Greyhound

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Greyhound (disambigua).
Greyhound
GraceTheGreyhound.jpg
Classificazione FCI - n. 158
Gruppo 10 Levrieri
Sezione 3 Levrieri a pelo corto
Standard n. 158 del 24/06/87 (en )
Nome originale Greyhound
Tipo caccia, compagnia
Prova di lavoro Senza prova di lavoro
Origine Gran Bretagna
Altezza al garrese maschio 71-76 cm
femmina 68-71 cm
Peso ideale Non specificato
Razze canine

Il greyhound[1] è una razza canina appartenente al gruppo dei levrieri; è quindi un cane da caccia a vista.

È il cane più veloce, e se ben allenato può raggiungere i 63 km/h come velocità media in gara (457 metri con partenza da fermo), e i 72 km/h come massima velocità nei rettilinei. Viene infatti utilizzato soprattutto nei cinodromi, in gare di racing o di coursing. È un ottimo cane da compagnia, molto affezionato al padrone. Non richiede più moto di quanto ne richieda qualunque cane di taglia media, anche se gradisce galoppare in libertà.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una razza molto antica, secondo alcuni deriva dai levrieri nord africani come lo sloughi e il saluki. Si suppone che sia stato importato in Europa tra il sesto e il quinto secolo prima di Cristo dai Celti. Il nome "greyhound" deriva probabilmente dall'inglese arcaico grighund, dove "hund" è l'arcaico di "hound", ma il significato di "grig" è ancora incerto.

Attitudini[modifica | modifica wikitesto]

In origine i levrieri erano cani da caccia e, poiché la caccia era riservata ai nobili, erano cani tenuti in alta considerazione. Li troviamo in dipinti di Brueghel il vecchio, Botticelli, Pisanello e molti altri ancora. La regina Elisabetta I appassionata di coursing ne disciplina per prima la pratica. Il coursing è una competizione in campo aperto in cui due greyhound cercano di raggiungere una lepre; questa pratica è oggi vietata in Inghilterra ma ancora legale in Irlanda.

Nell'800 il coursing diventa sempre più popolare; risale al 1837 la prima edizione della Waterloo Cup, la più importante manifestazione di coursing in Inghilterra, vietata dall'Hunting Act del 2004.

Il primo meeting di corse è del luglio 1926 a Manchester. Da qui le corse coi greyhound, e le scommesse sulle corse, si diffondono in tutti i paesi anglosassoni e non soltanto. In Italia l'ultimo cinodromo legato alle scommesse, quello di Roma chiude nel 2002.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Standard ENCI (PDF), enci.it.
cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani