Guadalcanal (Spagna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guadalcanal
comune
Guadalcanal – Stemma
Guadalcanal – Veduta
Localizzazione
Stato Spagna Spagna
Comunità autonoma Bandera de Andalucía.svg Andalusia
Provincia Flag of Diputacion de Sevilla Spain.svg Siviglia
Territorio
Coordinate 38°04′59.88″N 5°49′00.12″W / 38.0833°N 5.8167°W38.0833; -5.8167 (Guadalcanal)Coordinate: 38°04′59.88″N 5°49′00.12″W / 38.0833°N 5.8167°W38.0833; -5.8167 (Guadalcanal)
Altitudine 680 m s.l.m.
Superficie 275 km²
Abitanti 2 883[1] (2011)
Densità 10,48 ab./km²
Comuni confinanti Alanís, Azuaga (BA), Casas de Reina (BA), Cazalla de la Sierra, Fuente del Arco (BA), Malcocinado (BA), Valverde de Llerena (BA)
Altre informazioni
Cod. postale 41390
Prefisso (+34)...
Fuso orario UTC+1
Codice INE 41048
Targa SE
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Guadalcanal
Guadalcanal
Sito istituzionale

Guadalcanal è un comune spagnolo di 2.931 abitanti situato nella comunità autonoma dell'Andalusia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Benché oggi sia un centro abbastanza piccolo, Guadalcanal ha una lunga storia,[2] che ha origine con un primo insediamento nel Neolitico. La presenza di resti romani indica che l'insediamento era ben consolidato durante l'epoca romana e, secondo alcuni, coinciderebbe con la città di Tereses o Stereses menzionata da Plinio il Vecchio nella sua Historia Naturalis (III,14).

Il nome attuale deriva dall'arabo Wad al-Qanal (وادي القنال), "fiume di Canal", dal nome "Canani" che la cittadina ebbe sotto i Vandali.

Guadalcanal fu strappata ai Mori nel 1241 ad opera dell'Ordine di Santiago, che ne fece una fortezza di frontiera. Nei decenni immediatamente successivi furono erette la chiesa di Santa Maria Maggiore (fine del XIII secolo) e la Almona, l'edificio civile più antico della regione (1307).

Nel Cinquecento furono scoperti importanti giacimenti di argento, rame, carbone e ferro. La città, tuttavia, subì anche un importante esodo migratorio verso l'America. Fu un oriundo di Guadalcanal, Pedro Ortega Valencia, membro della spedizione comandata da Álvaro de Mendaña de Neira, che diede il nome all'isola di Guadalcanal nell'arcipelago delle Isole Salomone (1568).

I secoli XIX e XX vedono la città perdere d'importanza. La popolazione toccò un massimo di circa 7000 abitanti nel censimento del 1930, dopodiché iniziò a calare costantemente fino a scendere sotto i 3000 per la prima volta nel censimento del 2001.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ESEN) INEbase, su INE - Instituto Nacional de Estadística. URL consultato l'11.10.2015.
  2. ^ (ES) Patrimonio Histórico, su Guadalcanal - Portal oficial del Excmo. Ayuntamento. URL consultato l'11.10.2015.
  3. ^ INEbase
Controllo di autorità VIAF: (EN298196853 · BNF: (FRcb13938811j (data)
Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna