Gulkand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A destra del gulkand dentro un barattolo

Gulkand, scritto anche come Gulqand, è un antico preparato ayurvedico composto da petali di petali di rosa, originario e utilizzato nel subcontinente indiano, precisamente nel Pakistan e nel Nord dell'India.[1]

Preparazione e utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

Si prepara mettendo a strati di petali di rosa e zucchero all'interno di un barattolo ermetico a bocca larga. Questo vaso viene messo al sole per circa 6 ore al giorno per 3 o 4 settimane. A giorni alterni il contenuto del barattolo deve essere rimosso con un bastoncino di legno. Una volta pronto, il barattolo dovrebbe essere conservato all'interno.

Il gulqand è un tonico ayurvedico; l'Istituto nazionale di medicina ayurvedica fornisce una lista dei benefici associati al consumo di gulqand,[2] inclusa la riduzione del calore corporeo, la riduzione dell'infiammazione e del rossore degli occhi, il rafforzamento dei denti e delle gengive, e il trattamento dell'acidità.

Il Gulkand è comunemente usato come un ingrediente del paan, un dolce popolare e digestivo India, Pakistan e Bangladesh.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]