Gruppo di amici in difesa della Carta delle Nazioni Unite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Gruppo di amici in difesa della Carta delle Nazioni Unite (in inglese: Group of Friends in Defense of the Charter of the United Nations) è un'organizzazione delle Nazioni Unite, istituita nel marzo 2021 da 17 Stati membri delle Nazioni Unite incluse Cina, Russia, Iran e Corea del Nord, il cui principale obiettivo è lanciare un messaggio a sostegno del trattato istitutivo delle Nazioni Unite, cercando di promuovere il multilateralismo e la diplomazia sull'uso della forza contro le violazioni percepite da altri stati membri delle Nazioni Unite.[1]

Stati membri[modifica | modifica wikitesto]

  • Algeria Algeria
  • Angola Angola
  • Bielorussia Bielorussia
  • Bolivia Bolivia
  • Cambogia Cambogia
  • Cina Cina
  • Cuba Cuba
  • Eritrea Eritrea
  • Iran Iran
  • Laos Laos
  • Nicaragua Nicaragua
  • Corea del Nord Corea del Nord
  • Palestina Palestina
  • Russia Russia
  • Saint Vincent e Grenadine Saint Vincent e le Grenadine
  • Siria Siria
  • Venezuela Venezuela

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le relazioni pericolose di Pyongyang insideover.com, su it.insideover.com. URL consultato il 29-03-2021.