Gregor Jordan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gregor Jordan (Sale, 1966) è un regista australiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un pilota, che ha combattuto nella guerra in Vietnam, è cresciuto in una base dell'aeronautica militare in Australia. Inizia la propria carriera lavorando brevemente come attore, recita nella soap opera australiana Home and Away ed interpreta a teatro Bassanio ne Il mercante di Venezia di Shakespeare.

Dopo una serie di cortometraggi e lavori televisivi, nel 1999 debutta al cinema realizzando il suo primo lungometraggio, Two Hands, con protagonista Heath Ledger. Nel 2001 dirige Buffalo Soldiers, ritratto di soldati americani di stanza in Germania poco prima della caduta del muro di Berlino nel 1989, mentre nel 2003 torna a dirigere Heath Ledger in Ned Kelly. Dopo aver diretto un videoconcerto per la rock band australiana Powderfinger, torna dietro la macchina da presa per dirigere The Informers - Vite oltre il limite, tratto da un romanzo di Bret Easton Ellis.

Per il 2010 dirige Unthinkable, con Samuel L. Jackson e Michael Sheen.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È legato all'attrice Simone Kessell, che nel gennaio del 2005 lo ha reso padre di un maschietto di nome Jack.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN100870463 · LCCN: (ENno2007096326 · ISNI: (EN0000 0001 1938 2473 · GND: (DE139446508 · BNF: (FRcb16192957z (data)