Great Wall Steed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Great Wall Wingle)
Jump to navigation Jump to search
Great Wall Steed
GreatWall Wingle 2008.jpg
Descrizione generale
Costruttore Cina  Great Wall Motors
Tipo principale Pick-up
Produzione dal 2006
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 5040 mm
Larghezza 1800 mm
Altezza 1730 mm
Passo 3050 mm
Massa da 1630 a 1855 kg
Altro
Auto simili Isuzu D-Max
Mazda BT-50
Nissan Navara
Tata Xenon

Il Great Wall Steed è un pick-up di segmento E prodotto dal 2006 dalla casa costruttrice cinese Great Wall Motors e importato in Italia dal 2008. In alcuni paesi l'autovettura viene venduta sotto la denominazione Great Wall Wingle mentre in Australia è noto come Great Wall V240.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta del secondo prodotto della gamma Great Wall ad essere importato in Italia dopo il SUV Hover, lo Steed nasce con un veicolo commerciale pick-up adatto a tutti i terreni grazie al telaio di base a longheroni che garantisce una maggiore agilità e robustezza in fuoristrada. Esteticamente lo Steed si distingue per il design della carrozzeria moderno e arrotondato con una calandra a forma di U con bande cromate superiore, fanaleria circolare leggermente smussata agli estremi e scudo paracolpi frontale. Le versioni di punta possono disporre anche dei gusci cromati degli specchi retrovisori. Lo Steed viene prodotto in due differenti tipi di carrozzeria: la versione SC a cabina singola e la versione DC a doppia cabina.

Lo Steed adotta per il mercato europeo una motorizzazione 2,4 litri alimentata a benzina (omologata Euro 4) di origine Mitsubishi con quattro cilindri e distribuzione a quattro valvole per cilindro (16 valvole totali) capace di erogare 126 cavalli. Il motore è disponibile anche nelle versioni Ecodual a doppia alimentazione benzina e GPL oppure benzina e metano[1]. La coppia massima dichiarata è di 200 N·m erogati tra i 2.500 e i 3.000 giri al minuto. Lo Steed viene omologato secondo i parametri della normativa Euro 4. Per il mercato asiatico la vettura è disponibile anche con motore turbodiesel da 2,8 litri con quattro cilindri in grado di erogare 95 cavalli ma in Europa non viene importato poiché non rispetta i parametri di omologazione per le emissioni inquinanti previsti dall'unione europea.

Il cambio è un manuale a cinque rapporti più cinque ridotte mentre la trazione può essere integrale inseribile (4WD) oppure posteriore (2WD). Le sospensioni anteriori seguono lo schema a ruote indipendenti con un doppio braccio trasversale (Bi-link) mentre al retrotreno troviamolo le classiche balestre. Le emissioni di anidride carbonica nella versione a benzina sono contenute in 251 grammi emessi al chilometro nel ciclo combinato mentre le versioni EcoDual a GPL o Metano emettono rispettivamente 236 e 218 grammi al km di CO2 il che rende lo Steed uno dei pick-up in commercio più ecologici.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili