Greatest Generation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Reparto G.I. dalla 25th Infantry Division nella giungla della Vella Lavella durante l'Operazione Cartwheel (13 settembre 1943).

The Greatest Generation è un termine coniato dal giornalista Tom Brokaw per riferirsi a quella generazione[1] che crebbe negli Stati Uniti durante il disastro della Grande Depressione e che andò a combattere nella Seconda Guerra Mondiale e a quelli che, con la loro produttività all'interno della guerra nell'home front, hanno dato un contributo decisivo alla produzione di armi. Per questo questa fascia della popolazione è anche definita la 'G.I. Generation '.

Il libro di Tom Brokaw[modifica | modifica wikitesto]

Tom Brokaw scrisse nel suo libro del 1998,The Greatest Generation: «è, credo, la più grande generazione che ogni società abbia mai avuto»,[2] sostenendo che questi uomini e queste donne non hanno mai combattuto per la fama e il riconoscimento, ma perché era la «cosa giusta da fare.»

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tristram Hunt, One last time they gather, the Greatest Generation, in The Observer (London), 6 giugno 2004. URL consultato il 14 luglio 2008.
  2. ^ The greatest generation - Tom Brokaw - Google Boeken, Books.google.com. URL consultato il 16 dicembre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]