Gretchen Wyler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gretchen Wyler nel 1977

Gretchen Wyler, all'anagrafe Gretchen Patricia Wienecke (Oklahoma City, 16 febbraio 1932Camarillo, 27 maggio 2007) è stata un'attrice, cantante e attivista statunitense, fondatrice di Genesis Awards.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stata una nota interprete di musical e tra le sue numerose apparizioni teatrale si ricordano Sweet Charity (Londra, 1967), Follies (San Jose, 1987), 42nd Street (tour statunitense, 1993), Mame (Los Angeles, 1994) e Hello, Dolly! (St Louis, 1997). Ha recitato a Broadway in sei musical: la produzione originale di Guys and Dolls (1950-1953), Silk Stockings (1955-1956), Damn Yankees in cui rimpiazzò la protagonista Gwen Verdon (1955-1957), Rumple (1957), Bye Bye Birdie in cui sostituì Chita Rivera (1960-1961) e Sly Fox (1976-1978). Nel 1970 lavorò come sostituta non accreditata per Lauren Bacall nel musical Applause a Broadway.[1]

Nel 1966 cominciò ad occuparsi dei diritti degli animali e nel 1972 fu la prima donna ad entrare nell'American Society for the Prevention of Cruelty to Animals. Nel 1991 fondò il Genesis Awards.

È stata sposata con Shepard Coleman dal 1956 al 1968. Morì settantacinquenne a causa di un tumore al seno.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN44042790 · ISNI (EN0000 0000 4387 5318 · LCCN (ENno2005113781 · GND (DE107367326X · BNF (FRcb14240295z (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2005113781