Grand site de France

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La città di Carcassonne.

L'appellativo Grand site de France (usata anche la variante localistica Grand site national) individua in Francia un certo numero di luoghi di gran fama o a forte carica simbolica — e per questo anche molto frequentati — avendo come oggetto l'attuazione di misure per il restauro dello spazio naturale e la sua gestione durevole legata allo sviluppo locale, in applicazione della politica dei Grandi luoghi iniziata nel 1977.

Fino al 1989, questa politica non diede luogo a interventi macroscopici. Lo Stato infatti si augurava che fosse sufficiente responsabilizzare le realtà locali, ma da quella data il Ministero della Pianificazione territoriale e dell'Ambiente iniziò ad interessarsi direttamente del progetto consentendo ad oggi di annoverare all'interno della rete dei Grand site national, 32 perle di bellezza della Francia.

Elenco dei 32 Grands Sites facenti parte del circuito del Grands Sites di Francia:

Mont Saint-Michel
  1. Abbazia di Beauport
  2. Aven d'Orgnac
  3. Baia della Somme
  4. Baia di Mont Saint-Michel
  5. Bibracte sul Monte Beuvray
  6. Camargue gardoise (Camargue del Gard)
  7. Cap d'Erquy e Cap Fréhel
  8. Cirque de Gavarnie
  9. Cirque de Navacelles
  10. Cirque de Sixt Fer à Cheval
  11. Centro di Carcassonne
  12. Domaine du Rayol, Le Jardin des Méditerranées
    Cirque de Gavarnie
  13. Duna del Pyla
  14. Gole del Gardon
  15. Gole del Tarn e della Jonte
  16. Gole del Verdon
  17. I due capi, Blanc-Nez, Gris-Nez
  18. Palude e piazzaforte di Brouage
  19. Palude di Poitevin
  20. Pic du Canigou
  21. Massif dunaire de Gâvres-Quiberon
  22. Mont Ventoux
  23. Montagne Sainte-Victoire
  24. Pointe des Châteaux
  25. Pointe du Raz
    La duna del Pyla
  26. Pont du Gard
  27. Puy de Dôme
  28. Puy Mary - Volcan du Cantal
  29. Rocamadour
  30. Roche de Solutré, Solutré-Pouilly
  31. Saint-Guilhem-le-Désert e le Gole dell'Hérault
  32. Valle della Clarée
  33. Valle dell'Erdre
  34. Marais Salants de Guérande

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FREN) Sito ufficiale, su grandsitedefrance.com. URL consultato il 15 dicembre 2010.
Patrimoni dell'umanità Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Patrimoni dell'umanità