Gregorio Honasan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gregorio Honasan
Gringo Honasan.jpg

Senatore della Repubblica delle Filippine
In carica
Inizio mandato 30 giugno 2007

Durata mandato 30 giugno 1995 –
30 giugno 2004

Dati generali
Partito politico Indipendente (1995-2012)
UNA (dal 2012)
Università Accademia Militare Filippina
Professione Militare

Gregorio Ballesteros Honasan, detto Gringo (Baguio, 14 marzo 1948), è un politico ed ex militare filippino.

È un attuale membro del Senato delle Filippine, dopo essere stato eletto nel 2007.

Figura controversa, ebbe un ruolo fondamentale nella rivoluzione del Rosario che pose fine all'era Ferdinand Marcos, guidando su comando di Juan Ponce Enrile le truppe del RAM. Divenuto un collaboratore del governo di Corazón Aquino, si distinse tuttavia per aver ideato una serie di tentati colpi di Stato tra il 1986 ed il 1990 per rovesciare la presidenza. Arrestato nel 1987, riuscì a fuggire ed il Presidente Fidel Valdez Ramos gli concesse l'amnistia dopo essere succeduto alla Aquino nel 1992.

Utilizzò la sua notorietà per entrare nello scenario politico del paese e nel 1995 divenne il primo candidato indipendente ad essere eletto nel Senato filippino. Dopo la scadenza del suo secondo mandato nel 2004, prese una pausa di tre anni per essere nuovamente rieletto Senatore nel 2007.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 ottobre 2015, dopo numerose speculazioni, presentò il proprio certificato di candidatura per le elezioni del 2016, come vicepresidente di Jejomar Binay. Il tandem, denominato "Bin-Go" (da Binay-Gringo), fu il primo ad ufficializzare la propria candidatura.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Binay-Honasan tandem first to file candidacy, The Philippine Star, 12 ottobre 2015. URL consultato il 12 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]