Grand Prix du roman de l'Académie française

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Grand prix du roman è un premio letterario francese, creato nel 1914, assegnato ogni anno dall'Académie française nel mese di ottobre, per premiare l'autore del romanzo che l'Accademia ha reputato il migliore dell'anno.

Creato nel 1914, il premio è assegnato da una giuria di dodici membri dell'Accademia. Nei primi tre anni tale premio ricompensò in due fasi l'insieme di un'opera letteraria, in seguito fu attribuito a un'opera originale pubblicata nel corso dell'anno.

Questo premio è considerato, con il [[Grand prix de littérature de l'Académie française], come uno dei più prestigiosi assegnati dall'istituzione. Attualmente, ammonta a 7500 euro.

Elenco dei vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Camille Pascal, su academie-francaise.fr. URL consultato il 18 novembre 2018.
  2. ^ Pseudonimo del conte Jean de Blois (1898-1945).
  3. ^ (FR) Jean Avesnes, 1916, su academie-francaise.fr. URL consultato il 18 novembre 2018.
  4. ^ (FR) Paul Acker, 1915, su academie-francaise.fr. URL consultato il 18 novembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Premi letterari Portale Premi letterari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di premi letterari