Guido IV da Correggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Guido IV da Correggio (... – 1345) è stato un politico e condottiero italiano, signore di Correggio.

Guido IV da Correggio
Nascita...
Morte1345
Dati militari
Paese servitoStemma della Scala.svg Signori di Verona
Battaglie
Fonti nel testo
voci di militari presenti su Wikipedia
Antico stemma Da Correggio

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Giberto III da Correggio, militò nel 1328 con Cangrande I della Scala nella conquista di Padova e nel 1331 venne eletto podestà di Verona. Per il successore di Cangrande, Mastino II della Scala, nel 1335 andò alla conquista di Parma, venendo eletto vicario di quella città. Per gli Scaligeri andò in difesa di Brescia, ma fu cacciato. Nel 1341, con l'aiuto del fratello Azzo, cercò di togliere Parma dal dominio scaligero per poterla consegnare ai Visconti. Il piano fallì a causa di un dissidio tra i fratelli e Guido andò ad occupare Brescello.

Morì nel 1345.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Guido sposò Guidaccia della Palù ed ebbero quattro figli:[1]

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Gherardo V da Correggio Giberto I da Correggio  
 
 
Guido II da Correggio  
Adelasia Rossi  
 
 
Giberto III da Correggio  
Giberto della Gente  
 
 
Mabilia della Gente  
 
 
 
Guido IV da Correggio  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Litta.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Da Correggio, Torino, 1835. ISBN non esistente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Signore di Correggio
(assieme a Simone e Azzo)
Successore
Giberto III 13211345 Giberto IV
Predecessore Signore di Guastalla
(assieme a Simone da Correggio, Azzo da Correggio, Giovanni da Correggio)
Successore
Giberto III da Correggio 13211346 (Ducato di Milano)
Predecessore Podestà di Verona Successore
? 1331 ?