Gruppo Rio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gruppo Rio
(ES) Grupo de Río
Rio Group (orthographic projection).svg
TipoOrganizzazione internazionale
Fondazione31 dicembre 1986
Area di azione24 nazioni dell’America latina e dei Caraibi

Il Gruppo Rio è un'organizzazione internazionale degli stati dell'America latina e dei Caraibi. Fu creato il 31 dicembre 1986 nella città brasiliana di Rio de Janeiro per mezzo della Dichiarazione di Rio de Janeiro, firmata dall'Argentina, Brasile, Colombia, Messico, Panama, Perù, Uruguay, e Venezuela (i membri del Gruppo Contadora e del Gruppo di supporto Contadora).

Fu percepita da alcuni osservatori come organizzazione alternativa all'Organizzazione degli Stati Americani durante la Guerra Fredda, poiché questa era dominata dagli Stati Uniti.

Il Gruppo Rio non ha un Segretariato o istituti permanenti, mentre ogni anno realizza un vertice dei capi di stato.

Nel XXI vertice, chiamato Cumbre de la unidad de América Latina y el Caribe, tenutasi il 22 e 23 febbraio del 2010 a Playa del Carmen, si è deciso di creare un nuovo organismo chiamato Comunità di Stati Latinoamericani e dei Caraibi (CELAC) che avrebbe ereditato i compiti del Gruppo di Rio.[1]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Gli attuali stati membri sono:

Inoltre fa parte del Gruppo Rio la CARICOM.

Lista dei vertici[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei vertici del Gruppo Rio
vertice Anno Città Paese ospitante
I 1987 Acapulco Messico Messico
II 1988 Montevideo Uruguay Uruguay
III 1989 Ica Perù Perù
IV 1990 Caracas Venezuela Venezuela
V 1991 Cartagena de Indias Colombia Colombia
VI 1992 Buenos Aires Argentina Argentina
VII 1993 Santiago del Cile Cile Cile
VIII 1994 Rio de Janeiro Brasile Brasile
IX 1995 Quito Ecuador Ecuador
X 1996 Cochabamba Bolivia Bolivia
XI 1997 Asunción Paraguay Paraguay
XII 1998 Panama Panama Panama
XIII 1999 Veracruz Messico Messico
XIV 2000 Cartagena de Indias Colombia Colombia
XV 2001 Santiago del Cile Cile Cile
XVI 2002 San José Costa Rica Costa Rica
XVII 2003 Cusco Perù Perù
XVIII 2004 Rio de Janeiro Brasile Brasile
XIX 2007 Georgetown Guyana Guyana
XX 2008 Santo Domingo Rep. Dominicana Rep. Dominicana
XXI 2009 Zacatecas Messico Messico
XXII 2009 Managua Nicaragua Nicaragua
XXIII 2010 Cancún Messico Messico

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Latinoamericanos y Caribeños crean nuevo bloque regional Terra.com. Consultado el 1 de diciembre de 2011

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]