von Meißen e di sua moglie Swanhilde von Billunger. Gunther ricevette un'eccellente istruzione nella celebre scuola di Notger II di San Gallo e prima di essere nominato arcivescovo fu cancelliere dell'imperatore Enrico II. Con la nomina di Gunther ad arcivescovo di Salisburgo venne posta fine al tradizionale legame fra questa carica e la nobiltà bavarese, dalla quale provenivano tutti i precedenti arcivescovi, da Pilgrim I (907-923) ad Hartwig (991-1023).

Durante la sua breve reggenza come arcivescovo di Salisburgo, Gunther von Meißen ebbe fama di essere un uomo molto saggio, ma al tempo stesso mite e modesto.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Heinz Dopsch, Hans Spatzenegger (cur.), Geschichte Salzburgs, Stadt und Land, Salzburg, Pustet, 1988. ISBN 3-7025-0243-2.
Controllo di autoritàVIAF (EN72205824 · GND (DE119519194 · CERL cnp00558082 · WorldCat Identities (EN72205824