Grum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grum
Grum, London, 2013.jpg
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenereElectroclash
Italo disco
Synth pop
Post-disco
Periodo di attività musicale2007 – in attività
EtichettaHeartbeats, Trice Recordings/Armada, Spinnin, Ultra Records, Zerothree, Ministry Of Sound
Album pubblicati1
Sito ufficiale

Graeme Shepherd, meglio conosciuto con lo stage-name Grum (Edimburgo, 1986), è un disc jockey britannico.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il suo album di debutto, Heartbeats, viene pubblicato nel maggio 2010. Definito "confidenziale ed ispirato alla disco", viene accostato ad altri album quali Discovery dei Daft Punk e Destroy Rock & Roll di Mylo[1][2]. Il singolo di lancio è il brano Turn It Up, scaricabile gratis da iTunes.

I video musicali di Heartbeats, Can't Shake This Feeling e Through The Night sono stati girati a Los Angeles e diretti da The General Assembly.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • Heartbeats (2010)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • "Runaway" (2009)
  • "Sound Reaction" (2009)
  • "Heartbeats" (2009)
  • "Can't Shake This Feeling" (2010)
  • "Power" (2010)
  • "Through the Night" (2010)
  • "Everytime" (2013)
  • "The Theme" (2013)
  • "In Love" (2014)
  • "Tears" (2014)
  • "Raindrop" (2014)
  • "Straight To Your Heart" (2014)

Remix di altri artisti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Heartbeats charms with such ease that it's hard to accept it's a debut., su bbc.co.uk, 14 maggio 2010. URL consultato il 5 luglio 2011.
  2. ^ (EN) Grum - Heartbeats Album Review, su contactmusic.com. URL consultato il 5 luglio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]