Greatest Hitz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Greatest Hitz
ArtistaLimp Bizkit
Tipo albumRaccolta
Pubblicazione8 novembre 2005
Dischi1
Tracce17
GenereRap metal
Nu metal
Alternative metal
Post-grunge
EtichettaFlip/Interscope/Geffen
ProduttoreRoss Robinson
Terry Date
Rick Rubin
DJ Lethal
Limp Bizkit - cronologia
Album successivo
(2008)

Greatest Hitz è una compilation dei Limp Bizkit, pubblicata nel 2005.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Contiene le tracce più famose dei loro primi quattro album, gli inediti "Why?" e "Lean On Me" (esclusi dalla tracklist di Results May Vary, del 2003), e un medley tra due cover, quella di "Home Sweet Home" dei Mötley Crüe e quella di "Bittersweet Symphony" dei Verve, che è stata pubblicata come unico singolo estratto.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Counterfeit – 4:48
  2. Faith – 2:26
  3. Nookie – 4:26
  4. Break Stuff – 2:46
  5. Re-Arranged – 5:54
  6. N 2 Gether Now – 3:55
  7. Take a Look Around – 5:19
  8. My Generation – 3:41
  9. Rollin (Air Raid Vehicle) – 3:33
  10. My Way – 4:33
  11. Boiler – 5:44
  12. Eat You Alive – 3:57
  13. Behind Blue Eyes – 4:29
  14. Build a Bridge – 3:56
  15. Why – 4:05
  16. Lean on Me – 4:27
  17. Home Sweet Home/Bittersweet Symphony – 3:51

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Home Sweet Home/Bittersweet Symphony

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Suona la chitarra in quasi tutte le tracce, eccetto dove questa è suonata da Mike Smith.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal