Guglielmo d'Assia-Rotenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guglielmo
Langravio d'Assia-Rotenburg
Nascita Kassel, 15 maggio 1648
Morte Langenschwalbach, 20 novembre 1725
Padre Ernesto d'Assia-Rheinfelds
Madre Maria Eleonore di Solms-Lich
Consorte Maria Anna di Lowenstein-Wertheim

Guglielmo d'Assia-Rotenburg (Kassel, 15 maggio 1648Langenschwalbach, 20 novembre 1725) fu dal 1683 fino alla sua morte langravio d'Assia-Rotenburg. Guglielmo era figlio di Ernesto I d'Assia-Rotenburg-Rheinfels e di sua moglie, la contessa Maria Eleonore di Solms-Lich. Guglielmo era soprannominato il Vecchio per distinguerlo da suo nipote, Guglielmo II d'Assia-Wanfried.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la morte di suo padre nel 1693, governò una metà della parte Rotenburg, la parte dell'Assia-Kassel che il langravio Maurizio d'Assia-Kassel aveva distribuito come feudi tra i figli maschi avuti dalla sua seconda moglie, Giuliana. Risiedette ufficialmente a Rotenburg an der Fulda, ma spesso soggiornava a Langenschwalbach nell'aerea del Taunus. I suoi discendenti governarono la zona di Rotenburg; suo nipote, Costantino riunì tutti i territori.

I domini di Guglielmo includevano la parte inferiore della contea di Katzenelnbogen e i distretti e i castelli di Burg Rheinfels, Reichenberg e Hohenstein nonché quote di Umstadt e Vierherren an der Lahn. Egli scambiò il distretto e la città di Eschwege con suo fratello Carlo per il distretto e la città di Rotenburg. Egli inoltre detenne i domini di Falkenberg, Cornberg e Langenschwalbach e ricevette una quota del pedaggio dell'Assia sul Reno e i dazi doganali su vino, agricoltura e lana e il pedaggio di Boppard.

Guglielmo morì nel 1725 e fu sepolto nella chiesa cattolica di Santa Elisabetta a Langenschwalbach.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 marzo 1669 Guglielmo sposò Marie Anna di Löwenstein-Wertheim (1652-1688), figlia del conte Ferdinando di Löwenstein-Wertheim, dalla quale ebbe i seguenti figli:

  • Eleonora (nata e morta nel 1674);
  • Maria Eleonora (1675-1720), che nel 1692 sposò il conte palatino Teodoro Eustachio di Sulzbach (morto nel 1733);
  • Elisabetta (1677-1739), che nel 1695 sposò in prime nozze il principe Francesco Alessandro di Nassau-Hadamar (morto nel 1711) e nel 1727 in seconde nozze il conte Antonio di Attems (morto nel 1739);
  • Sofia (nata e morta nel 1678);
  • Amelia (1679-1680);
  • Anna (1680-1766), monaca
  • Ernestina (1681-1732), che nel 1719 sposò Roberto de La Cerda, conte de la Villalonga (morto nel 1742)
  • Ernesto Leopoldo, langravio d'Assia-Rotenburg.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Langravio d'Assia-Rotenburg Successore
Ernesto 1658-1693 Ernesto Leopoldo
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie