Guido Stagnaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maria Perego con il marito Federico Caldura (al centro) e Guido Stagnaro, con Topo Gigio e Rosy, in una foto pubblicata nel febbraio 1962

Guido Stagnaro (Sestri Levante, 20 gennaio 1925Milano, 18 febbraio 2021[1]) è stato un autore televisivo, sceneggiatore, scrittore e regista televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò ad occuparsi molto giovane di televisione collaborando nel 1955 alla trasmissione RAI Duecento al secondo di Garinei e Giovannini[2][3]. Ben presto si specializzò nella regia delle trasmissioni per ragazzi.

Guido Stagnaro con Gianfranco Bettetini nel 1959

Fu coautore e regista della fortunata serie dedicata al personaggio Topo Gigio, [4] portata al successo insieme a Maria Perego e a Federico Caldura. Fu nel contempo autore di oltre trecento fiabe. Due dei suoi lavori più noti sono Nel mondo di Alice (prima trasmissione a colori, con le scene di Emanuele Luzzati) e Papà, papà, anch'io voglio la luna.

Passò poi ad occuparsi di trasmissioni per adulti, curando la regia della trasmissione Aria di mezzanotte di Antennatre, ideata e condotta da Enzo Tortora, e quindi di Test del 1983, quiz di Emilio Fede[5][6].

Ottenne il Premio nazionale di regia televisiva.[senza fonte]

Stagnaro è morto nel 2021 per complicazioni da Covid-19.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Opere letterarie[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte di fiabe[modifica | modifica wikitesto]

  • Porto Pelucco. Milano: Bietti, 1974.
  • Le storie di Re Pero. Milano: Bietti, 1975.
  • Papà papà, voglio anch'io la luna: e altre favole. Milano: Mondadori, 1976.
  • I sogni di Topo Ernesto. Milano: Mondadori, 1976.
  • Le storie della Gallina Tric Trac. Milano: Mondadori, 1976.

Opere autobiografiche[modifica | modifica wikitesto]

Opere in collaborazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Crazy show. Roma: Tipografia Bella, 1954. con Alessandro Fersen, Federico Caldura
  • Cosa Mi Dici Mai. Avventure Di Topo Gigio. Milano: Mursia, 1961. con Maria Perego
  • Avventure Di Topo Gigio: Topo Gigio e l'automobile. Milano: Mursia, 1962.
  • Avventure Di Topo Gigio: Topo Gigio e Mustafà. Milano: Acor, 1962. con Maria Perego
  • Avventure Di Topo Gigio: Topo Gigio Astronauta. Milano: Acor, 1962. con Maria Perego
  • Il Baco Giovannino. Milano: Mursia, 1962. con Piero Polato
  • Topo Gigio e l'organino. Milano: Ed. Acor, 1963. con Mario Milani, Sandro Negri.
  • Topo Gigio e la lucciola. Milano: Ed. Acor, 1963. con Maria Perego.
  • Alice nel Paese delle Meraviglie. Novara: Edipem, 1974. di Lewis Carroll, con Natalina Angeli

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ È morto Guido Stagnaro, pioniere della tv e papà letterario di Topo Gigio, su larepubblica.it, 20 febbraio 2021.
  2. ^ Stefano Pettinati TIVU, cronaca della televisione p.76
  3. ^ Aldo Grasso Storia della televisione italiana p.34
  4. ^ mymovies
  5. ^ Stefano Pettinati TIVU, cronaca della televisione p.352
  6. ^ Aldo Grasso Storia della televisione italiana p.392

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN309845253 · LCCN (ENno2014088439 · WorldCat Identities (ENlccn-no2014088439