Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Gulripsia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gulripsia
città
(AB) Гәылрыҧшь
(KA) გულრიფში
(RU) Гульрыпш
Localizzazione
Stato Georgia Georgia
Regione Flag of Abkhazia.svg Abcasia
Municipalità Gulripsia
Territorio
Coordinate 42°55′49″N 41°06′06″E / 42.930278°N 41.101667°E42.930278; 41.101667 (Gulripsia)Coordinate: 42°55′49″N 41°06′06″E / 42.930278°N 41.101667°E42.930278; 41.101667 (Gulripsia)
Abitanti
Altre informazioni
Lingue abcaso
Fuso orario UTC+4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Georgia
Gulripsia
Gulripsia
Gulripsia – Mappa

Gulripsia (Gulripsh o Gulripshi) è una capoluogo di distretto della Rebubblica di Abcasia, nel Caucaso.

Nome[modifica | modifica wikitesto]

Lingua Nome Traslitterazione
Italiano Gulripsia -
Abcaso Гәылрыҧшь Guilrifsc
Georgiano გულრიფში Gulripshi
Russo Гульрыпш Gulripsh

Informazioni generali[modifica | modifica wikitesto]

La città di Gulripsia sorge presso la costa del Mar Nero, 12 chilometri a sud-est della capitale Sukhumi. Qui passano la strada Sukhumi-Tbilisi e la linea principale della ferrovia abcasa. Pochi chilometri a sud dell'insediamento sorge il dismesso aeroporto d'Abcasia Sukhumi Dranda, che è stato il più importante aeroporto commerciale e turistico della Repubblica. La popolazione al censimento del 1989 era di circa 11'000 abitanti, principalmente georgiani e russi, che successivamente con la guerra di secessione abcasa e la pulizia etnica si è drasticamente ridotta abbandonando al degrado e alla rovina la campagna e il centro abitato. L'economia della città, attualmente ferma, si basa sul turismo. Gulripsia era famosa per i suoi tre sanatori per malati con patologie polmonari, costruiti da Nikolay Smetskoy fra il 1902 e il 1916, il quale aveva creato intorno a essi dei giardini con piante subtropicali. Dopo la rivoluzione russa questi sanatori sono stati nazionalizzati. I ruderi dei sanatori giacciono ancora oggi su un'altura alle spalle della città, immersi nel verde oggi lussureggiante degli antichi giardini. Della stessa epoca dei sanatori è anche la chiesetta della città, costruita da N. N. Smetskogo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Georgia Portale Georgia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Georgia