Guido Pepoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Guido Pepoli
cardinale di Santa Romana Chiesa
Guido Pepoli.jpg
Ritratto del cardinale Pepoli
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato5 maggio 1560 a Bologna
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Creato cardinale20 dicembre 1589 da papa Sisto V
Deceduto15 gennaio 1599 (38 anni) a Roma
 

Guido Pepoli (Bologna, 5 maggio 1560Roma, 15 gennaio 1599) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver ricoperto la carica di Tesoriere generale della Camera Apostolica, il 20 dicembre 1589 venne creato cardinale da papa Sisto V.

Dal 15 gennaio 1590 al 6 febbraio 1592 fu cardinale diacono dei Santi Cosma e Damiano e, in seguito, di Sant'Eustachio, fino al 12 giugno 1595. Fu poi cardinale presbitero di San Biagio all'Anello e, succedendo al cardinale Costanzo da Sarnano, l'8 giugno 1596 divenne cardinale di San Pietro in Montorio, fino alla morte, avvenuta il 15 gennaio del 1599, quando il Pepoli aveva solo 38 anni. La sua salma venne inumata nella chiesa di San Biagio dell'Anello, in Roma.

Conclavi[modifica | modifica wikitesto]

Durante il suo periodo di cardinalato, Guido Pepoli partecipò ai seguenti conclavi:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie