Grand Theft Auto (serie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo della serie Grand Theft Auto, utilizzato da Rockstar Games a partire da Grand Theft Auto III (2001).

Grand Theft Auto, spesso abbreviato GTA, è una serie di videogiochi action-adventure sviluppati da Rockstar North e Rockstar Leeds e pubblicati da Rockstar Games per console, PC, smartphone e tablet.

La serie conta sette capitoli principali (Grand Theft Auto, Grand Theft Auto II, Grand Theft Auto III, Grand Theft Auto: Vice City, Grand Theft Auto: San Andreas, Grand Theft Auto IV , Grand Theft Auto V), e cinque spin-off (Grand Theft Auto: London 1969, Grand Theft Auto: Advance, Grand Theft Auto: Liberty City Stories, Grand Theft Auto: Vice City Stories e Grand Theft Auto: Chinatown Wars).

L'espressione Grand Theft Auto è molto diffusa negli Stati Uniti per indicare il furto aggravato di veicoli, crimine piuttosto comune nella serie videoludica. Per guadagnare soldi e farsi una reputazione all'interno della città in cui si svolge il gioco, il giocatore assiste e si rende protagonista di conflitti con criminali e gang rivali, portando a compimento le missioni che gli vengono assegnate da amici, alleati, boss o dal suo clan di appartenenza.

I principali ideatori della serie, a partire da Grand Theft Auto III, sono Leslie Benzies (ex presidente di Rockstar North), Sam Houser (presidente di Rockstar Games) e Dan Houser (vice-presidente di Rockstar Games).

Grand Theft Auto è una delle saghe videoludiche più famose e vendute di sempre: ha venduto complessivamente più di 250 milioni di copie,[1] il che la rende la quarta serie di videogiochi più venduta, dietro Mario e Pokémon della Nintendo,[2] e Tetris.[3] Inoltre la serie è oggetto principale dell'opera Wanted - La storia criminale di Grand Theft Auto. (2012), che ne ritrae la nascita ed ascesa tra il grande pubblico.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Ambientazione Sviluppatore Piattaforme Universo[4] Copie vendute
Console Computer Console portatile Mobile
1997 Grand Theft Auto Liberty City, Vice City, San Andreas (San Fierro) DMA Design Limited PlayStation Microsoft Windows 95, MS-DOS Game Boy Color 2D 1 milione+[5]
1999 Grand Theft Auto: London 1969 Londra PlayStation Microsoft Windows 98, MS-DOS
Grand Theft Auto: London 1961 Microsoft Windows 98, MS-DOS
Grand Theft Auto II Anywhere City PlayStation, Sega Dreamcast Microsoft Windows 98, MS-DOS Game Boy Color
2001 Grand Theft Auto III Liberty City PlayStation 2, Xbox Microsoft Windows 98, macOS iOS, Android 3D 17,5 milioni[6]
2002 Grand Theft Auto: Vice City Vice City Rockstar North PlayStation 2, Xbox Microsoft Windows XP, macOS iOS, Android 20 milioni[6]
2004 Grand Theft Auto: San Andreas San Andreas (Los Santos, San Fierro, Las Venturas) PlayStation 2, Xbox Microsoft Windows XP, macOS iOS, Android, Windows RT e Windows Phone 8 27,5 milioni[7][8]
Grand Theft Auto Advance Liberty City Digital Eclipse Game Boy Advance
2005 Grand Theft Auto: Liberty City Stories Rockstar Leeds PlayStation 2 PlayStation Portable iOS, Android
2006 Grand Theft Auto: Vice City Stories Vice City PlayStation 2 PlayStation Portable 4,5 milioni[6]
2008 Grand Theft Auto IV Liberty City Rockstar North PlayStation 3, Xbox 360 Microsoft Windows Vista HD 25 milioni+[9]
2009 Grand Theft Auto IV: The Lost and Damned PlayStation 3, Xbox 360 Microsoft Windows 7 1 milioni+[10][11]
Grand Theft Auto: Chinatown Wars Rockstar Leeds PlayStation Portable, Nintendo DS iOS, Android
Grand Theft Auto IV: The Ballad of Gay Tony Rockstar North PlayStation 3, Xbox 360 Microsoft Windows 7
2013 Grand Theft Auto V Los Santos, Blaine County PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4, Xbox One Microsoft Windows 7, Windows 8,

Windows 10

75 milioni[12]

Caratteristiche comuni[modifica | modifica wikitesto]

La serie ha molti punti di forza:

  • La ricostruzione pressoché integrale della città (o di più città) con abitanti, nemici e poliziotti.
  • L'elevato numero di mezzi di trasporto utilizzabili (auto, moto, bici, motoscafi, aerei, treni) e armi (pistole, fucili, mitragliatori, bombe, armi pesanti, mazze, coltelli), tranne per motoscafi e velivoli (elicotteri e aerei) che sono presenti solo da GTA III in poi.
  • La libertà d'azione concessa al giocatore: celebre è la possibilità di andare con una prostituta, portarla in un posto appartato, come un vicolo, e avere un rapporto con lei, ma agli inizi della serie si vedeva solo il veicolo muoversi e sussultare (da GTA IV si può assistere all'amplesso). Anche in GTA V per PS4 o Xbox One è possibile vedere l'intero rapporto sessuale. Si possono inoltre uccidere i pedoni, commettere rapine, rubare le auto o uccidere i poliziotti.
  • La longevità: tutti i GTA sono molto lunghi; le missioni della sola storyline principale variano dalle venti alle trenta ore. Inoltre, per finire il gioco al 100% bisogna soddisfare requisiti secondari, come trovare 100 "Pacchetti speciali" (in GTA2, GTA III, GTA: Vice City e GTA: Liberty City Stories), "taggare" 100 tag", "trovare cinquanta ferri di cavallo", "cinquanta ostriche" e "scattare cinquanta fotografie" (in GTA: San Andreas) o anche "far scoppiare novantanove palloncini rossi" (in GTA: Vice City Stories), "uccidere 200 piccioni" (GTA IV) e "uccidere 50 gabbiani" (in GTA: The Lost and Damned e GTA: The Ballad Of Gay Tony). Altre missioni secondarie sono le missioni Taxi, Vigilante, Ambulanza, Pompiere, Pappone, Import/Export, Acrobazie folli e le Violenze.

Evoluzione della serie[modifica | modifica wikitesto]

La serie nasce per mano di DMA Design (gli autori di Lemmings) e si distingue subito per l'ampiezza del mondo di gioco e la sua esplorabilità. I primi due capitoli, usciti per PC e Sony PlayStation erano caratterizzati dal mostrare il mondo di gioco da una visuale bidimensionale dall'alto, dalla maturità dei temi trattati e dal linguaggio spinto. Con il passaggio a Rockstar e l'approdo su hardware migliori (PlayStation 2 e PC più potenti), la serie fu traghettata sul 3D, dando la possibilità al giocatore in GTA III di scegliere la modalità 3D o 2D (per la versione per PC) raggiungendo buone prestazioni grafiche.

Con l'aumentare degli episodi, la serie è andata incontro a un continuo ampliamento. In GTA San Andreas, si hanno a disposizione tre città principali, ricostruite basandosi sulle caratteristiche principali delle tre città americane di Los Angeles (che nel gioco diventa Los Santos), San Francisco (San Fierro) e Las Vegas (Las Venturas), con tanto di Golden Gate e The Strip, raggiungendo il massimo di libertà.

I mezzi di trasporto utilizzabili sono molti e vanno dalle comuni automobili al treno, alla BMX, perfino aerei, elicotteri e moto d'acqua (GTA: Vice City Stories, GTA IV e correlati e GTA V). I sottogiochi variano nella sostanza e cambiano da un titolo all'altro: solo per citarne alcuni, corse clandestine e non, scommesse sui cavalli, biliardo, e così via.

Con gli ultimi titoli (da GTA III in maniera più ristretta e più semplice, da Vice City se pensiamo a una personalizzazione più efficace) s'inizia a rendere disponibile la personalizzazione dell'alter ego virtuale, che si può vestire (GTA San Andreas, GTA Vice City, GTA IV e i due episodi per PSP e GTA V) o tatuare a piacimento, e si deve nutrire, con la conseguenza di ingrassare se si mangia troppo, o di diventare un culturista se si passano le giornate in palestra (GTA San Andreas).

La polizia[modifica | modifica wikitesto]

Elemento caratteristico essenziale della saga è la costante presenza della polizia. Il tasso di criminalità raggiunto viene indicato sotto forma di stelline, posizionate in alto a destra dello schermo (o di facce di poliziotti in alto al centro fino a GTA 2): sei livelli di sospetto, cinque per GTA V, è il massimo che si può raggiungere. Nei GTA per la generazione precedente l'uccisione di un poliziotto comportava all'aumento immediato di due stelline di sospetto, nella nuova generazione invece comporterà all'aumento immediato di tre stelline.

Per la saga in 3 dimensioni (ovvero dove il livello di criminalità è espresso in stelline) si inizia partendo da una stellina, dove i poliziotti si "limitano" ad alzarvi addosso le mani o i manganelli, a patto che in quel preciso momento non abbiamo in mano un'arma da fuoco: in questo caso infatti anche i poliziotti inizieranno a sparare con le loro pistole d'ordinanza.

A due stelline i poliziotti inseguono e sparano ai giocatori, ma senza richiamare troppi rinforzi.
Nei capitoli tridimensionali (GTA III, GTA Vice City, GTA San Andreas, GTA IV e relative espansioni, e GTA V) a tre stelline compare l'elicottero della polizia che segnalerà la presenza dei giocatori alle pattuglie a terra tramite un fascio di luce e sparerà a questi con la mitragliatrice presente sul suo ventre. L'elicottero non è presente nei primi GTA bidimensionali sviluppati. Da questo momento le forze dell'ordine cercheranno con ogni mezzo di fermare e arrestare i giocatori.
A quattro stelline intervengono gli SWAT (chiamati nei GTA di nuova generazione N.O.O.S.E.) con cellulari e armi automatiche, più potenti di quelle in dotazione alla polizia, inoltre l'elicottero che li insegue inizia a scaricare alcuni membri SWAT. Arrivati a cinque, arriverà l'FBI (FIB da GTA IV in poi) con veloci macchine e potenti armi automatiche quali AK47 (GTA 3), MP5 (Vice City, San Andreas) e Carabina (GTA IV e GTA V).
A sei, inseguiranno il protagonista anche i Militari con armi potenti e giubbotti antiproiettile, usando carri armati e camion da trasporto. Da GTA IV in poi non è presente l'esercito, ma solo le forze speciali dell'unità di polizia nota come NOOSE (che prende spunto dalla SWAT e dalla DEA).

In genere, dopo l'uccisione di quattro o cinque persone di fila si riceve una stellina, mentre uccidendo, ferendo o minacciando un poliziotto qualora non non si abbia ancora nessuna stellina a proprio carico, si passa direttamente a due stelline come detto sopra. Se si ruba una moto della polizia si avrà una stellina e il poliziotto inseguirà il giocatore soltanto, invece se si ruberà una macchina della polizia (bisogna aspettare che i due poliziotti scendano visto che la macchina sarà chiusa) i poliziotti gli spareranno dato che nella macchina è presente un fucile a pompa.

Il sistema delle stelline è anche "scalabile" nel senso che anche con un singolo reato si possono prendere subito due o più stelline secondo la gravità del reato. Ad esempio in GTA San Andreas entrare nei depositi nucleari e militari (ad esempio l'Area 69) corrisponde subito a cinque stelline. Oppure, raggiungendo luoghi della mappa non ancora sbloccati con le missioni della Story-Line, si innescano immediatamente quattro stelline con arrivo dell'esercito, fatta eccezione per GTA V dove non è presente.

Nei capitoli della settima generazione (GTA 3, Vice City, Advance, San Andreas, Liberty City Stories e Vice City Stories), il numero massimo di stelline che si possono ottenere aumenta man mano che sbloccheremo le aree della mappa: all'inizio si potrà arrivare solo fino a quattro stelle, sbloccata la seconda area il limite sale a cinque e successivamente a sei quando l'intera mappa viene sbloccata.

Universi immaginari[modifica | modifica wikitesto]

Ogni titolo della serie ha una storia a se e può essere giocato da solo senza conoscere gli episodi precedenti della serie, in quanto i capitoli della serie non seguono una trama continuativa. Tuttavia ogni capitolo appartiene a un determinato universo immaginario e nei titoli di uno stesso gruppo si troveranno le versioni della stessa città uguali, ad esempio la Liberty City di GTA III è uguale a quella di GTA Liberty City Stories (se non per qualche piccola differenza legata al periodo d'ambientazione), e ci sono alcuni personaggi comuni e riferimenti a fatti accaduti in un altro titolo. Mentre personaggi, città ed eventi presentano molte differenze da universo ad universo tutti presentano alcuni elementi comuni tra cui celebrità immaginarie ricorrenti come i "Love Fist" una band rock inglese comparsa in GTA Vice City che ricompare numerose volte anche in altri titoli più recenti così come il personaggio di Lazlow, che altro non è che uno dei produttori dei giochi della Rockstar Games che compare o viene citato quasi in tutti i capitoli della serie dove solitamente è un DJ di una delle radio del gioco. In GTA V compare proprio come personaggio e conduce alcuni programmi televisivi e compie brevi apparizioni in due missioni. In tutti gli universi sono inoltre ricorrenti catene di aziende, ristoranti e fast food immaginari uguali come il Burger Shot, il Cluckin' Bell, l'Up-'N-Atom Burger, o negozi di abbigliamento come Bianco, Sub Urban e Didier Sachs. Rimangono in tutti gli universi, anche i Pay'nSpray, celeberrime officine arrangiate per la riparazione e la colorazione dei veicoli. Le città immaginarie hanno inoltre gli stessi nomi in tutti gli universi, seppur si presentino in veste grafica e geografica diversa da universo ad universo (vedi Liberty City e Los Santos). Questo perché, per quanto universi differenti, titoli, marchi, brand o altri elementi più o meno comuni che hanno reso famosa la serie o che sono stati apprezzati nel corso degli anni sono permanenti.

Per la storia, i luoghi e i personaggi principali dei giochi, generalmente si tende a differenziare tre universi nella serie, l'universo di GTA 1-2 composto dai primissimi capitoli della serie con l'inquadratura dall'alto ovvero Grand Theft Auto, Grand Theft Auto: London 1969 e Grand Theft Auto 2, l'universo di GTA 3 composto dai nuovi capitoli con grafica 3D ed in terza persona, Grand Theft Auto III, Grand Theft Auto: Vice City, Grand Theft Auto: San Andreas, Grand Theft Auto Advance, Grand Theft Auto: Liberty City Stories e Grand Theft Auto: Vice City Stories, e il più recente universo di GTA 4-5 con grafica in HD, esso comprende Grand Theft Auto IV, Grand Theft Auto IV: The Lost and Damned, Grand Theft Auto IV: The Ballad of Gay Tony, Grand Theft Auto: Chinatown Wars e Grand Theft Auto V[13].

Ordine cronologico della serie[modifica | modifica wikitesto]

Universo GTA 1-2[modifica | modifica wikitesto]

Universo GTA 3[modifica | modifica wikitesto]

Universo GTA 4-5[modifica | modifica wikitesto]

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Protagonisti della serie di Grand Theft Auto.

Mentre nei primi GTA (1 e London '69) i protagonisti dei giochi potevano venire scelti dal giocatore e fungevano solo da tramite tra il giocatore stesso e il gioco, a partire da GTA II, ogni capitolo ha un suo ben definito protagonista, con la sua rispettiva storia che lo porta a comportarsi in un certo modo e ad avere determinati obbiettivi all'interno del gioco. Solitamente il personaggio che si impersona è appena arrivato/ritornato nella città/stato in cui si ambienta il gioco e dovrà farsi un nome nel giro della criminalità locale, per raggiungere i suoi obiettivi quali possono essere fama e fortuna, fondare un impero criminale, aiutare vecchi amici e parenti o vendicarsi di torti subiti in passato. Il protagonista si ritroverà quindi a dover eseguire missioni per i suoi contatti in ciascuna isola o zona della mappa per poter progredire nel gioco e nella storia, e malgrado il modo di comportarsi di ciascun personaggio dipenda perlopiù dal giocatore, ogni protagonista della serie ha delle sue ideologie e una personalità propria, come dimostrerà nelle varie missioni e attività svolgibili durante il gioco (ad esempio alcuni personaggi sono restii ad uccidere degli innocenti, o membri di gang alleate, altri invece sono contrari alla droga o ad abbordare prostitute, ma il giocatore nei loro panni può comunque fargli fare queste cose al di fuori delle missioni del gioco). I personaggi che si dovranno impersonare nella serie sono: Claude Speed, criminale di basso rango protagonista di GTA 2, Claude "il muto", rapinatore protagonista di GTA 3, Tommy Vercetti, sicario della mafia protagonista di GTA Vice City, Mike, ladro protagonista di GTA Advance, Carl Johnson, gangster di strada protagonista di GTA San Andreas, Toni Cipriani, mafioso protagonista di GTA Liberty City Stories, Victor Vance, ex marine poi barone della droga protagonista di GTA Vice City Stories, Niko Bellic, killer a pagamento protagonista di GTA 4, Johnny Klebitz, biker fuorilegge protagonista di GTA 4: The Lost and Damned, Luis Lopez, buttafuori e criminale freelance protagonista di GTA 4: The Ballad of Gay Tony, Huang Lee, sicario della Triade protagonista di GTA: Chinatown Wars e Michael De Santa, Trevor Philips e Franklin Clinton, tutti e tre rapinatori e criminali organizzati protagonisti di GTA V, primo capitolo della serie a presentare più di un personaggio giocabile nello stesso gioco. Alcuni di questi protagonisti ricompaiono o fanno delle apparizioni come personaggi secondari anche in altri giochi della serie appartenenti al loro stesso universo immaginario.

Titoli pubblicati[modifica | modifica wikitesto]

Grand Theft Auto[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto.

Il gioco originale è composto di più livelli, ciascuno dei quali è ambientato in una di tre città: Liberty City, San Andreas, Vice City. Sebbene i nomi delle città siano ripresi nelle puntate successive, così non è per i "boss" che affidano le missioni al giocatore. In un certo senso, la prima puntata di GTA si svolge in un "universo parallelo".

Il giocatore è libero di agire come preferisce, esplorando la città, scorrazzando per il traffico, rubando e rivendendo macchine per guadagnare soldi. Per completare un livello è necessario completare le missioni proposte.

Grand Theft Auto: London 1969[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto: London 1969.

Il gioco, un'espansione di Grand Theft Auto, è ambientato a Londra nell'anno 1969. Il giocatore interpreta ancora il ruolo di un criminale agli inizi che per guadagnare soldi e farsi una reputazione all'interno della città, dovrà portare a compimento le missioni che gli saranno assegnate dai diversi capi.

Grand Theft Auto II[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto II.

Il gioco è in una cittadina chiamata Anywhere City, che si espande su tre isole in cui sette gang si danno battaglia. I membri delle gang affidano dei compiti al giocatore, che li deve svolgere in modo da ottenere sempre maggiore rispetto da parte della gang e poter accedere a missioni più difficili e remunerative. Man mano però che si ottiene rispetto da una gang, inevitabilmente se ne perde nei confronti di un'altra, viceversa capita il contrario. Pertanto è impossibile essere "amici" o "nemici" di tutti. Il protagonista del gioco è Claude Speed, un criminale che si finge alleato delle gang. In realtà Claude è intento a voler uccidere tutti i capi di tutte e sette le gang.

Grand Theft Auto III[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto III.

Impersonerete un personaggio muto, Claude, autista di una banda di rapinatori che include anche Miguel e la ragazza di Claude, Catalina. Durante la rapina alla Liberty City Bank, Catalina tradisce la banda rubando i soldi e lasciando Claude in fin di vita che verrà poi arrestato. Durante il trasporto al penitenziario, il cellulare è attaccato e Claude ne approfitta per scappare. Grazie alle conoscenze di 8ball, Claude conosce Don Salvatore Leone e la sua ragazza Maria, che affideranno a voi le missioni contro il cartello capitanato dal nuovo fidanzato di Catalina. Claude sembra essere lo stesso personaggio di GTA II, ovvero Claude Speed, in effetti i due si assomigliano e hanno lo stesso nome.

Grand Theft Auto: Vice City[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto: Vice City.

Tommy Vercetti ha appena finito di scontare 15 anni di carcere a Liberty City, quando è mandato dal suo boss Sonny Forelli a fare una "vacanza" a Vice City (città immaginaria basata su Miami) dove dovrà comperare della droga, per conto della malavita. Tramite l'avvocato Ken Rosenberg, i Forelli hanno raggiunto un accordo con i fratelli Vance per uno scambio di droga e soldi. Purtroppo i Vance vengono traditi da Ricardo Diaz, che invia la sua gang a guastare i loro piani. Gli uomini di Diaz uccidono Victor "Vic" Vance (protagonista di Vice City Stories) e due uomini di Tommy Vercetti, il quale riesce a scappare in macchina con il suo avvocato cocainomane: Ken Rosenberg (che apparirà anche in GTA San Andreas) mentre Lance Vance scapperà anch'egli in elicottero. Tommy perde così sia i soldi, sia la droga mandando il suo capo Sonny su tutte le furie. Tommy dovrà dunque cercare di recuperare i soldi e scoprire chi ha mandato a monte l'affare iniziando a lavorare nella metropoli con molta gente importante iniziando subito a farsi pochi amici e tanti nemici, dando il via alla conquista della città.

Grand Theft Auto Advance[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto Advance.

Ambientato a Liberty City, è un prequel di Grand Theft Auto III. Il gioco narra le avventure di Mike, che vive a Liberty City lavorando con un certo Vinnie. Quando i due decidono di lasciare la città, si ritrovano al verde, e si mettono così al servizio di alcune famiglie mafiose. Quando i due si ritrovano a che fare con l'esplosione di un'autobomba, Vinnie fugge, lasciando Mike alle prese con la polizia e con l'accusa di omicidio. Mike dovrà riuscire a fuggire dalla caotica città ed a svelare la verità.

Grand Theft Auto: San Andreas[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto: San Andreas.

Il gioco è ambientato in uno stato immaginario chiamato San Andreas. Carl "CJ" Johnson, un delinquente di quartiere, gangster di strada afro-americano che ha vissuto per 5 anni sulla costa orientale, ritorna a casa, a Los Santos, San Andreas (Los Angeles, California) a causa della morte della madre uccisa da una gang rivale. Fin dal suo ritorno a casa, le cose non sembrano andare bene: viene arrestato dai poliziotti corrotti della zona, che lo accusano dell'omicidio di un loro collega, che in realtà hanno commesso proprio loro. I poliziotti lo lasciano nel territorio della gang rivale dei Ballas, nel tentativo di farlo uccidere, ma Carl riesce a fuggire e a raggiungere la sua famiglia al funerale della madre. Tutti accolgono Carl piuttosto freddamente, il fratello soprattutto considera Carl un immaturo, che fuggì dalle sue responsabilità. CJ si rende conto che a casa sua tutto è finito in malora, il suo quartiere e la sua gang: le Famiglie di Grove Street stanno cadendo sempre più in basso a causa della droga delle gang rivali, mentre la sua famiglia e i suoi amici stanno facendo tutti una brutta fine. CJ decide di tornare a vivere in quella realtà che per 5 anni aveva provato a mettersi alle spalle, tornando nelle strade di Los Santos come gangster di Grove, per dare una mano ai suoi. Dovrà prima riconquistare la fiducia degli amici gangster e del fratello, leader di Grove. A causa di varie vicissitudini CJ è costretto ad intraprendere un viaggio per l'intero stato di San Andreas, che lo porterà anche nelle altre vaste città dello stato: San Fierro (San Francisco) e Las Venturas (Las Vegas).

Grand Theft Auto: Liberty City Stories[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto: Liberty City Stories.

Tony Cipriani, un mafioso italo-americano, ha dovuto lasciare Liberty City tre anni prima dopo aver compiuto un omicidio per conto della famiglia Leone, per cui lavorava. Tornato in città, spera di ricevere l'accoglienza che merita, ma scopre di essere stato sostituito e di non essere più essenziale per i Leone. Tony dovrà quindi lavorare sodo per essere di nuovo ai vertici della famiglia.

Grand Theft Auto: Vice City Stories[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto: Vice City Stories.

Il protagonista è Victor "Vic" Vance, fratello maggiore di Lance Vance, che in futuro sarà un "collega" di Tommy Vercetti (il protagonista di GTA Vice City). Vic è un marine a cui sono affidate dal suo superiore delle missioni illegali alle quali è comunque costretto ad ubbidire essendo un militare di grado minore, prima di venire trasferito a Cuba in missione. Vic viene espulso con disonore dall'esercito poiché il suo superiore lo incolpa di detenzione di stupefacenti e di incoraggiamento alla prostituzione, in realtà era stato il capo stesso di Vic a ordinargli di comperare della droga per lui e di portargli una prostituta. Vic è dunque costretto a lavorare controvoglia per la malavita, prima al soldo di altri personaggi, e in seguito in proprio pur di pagare le spese mediche al fratello malato: Pete Vance. Così facendo Vic fonda un vero e proprio impero, a Vice City, formato da attività illecite gestite dalla sua gang. Il gioco introduce l'uso di alcuni velivoli (come le moto ad acqua).

Grand Theft Auto IV[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto IV.

Niko Bellic è un immigrato dell'est Europa proveniente dalla Serbia, che raggiunge il cugino Roman a Liberty City. Il suo scopo è di seguire il "sogno americano": crede che il parente sia diventato ricco e conosciuto, quando in realtà possiede una piccola compagnia di Taxi ed è sommerso di debiti. Toccherà quindi a Niko aiutare il cugino, collaborando con boss mafiosi che lo costringeranno ad arrampicarsi nella società e nella criminalità della città dove tutto e tutti hanno un prezzo. Niko è venuto in America non solo per il cugino Roman, ma anche per compiere la sua vendetta, uccidendo il militare che provocò la morte dei suoi migliori amici, tradendo i suoi compagni d'armi durante la guerra in patria. Per trovarlo dovrà prima farsi importanti amicizie nella città della Libertà. Inoltre è possibile effettuare delle decisioni durante il gioco che porteranno alla variazione della trama, infatti, mentre nei precedenti capitoli la storia del gioco era sempre la stessa ed era presente un unico finale, in GTA IV si possono effettuare delle scelte in alcune missioni, che influiranno sugli eventi futuri del gioco e alla fine è possibile ottenere due finali diversi, in base alle scelte del giocatore durante il gioco.

Grand Theft Auto IV: The Lost and Damned[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto IV: The Lost and Damned.

Johnny Klebitz è un biker veterano a capo del Lost Motorcycle Club. Il vecchio presidente del club, Billy Grey è però da poco uscito di prigione, tornando ad essere il capo della gang di motociclisti. Tuttavia, Billy preferirà dedicarsi a divertimenti e violenze, ignorando gli affari e gli accordi che avevano portato i Lost a diventare una banda importante ad Alderney sotto il controllo di Johnny. Ciò porterà a delle discrepanze nel rapporto dei due biker e a degli intrecci con le storie di Niko Bellic e di Luis Fernando Lopez.

Grand Theft Auto IV: The Ballad of Gay Tony[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto IV: The Ballad of Gay Tony.

Anthony Gay Tony Prince è il re della vita notturna a Liberty City, ma questa posizione è in gran parte merito del suo braccio destro Luis Fernando Lopez. Ma i tempi d'oro sono finiti, e mentre Tony sprofonda nei debiti e nella depressione, toccherà a Luis tenere a galla gli affari, dedicandosi ad una serie di attività criminali per alcuni importanti malavitosi della città avendo degli intrecci con le storie di Niko Bellic e Johnny Klebitz.

Grand Theft Auto: Chinatown Wars[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto: Chinatown Wars.

Huang Lee, un cinese membro della Triade, giunge a Liberty City per restituire a suo zio la spada della famiglia. Vittima di un agguato in cui perde quasi la vita, inizia a lavorare per la Triade e per altri boss mafiosi. Il gioco è ripreso dall'alto, ed è disponibile solo per le console Nintendo DS e PSP e per smartphone android e ios

Grand Theft Auto V[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grand Theft Auto V.

Le vite di tre uomini molto diversi tra loro, Franklin Clinton, Michael Townley de Santa e Trevor Philips, si incrociano nella splendida cornice di Los Santos. Franklin, giovane gangster del ghetto, dopo un rocambolesco furto d'auto per conto della concessionaria dove lavora, stringe una lunga amicizia con Michael. Egli, nove anni prima, era un rapinatore, ma stanco di quella vita e avendo nel frattempo messo su famiglia, tradì i suoi amici mettendosi d'accordo con l'FIB per fingere la sua morte e cercare di far arrestare i suoi complici, Brad e Trevor. Ma dopo una rapina andata male, Brad viene ucciso dalla polizia mentre Trevor viene dato per disperso. Trevor, trasferitosi nelle campagne di Los Santos, viene a scoprire che Michael è ancora vivo e ha cambiato cognome. Dopo varie ricerche riesce a riunirsi con Michael, il quale gli presenta Franklin, e con il quale Trevor instaura da subito un buon rapporto. Da quel momento i tre protagonisti metteranno su una serie di rapine mozzafiato, facendo i conti con forze dell'ordine, FIB e numerosi altri nemici, fino a compiere "The Big One", l'ultimo grande colpo che li sistemerà economicamente per tutta la vita. Il gioco prevede, per la prima volta in tutta la serie, la possibilità di switchare e giocare con tre personaggi anziché uno solo; inoltre presenta tre finali alternativi che modificheranno l'epilogo della trama e metteranno alla prova Franklin, perno centrale delle vite di Michael e Trevor.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Oliver Cragg, Grand Theft Auto life-time sales hit 250 million, GTA 5 and GTA Online ships 70 million units, in International Business Times UK, 3 novembre 2016. URL consultato il 9 febbraio 2017.
  2. ^ Justin Haywald, Grand Theft Auto Series Passes 220 Million Sales Worldwide, su GameSpot, CBS Interactive, 21 agosto 2015. URL consultato il 26 agosto 2015.
  3. ^ Dean Takahashi, 'Mr. Tetris' explains why the puzzle game is still popular after three decades (interview), VentureBeat, 7 aprile 2014. URL consultato il 12 maggio 2016.
  4. ^ Universi di Grand Theft Auto, su rockstargames.com.
  5. ^ David Kushner, Chapter 7: Gang Warfare, in Jacked: The Outlaw Story of Grand Theft Auto, Wiley, 2012, p. 59, ISBN 978-0-470-93637-5.
    «By 1999, GTA had sold more than a million copies worldwide but remained little more than a culty underground anomaly.».
  6. ^ a b c Internet Archive Wayback Machine. Web.archive.org (8 April 2008). Retrieved on 6 September 2012.
  7. ^ GTA IV Overtakes San Andreas in Lifetime Sales [Correction]. Kotaku.com (15 September 2011). Retrieved on 6 September 2012.
  8. ^ CCBN – Lobby. Corporate-ir.net (26 September 2007). Retrieved on 6 September 2012.
  9. ^ Grand Theft Auto series shipments reach 125 million, GameSpot.com, 27 novembre 2012. URL consultato il 22 giugno 2013.
  10. ^ GTA IV DLC to sell 2m by year end by Matt Martin (6 March 2009) Edge Magazine.com
  11. ^ Analyst: Lost And Damned Sales At 1 Million, All-New GTA In 2010. Kotaku.com (6 March 2009). Retrieved on 6 September 2012.
  12. ^ Eddie Makuch, GTA 5 Ships 75 Million Copies, As NBA 2K17 Approaches 7 Million; Mafia 3 Rises To 5 Million, su GameSpot, CBS Interactive, 7 febbraio 2017. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  13. ^ Some Rockstar Games Are Set in the Same Universe as GTA, su ranker.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi