Greatest Hits (ABBA)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Greatest Hits
ArtistaABBA
Tipo albumRaccolta
Pubblicazione17 novembre 1975
Durata36:09
Dischi1
Tracce14
GenereEuropop
Pop
EtichettaPolar/Epic (UK)/Atlantic (USA)/Dig-It International Records (IT)
ProduttoreBenny Andersson & Björn Ulvaeus
Certificazioni
Dischi d'oroGermania Germania[1]
(Vendite: 150.000+)
Dischi di platinoCanada Canada (5)[2]
(Vendite: 500.000+)
Finlandia Finlandia[3]
(Vendite: 64.000+)
Regno Unito Regno Unito[4]
(Vendite: 300.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[5]
(Vendite: 1.000.000+)
ABBA - cronologia
Album precedente
(1975)
Album successivo
(1976)

Greatest Hits è una compilation del gruppo svedese ABBA, pubblicato nel 1975 sotto etichette discografiche diverse a seconda del paese di distribuzione (in Italia dalla Dig-It International Records). L'uscita della Greatest Hits nel mercato mondiale, dopo solo tre anni dalla formazione della band, è da intendersi come contromossa preventiva prima che altre case discografiche europee approfittassero della licenza per produrne una uguale prima. Fu seguita nel 1979 da Greatest Hits Vol. 2.

L'artwork, che mostra i quattro in una sala di registrazione reinventata in chiave vegetale (alla Arcimboldo), disegnato dal grafico svedese Hans Arnold, non fu utilizzato in tutte le pubblicazioni dell'album nei vari paesi: in Regno Unito, ad esempio, la scena presenta Benny e Frida che si baciano, Bjorn che legge un giornale di medicina e Agnetha che osserva a distanza.

L'album fu il primo di una lunga serie a piazzarsi al primo posto della classifica britannica.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le canzoni sono da intendersi scritte da Björn Ulvaeus e Benny Andersson, qualora non indicato diversamente.

  1. SOS (Anderson, Andersson, Ulvaeus) – 3:22
  2. He Is Your Brother – 3:17
  3. Ring Ring (Anderson, Andersson, Cody, Sedaka, Ulvaeus) – 3:03
  4. Hasta Mañana (Anderson, Andersson, Ulvaeus) – 3:09
  5. Nina, Pretty Ballerina – 2:52
  6. Honey, Honey (Anderson, Andersson, Ulvaeus) – 2:55
  7. So Long – 3:06
  8. I Do, I Do, I Do, I Do, I Do (Anderson, Andersson, Ulvaeus) – 3:15
  9. People Need Love – 2:43
  10. Bang-A-Boomerang (Anderson, Andersson, Ulvaeus) – 3:02
  11. Another Town, Another Train – 3:10
  12. Mamma Mia (Anderson, Andersson, Ulvaeus) – 3:32
  13. Dance (While the Music Still Goes On) – 3:12
  14. Waterloo (Anderson, Andersson, Ulvaeus) – 2:42

Fernando fu aggiunta in terza traccia (prima di Hasta Mañana) quando Greatest Hits uscì in alcuni paesi nei primi mesi del 1976, a discapito di Ring ring che fu estromessa. Questa tracklist (con la copertina delle panchine) è stata anche la versione italiana della raccolta. L'edizione con la copertina animata e 15 brani (Fernando in quinta traccia) è stata pubblicata in Italia nel 2006.

In Australia e Nuova Zelanda, "Fernando" si trova nell'album Arrival dell'autunno 1976, e sarà poi aggiunta nelle ristampe su CD dello stesso.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Album

Anno Classifica Posizione
1976 Classifica album UK 1
1976 Norvegia 1
1976 Svezia 1
1976 Australia 1
1976 Belgio 2
1976 Svizzera 3
1976 Canada 6
1976 Francia 9
1976 USA 48

Singoli

Anno Singolo Classifica Posizione
1976 "Fernando" Classifica singoli UK 1
1976 "Fernando" The Billboard Hot 100 (USA) 13

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica