Greta Manuzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Greta Manuzi
Greta manuzi 1077274095 n.jpg
NazionalitàItalia Italia
GenerePop rock
Periodo di attività musicale2007 – in attività
EtichettaCarosello Records (2013–2014), New Music International, Dischi dei sognatori (2016 - in corso)
Gruppo attualeLe Deva
Gruppi precedentiAison
Album pubblicati3
Studio3

Greta Manuzi, inizialmente nota con il solo prenome Greta (Longiano, 9 settembre 1990), è una cantante italiana.

Diventa celebre al pubblico nel 2013 partecipando alla dodicesima edizione del talent show di Amici di Maria De Filippi dove si classifica seconda. Firma un contratto con l'etichetta discografica Carosello Records con la quale pubblica l'EP Solo Rumore, che contiene 5 brani inediti. Nella versione digitale dell'EP troviamo un brano in più: Il Viaggio (feat. Aison). Nel 2014 pubblica l'album Ad ogni costo, prodotto da Carosello Records, che contiene 10 brani inediti. Nella versione digitale dell'album troviamo un brano in più: Una storia lontana, il quale viene inserito nella colonna sonora ufficiale di Braccialetti rossi. Nel 2016 inizia una collaborazione con altre 3 artiste (Simonetta Spiri, Verdiana Zangaro e Roberta Pompa) con cui pubblica i brani L'amore merita e L'origine. Greta ha preso parte al film Fiore. Nel 2017 Greta insieme a Laura Bono, Verdiana Zangaro e Roberta Pompa fondano ufficialmente il gruppo musicale Le Deva, pubblicando un disco di inediti 4.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

2007-2010: Gli inizi: Aison e X Factor[modifica | modifica wikitesto]

Coltiva la passione per il canto fin da piccola. È stata la cantante degli Aison, una band con il quale ha pubblicato un demo nel 2007, intitolato Luce e contenente tre inediti, e un altro nel 2010, Il viaggio, composto da cinque brani. Il gruppo è arrivato tra i primi sei, su oltre 4.000 artisti, al concorso per gruppi emergenti Tour Music Fest. Prima di riuscire ad entrare ad Amici, nel 2010 si era presentata ai provini di X Factor 4, ma era stata scartata da Elio.[1]

2013: Amici di Maria de Filippi e "Solo Rumore"[modifica | modifica wikitesto]

Partecipa ad Amici arrivando alla fase serale del programma nella squadra bianca capitanata da Emma Marrone. Il 1º giugno 2013 durante la finale di Amici si classifica seconda e firma un contratto con la casa discografica Carosello Records.[2] Il 21 maggio 2013 è stato pubblicato il suo primo EP, Solo Rumore, contenente sei brani tra cui il singolo di debutto Solo Rumore, presentato al pubblico già durante il talent show[3]; seguirà come singolo L'estate pubblicato il 21 giugno 2013.

Il disco raggiunge la quarta posizione dei dischi più venduti della classifica FIMI[4].

Durante l'estate partecipa al Music Summer Festival - Tezenis Live nella categoria giovani con il singolo "L'estate" dove si aggiudica la vittoria della seconda puntata.[5] Durante l'estate gira l'Italia con il #SOLORUMORETOUR e partecipa alle tappe organizzate da Radionorba in Puglia.

Il 31 dicembre 2013 viene invitata ad esibirsi sul palco de L'anno che verrà per festeggiare il nuovo anno.[6]

2014-2015: Ad ogni costo e Braccialetti rossi[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 gennaio 2014 viene pubblicato il primo album per Carosello Records dal titolo Ad ogni costo. Il disco contenente 11 inediti ha debuttato la prima settimana al quinto posto nella classifica FIMI.[7] Il primo singolo è Due come tutti, pubblicato il 27 gennaio 2014[8].

Il secondo singolo è L'amore non è fidarsi ed esce il 15 aprile 2014, mentre il terzo Amiamoci a metà esce l'11 luglio 2014.[9]

Nella versione digitale del disco è presente, in esclusiva, anche il pezzo Una storia lontana che sarà presente poi come colonna sonora in una puntata di Braccialetti rossi.[10]

Il 30 aprile partecipa all'evento Donne in cANTo con altre cantanti.

Il 3 giugno viene premiata, con il singolo L'amore non è fidarsi, ai Music Award nella categoria "Next Generation 2.0" di Rai 1 come nuova voce della musica italiana, tale premio è stato deciso attraverso una votazione online e successivamente da una giuria di critici.[11]

Greta collabora per la realizzazione della sigla di Braccialetti rossi 2 col brano L'inizio del mondo.[12]

Il 31 dicembre 2015 viene invitata insieme ad altri ragazzi di Amici a Matera a L'anno che verrà su Rai 1 per celebrare il nuovo anno.[13]

2016: L'amore merita, Unpredictable e L'origine[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º aprile esce il singolo "L'amore merita", in concomitanza con il decimo compleanno di "Gay Help Line”, su tutte le piattaforme di digital download per l'etichetta discografica New Music International e Dischi dei sognatori.[14] Il brano è prodotto in collaborazione con Simonetta Spiri che ne è anche l'autrice, Verdiana Zangaro e Roberta Pompa ed è sostenuto da una campagna di sensibilizzazione sui Social network con l'utilizzo dell'Hashtag "#LAMOREMERITA" .

Il videoclip ufficiale viene pubblicato in anteprima il 31 marzo sul sito di TGCOM 24.[15] Segue un tour italiano chiamato "L'AMORE MERITA TOUR".[16]

Il 12 aprile esce su iTunes e il 22 aprile nei negozi di dischi, l'album "Unpredictable " di Alberto Bastianelli per l'etichetta Acanto, in cui Greta duetta nel brano You'll never find another love like mine. È un album legato alla sensibilizzazione sulla donazione di organi e tessuti, a cui Greta ha aderito perché da tempo sostiene la Lega Italiana Fibrosi Cistica, malattia genetica che può portare al trapianto d'organi.[17]

Partecipa alla colonna sonora del film Fiore di Claudio Giovannesi candidato al Festival di Cannes 2016 reinterpretando Maledetta primavera di Loretta Goggi.[18]

Il 14 maggio 2016 Greta insieme a Simonetta Spiri, Roberta Pompa e Verdiana Zangaro si esibiscono al Concerto di Primavera di Radio Italia.[19]

Il 17 giugno esce su iTunes l'EP L'Amore Merita Remix contenente 2 remix del brano originale L'Amore Merita: una versione dance mixata da Stefano Fisico & MICKY UK e una versione reggae mixata dal Dj Samuel Kimko.[20]

Greta decide di collaborare nuovamente insieme a Verdiana Zangaro, Simonetta Spiri e Roberta Pompa ad un nuovo progetto musicale chiamato L'origine. [21]

Il singolo "L'amore merita" raggiunge la posizione n° 57 nella classifica FIMI[22] viene certificato disco d'oro per le oltre 25.000 copie vendute[23] e vanta oltre 3 milioni di visualizzazioni su YouTube.

2017: Le Deva, 4[modifica | modifica wikitesto]

Greta, Verdiana Zangaro, Roberta Pompa e Laura Bono fondano il primo gruppo di cantanti femminile italiano, Le Deva[24]. Girano l'Italia con il loro tour in attesa dell'uscita del loro album di esordio 4[25] che verrà pubblicato il 20 ottobre 2017, anticipato dai singoli Un'altra idea uscito il 5 maggio 2017[26] e da Semplicemente io e te uscito 6 ottobre 2017. Il 17 maggio 2016 sono ospiti nel programma Amici su canale 5 per presentare il brano. Il 6 ottobre rilasciano il brano Semplicemente io e te, che da subito scala le classifiche arrivando al secondo posto su iTunes e stabilendosi poi in terza posizione. Il 20 ottobre viene rilasciato l'album de LE DEVA, "4", debuttando su iTunes in seconda posizione e presentandosi anche alle classifiche estere come quella Svizzera e nella classifica di album italiani in Brasile e Giappone.

2018: L'estate tutto l'anno[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 gennaio 2018 viene pubblicato il terzo singolo estratto dall'album 4, Grazie a te. Il 18 maggio dello stesso anno viene pubblicato il nuovo singolo, non contenuto nell'album d'esordio, intitolato L'estate tutto l'anno. Tra gli autori figurano i nomi di Stefano Paviani e Marco Rettani. Il video viene girato a Los Angeles. Il singolo arriva sul palco del Summer Festival su Canale 5.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album da solista[modifica | modifica wikitesto]

  • 2014 - Ad ogni costo

Album con Le Deva[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 - Solo rumore
  • 2014 - Xmas Acoustic
  • 2016 - L'Amore merita Remix

Demo[modifica | modifica wikitesto]

Singoli da solista[modifica | modifica wikitesto]

Singoli con Le Deva[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali da solista[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali con Le Deva[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ GRETA MANUZI A DM: MAIONCHI ED ELIO MI HANNO DETTO NO A XFACTOR. ALESSANDRA AMOROSO LA MIA CONCORRENTE PREFERITA NELLA STORIA DI AMICI, Davide Maggio, 6 giugno 2013. URL consultato il 6 giugno 2013.
  2. ^ Greta Manuzi è la seconda classificata di Amici 2013, Fanpage, 2 giugno 2013. URL consultato il 2 giugno 2013.
  3. ^ Greta Manuzi, l'album Solo rumore esce il 21 maggio grazie a un'etichetta indipendente: la tracklist, su Realityshow. URL consultato il 18 giugno 2016.
  4. ^ http://www.fimi.it/ricerca#/type:songs/show:charts/keyword:Solo%20Rumore/page:0
  5. ^ Greta trionfa al Music Summer Festival, TGCOM24, 12 luglio 2013. URL consultato il 12 luglio 2013.
  6. ^ Video L’anno Che Verrà: Greta Manuzi e Verdiana Zangaro al Capodanno di Courmayeur su Rai, Optimaitalia, 2 gennaio 2014. URL consultato il 2 gennaio 2014.
  7. ^ Greta Manuzi per «Ad ogni costo»: l’intervista, Optimaitalia, 28 gennaio 2014. URL consultato il 28 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2016).
  8. ^ Greta Manuzi ospite ad Amici 13, su WittyTv. URL consultato il 18 giugno 2016.
  9. ^ Greta, Riccardo Sinigallia e Monica Guerritore ospite della 9ª puntata di Roxy Bar - RoxyBarTv, su RoxyBarTv, 7 marzo 2014. URL consultato il 18 giugno 2016.
  10. ^ Redazione, Colonna sonora fiction Braccialetti Rossi: Greta e Agliardi | Velvet Music Italia, su velvetmusic.it. URL consultato il 18 giugno 2016.
  11. ^ A Greta il Music Awards Next Generation, su rainews. URL consultato il 18 giugno 2016.
  12. ^ Braccialetti rossi 2, mini concerto e bagno di folla a Roma per cast e Agliardi (VIDEO), su Soundsblog.it. URL consultato il 18 giugno 2016.
  13. ^ L'anno che verrà, Greta Manuzi e Giada Agasucci di Amici: "Faremo un duetto in diretta su Rai1", su Soundsblog.it. URL consultato il 18 giugno 2016.
  14. ^ L'amore merita, 4 giovani artiste unite contro l'omofobia | TV Sorrisi & Canzoni, su TV Sorrisi & Canzoni, 1º aprile 2016. URL consultato il 18 giugno 2016.
  15. ^ Greta, Roberta, Simonetta e Verdiana - L'amore merita - Video Tgcom24, su Tgcom24. URL consultato il 18 giugno 2016.
  16. ^ Mediaset, Video Pomeriggio Cinque: L'amore Merita - TV | MEDIASET ON DEMAND, su Video Mediaset. URL consultato il 18 giugno 2016.
  17. ^ Alberto Bastianelli | Music Videos, News, Photos, Tour Dates | MTV, su MTV Artists. URL consultato il 18 giugno 2016.
  18. ^ Greta Manuzi: 'Vi racconto 'Fiore', il mio primo film', su melty, 26 maggio 2016. URL consultato il 18 giugno 2016.
  19. ^ Da Annalisa a Vecchioni: tutti gli ospiti del Concerto di Primavera, su Radio Italia. URL consultato il 18 giugno 2016.
  20. ^ L'amore merita: remix del brano di Simonetta Spiri, Greta Manuzi, Verdiana Zangaro e Roberta Pompa (audio), su Realityshow. URL consultato il 18 giugno 2016.
  21. ^ recensiamo musica, Verdiana, Greta, Simonetta e Roberta lanciano un nuovo singolo: 'L'origine', su recensiamomusica.com. URL consultato il 5 settembre 2016.
  22. ^ http://www.fimi.it/ricerca#/type:songs/show:charts/keyword:L%27amore%20Merita/page:0
  23. ^ http://www.fimi.it/ricerca#/type:songs/show:certifications/keyword:L%27amore%20Merita/page:0
  24. ^ http://www.radioitalia.it/news/le_deva/evento/14256_greta_verdiana_roberta_pompa_e_laura_bono_ecco_le_deva.php
  25. ^ http://www.allmusicitalia.it/news/uscita-giugno-primo-album-de-le-deva-4.html
  26. ^ http://www.sorrisi.com/musica/videoclip/le-deva-il-video-di-unaltra-idea/