Grant-Lee Phillips

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grant-Lee Phillips
Grant-Lee Phillips in Concert 2009-11-20.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock
Folk rock
Alternative rock
Periodo di attività musicale 2000 – in attività
Album pubblicati 5
Studio 5
Live 0
Sito ufficiale

Grant-Lee Phillips (Nome d'arte di Bryan G. Phillips) (Stockton, 1º settembre 1963) è un cantautore e musicista statunitense.

Le sue doti di polistrumentista sono evidenti nei suoi album solisti dove suona chitarre acustiche ed elettriche, basso, banjo, mandolino, armonica, batteria, pianoforte e sintetizzatori.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La musica era stata da sempre nel suo sangue, ma il primo amore di Phillips fu il disegno.[1]Comincia a suonare la chitarra nella prima adolescenza, a tredici anni, e se ne innamora.[2]. Si trasferisce a Los Angeles, per frequentare il college e qui inizia a suonare nelle prime band. Fonda i Shiva Burlesque con cui compone due album.

Dopo l'esperienza dei Shiva Burlesque, con alcuni dei suoi vecchi compagni (Joey Peters e Paul Kimble), fonda i Grant Lee Buffalo agli inizi degli anni '90 con cui incide 4 album e compone la quasi totalità dei pezzi. Nel '95 il magazine Rolling Stone lo vota come migliore voce maschile dell'anno.

Dopo l'esperienza con i Grant Lee Buffalo, che si conclude all'inizio del 1999, Grant-Lee intraprende una carriera solista. Il primo disco, Ladies Love Oracle, è un disco molto intimo e la vendita viene effettuata solo su internet.

A questo primo lavoro segue Mobilize nel 2001 in cui suona quasi tutti gli strumenti e successivamente Virginia Creeper che ha un'anima più folk. In seguito Grant-Lee è apparso in diversi episodi come suonatore di chitarra di strada nella serie Una mamma per amica, suonando cover o versioni alternative di sue canzoni. Grant-Lee ha anche scritto un brano inserito in Our Little Corner of the World: Music from Gilmore Girls, la colonna sonora della serie televisiva.[3]

Nel 2006 Grant-Lee propone un album di cover degli anni ottanta chiamato appunto Nineteeneighties con alcuni dei pezzi di alcuni degli artisti di riferimento di quegli anni (New Order, Joy Division, Echo & the Bunnymen, Psychedelic Furs, The Church, Nick Cave, Pixies e Cure). La cover di Boys Don't Cry è stata anche inserita nel primo episodio della seconda stagione di How I Met Your Mother.[4]

Nel 2007 ha pubblicato l'album Strangelet con forti richiami alle sonorità dei Grant Lee Buffalo a cui ha partecipato anche Peter Buck, chitarrista dei R.E.M.. Il termine Strangelet proviene dalla fisica e dalla cosmologia ed è il nome che si dà ai frammenti di Materia strana.

Nell'autunno del 2009 è uscito Little Moon, da molti considerato il suo migliore lavoro da solista. Nel 2012 pubblica Walking in the Green Corn. The Narrows, album molto folk, è invece del 2016. Vengono estratti tre singoli: Tennessee Rain, Cry Cry, e Smoke And Sparks. Viene pubblicata anche una Deluxe Edition, con una rivisitazione acustica di quattro pezzi dell'album.

Sempre nel 2016 Grant-Lee Phillips parte per un tour, The Narrows Tour, che toccherà, tra le altre, anche varie città d'Europa.Il 4 Novembre 2016, nel primo episodio di Gilmore Girls: A Year In The Life, compare nella colonna sonora una sua canzone inedita, Winterglow[5], che aveva già cominciato a suonare in alcuni live precedentemente[6][7]. Nel maggio 2017, conclusi i vari tour, Grant-Lee Phillips ha condiviso sul suo sito la notizia di star lavorando ad un nuovo album, che potrebbe uscire nel 2018[8]. Nello studio di Nashville, insieme a lui, ci sono anche Jerry Roe (batteria) e Lex Price (basso), che avevano già suonato in The Narrows[9][10].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Grant-Lee Phillips | Me in a Nutshell, su www.grantleephillips.com. URL consultato il 25 luglio 2017.
  2. ^ PopEntertainment.com: Grant-Lee Phillips interview about 'nineteeneighties.', su www.popentertainment.com. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  3. ^ La Musica di Gilmore Girls - Una mamma per amica !, su gilmoregirlsitalia.homestead.com. URL consultato il 25 luglio 2017.
  4. ^ (EN) Music from How I Met Your Mother S2E01, su Tunefind. URL consultato il 25 luglio 2017.
  5. ^ TV Series & Movie Soundtrack, Grant Lee Phillips - Winterglow (Audio) [GILMORE GIRLS: A YEAR IN THE LIFE - 1X01 - SOUNDTRACK], 25 novembre 2016. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  6. ^ Rosemary Bystrak, Grant Lee Phillips "Lovely Winterglow" (?), 15 dicembre 2009. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  7. ^ Chris Holmes, Grant Lee Phillips - Winter Glow (live), 15 dicembre 2009. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  8. ^ (EN) www.grandpixels.com, A Springtime Hello! May 2017 ‹ Grant-Lee, su www.grantleephillips.com. URL consultato il 19 agosto 2017.
  9. ^ (EN) www.grandpixels.com, A Springtime Hello! May 2017 ‹ Grant-Lee, su www.grantleephillips.com. URL consultato il 19 agosto 2017.
  10. ^ (EN) www.grandpixels.com, THE NARROWS – album credits ‹ Grant-Lee, su www.grantleephillips.com. URL consultato il 19 agosto 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]