Grandi Autonomie e Libertà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Popolari per l'Italia, Moderati, Movimento Base Italia, Idea, Euro-Exit), noto anche come Grandi Autonomie e Libertà e con l'acronomimo GAL, è un gruppo parlamentare italiano della XVII Legislatura costituitosi nel Senato della Repubblica il 20 marzo 2013[1].

Esso attualmente, dopo numerose variazioni, è costituito da 15 senatori, eletti nelle liste de Il Popolo della Libertà, Lega Nord, Movimento 5 Stelle e Scelta Civica per l'Italia.

Il presidente del gruppo è il senatore Mario Ferrara (Forza Italia).

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Forza Italia[modifica | modifica wikitesto]

IdeA[modifica | modifica wikitesto]

Popolari per l'Italia[modifica | modifica wikitesto]

Federazione dei Verdi[modifica | modifica wikitesto]

Moderati[modifica | modifica wikitesto]

Movimento Base Italia[modifica | modifica wikitesto]

Altri[modifica | modifica wikitesto]

Membri del passato[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gruppo Grandi Autonomie e Libertà

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]