Grand Champions Cup di pallavolo femminile 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Grand Champions Cup 2013
Competizione Grand Champions Cup
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione VI
Organizzatore FIVB
Date dal 12 novembre 2013
al 17 novembre 2013
Luogo Giappone Giappone
Impianto/i Vedi elenco
Risultati
Vincitore Brasile Brasile
(2º titolo)
Secondo Stati Uniti Stati Uniti
Terzo Giappone Giappone
Statistiche
Miglior giocatore Brasile Fabiana Claudino
Incontri disputati 15
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009 2017 Right arrow.svg

La Grand Champions Cup di pallavolo femminile 2013 si è svolta dal 12 al 17 novembre 2013 a Nagoya e Tokyo, in Giappone: al torneo hanno partecipato sei squadre nazionali e la vittoria finale è andata per la seconda volta al Brasile.

Impianti[modifica | modifica wikitesto]

Nagoya City Sports Complex 01.JPG Tokyo Metropolitan Gymnasium 2008.jpg
Nagoya Civic General Gymnasium
Città: Nagoya
Capienza: 10 000
Anno d'apertura: 1987
Tokyo Metropolitan Gymnasium
Città: Tokyo
Capienza: 10 000
Anno d'apertura: 1954

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre hanno disputato un'unica fase con formula del girone all'italiana.

Criteri di classifica[modifica | modifica wikitesto]

Se il risultato finale è stato di 3-0 o 3-1 sono stati assegnati 3 punti alla squadra vincente e 0 a quella sconfitta, se il risultato finale è stato di 3-2 sono stati assegnati 2 punti alla squadra vincente e 1 a quella sconfitta.

L'ordine del posizionamento in classifica è stato definito in base a:

  • Punti;
  • Ratio dei set vinti/persi;
  • Ratio dei punti realizzati/subiti;
  • Risultati degli scontri diretti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Qualificazione Ultima partecipazione
Brasile Brasile 1ª al campionato sudamericano 2013 Giappone Giappone 2009
Giappone Giappone Paese organizzatore Giappone Giappone 2009
Rep. Dominicana Rep. Dominicana Wild card Giappone Giappone 2009
Russia Russia 1ª al campionato europeo 2013 Giappone Giappone 2001
Stati Uniti Stati Uniti 1ª al campionato nordamericano 2013 Giappone Giappone 2005
Thailandia Thailandia 1ª al campionato asiatico e oceaniano 2013 Giappone Giappone 2009

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni alla Grand Champions Cup di pallavolo femminile 2013.

Torneo[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

12 novembre 2013
Nagoya Civic General Gymnasium, Nagoya
Durata: 1h:26 - Spettatori: 850
Thailandia Thailandia 0 - 3 Rep. Dominicana Rep. Dominicana 23-25, 21-25, 23-25
12 novembre 2013
Nagoya Civic General Gymnasium, Nagoya
Durata: 1h:34 - Spettatori: 2 000
Stati Uniti Stati Uniti 0 - 3 Brasile Brasile 24-26, 24-26, 20-25
12 novembre 2013
Nagoya Civic General Gymnasium, Nagoya
Durata: 2h:18 - Spettatori: 6 500
Giappone Giappone 3 - 1 Russia Russia 25-20, 26-28, 25-16, 26-24
13 novembre 2013
Nagoya Civic General Gymnasium, Nagoya
Durata: 1h:22 - Spettatori: 650
Brasile Brasile 3 - 0 Thailandia Thailandia 25-18, 25-17, 25-17
13 novembre 2013
Nagoya Civic General Gymnasium, Nagoya
Durata: 1h:54 - Spettatori: 1 100
Russia Russia 3 - 1 Rep. Dominicana Rep. Dominicana 25-14, 22-25, 25-23, 25-15
13 novembre 2013
Nagoya Civic General Gymnasium, Nagoya
Durata: 2h:02 - Spettatori: 8 000
Giappone Giappone 1 - 3 Stati Uniti Stati Uniti 19-25, 19-25, 25-19, 21-25
15 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:45 - Spettatori: 1 600
Rep. Dominicana Rep. Dominicana 1 - 3 Brasile Brasile 20-25, 15-25, 25-22, 19-25
15 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 2h:14 - Spettatori: 3 500
Stati Uniti Stati Uniti 3 - 2 Russia Russia 16-25, 25-22, 25-19, 24-26, 15-13
15 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:40 - Spettatori: 8 500
Thailandia Thailandia 0 - 3 Giappone Giappone 20-25, 27-29, 22-25
16 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 2h:08 - Spettatori: 1 800
Stati Uniti Stati Uniti 3 - 2 Thailandia Thailandia 13-25, 27-25, 25-22, 21-25, 15-13
16 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:51 - Spettatori: 6 000
Russia Russia 1 - 3 Brasile Brasile 25-18, 18-25, 22-25, 19-25
16 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:38 - Spettatori: 10 000
Giappone Giappone 3 - 0 Rep. Dominicana Rep. Dominicana 25-17, 25-19, 29-27
17 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:45 - Spettatori: 2 400
Rep. Dominicana Rep. Dominicana 1 - 3 Stati Uniti Stati Uniti 14-25, 16-25, 25-21, 18-25
17 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:48 - Spettatori: 2 200
Thailandia Thailandia 3 - 1 Russia Russia 18-25, 25-22, 25-21, 25-23
17 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:40 - Spettatori: 10 000
Brasile Brasile 3 - 0 Giappone Giappone 29-27, 25-14, 25-18

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra Pt G V P SV SP Ratio PF PS Ratio
1 Brasile Brasile 15 5 5 0 15 2 7.500 421 342 1.231
2 Stati Uniti Stati Uniti 10 5 4 1 12 9 1.333 464 449 1.033
3 Giappone Giappone 9 5 3 2 10 7 1.429 403 393 1.025
4 Russia Russia 4 5 1 4 8 13 0.615 465 470 0.989
5 Thailandia Thailandia 4 5 1 4 5 13 0.385 391 421 0.929
6 Rep. Dominicana Rep. Dominicana 3 5 1 4 6 12 0.500 367 436 0.842

Podio[modifica | modifica wikitesto]

Campione[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Brazil.svg
Brasile
(Secondo titolo)

Formazione: 1 Fabiana Claudino, 2 Caroline Gattaz, 5 Adenízia da Silva, 8 Cláudia da Silva, 9 Michelle Pavão, 10 Walewska de Oliveira, 11 Tandara Caixeta, 12 Natália Pereira, 13 Sheilla de Castro, 14 Fabiana de Oliveira, 15 Monique Pavão, 16 Fernanda Garay, 17 Josefa de Souza, 18 Camila Brait, CTJosé Roberto Guimarães

Secondo posto[modifica | modifica wikitesto]

Flag of the United States.svg
Stati Uniti

Formazione: 1 Alisha Glass, 4 Cursty Jackson, 5 Tamari Miyashiro, 7 Cassidy Lichtman, 8 Lauren Gibbemeyer, 9 Kristin Richards, 10 Jordan Larson, 12 Kayla Banwarth, 13 Christa Harmotto, 14 Nicole Fawcett, 15 Kelly Murphy, 16 Kimberly Hill, 17 Lauren Paolini, 20 Jenna Hagglund, CTKarch Kiraly

Terzo posto[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Japan.svg
Giappone

Formazione: 1 Miyu Nagaoka, 2 Hitomi Nakamichi, 3 Saori Kimura, 4 Kanako Hirai, 5 Yukino Nagamatsu, 7 Arisa Satō, 8 Kotoki Zayasu, 10 Nana Iwasaka, 12 Yuki Ishii, 13 Risa Shinnabe, 14 Yukiko Ebata, 16 Saori Sakoda, 17 Akari Oumi, 19 Riho Otake, CTMasayoshi Manabe

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra
Gold medal world centered-2.svg Brasile Brasile
Silver medal world centered-2.svg Stati Uniti Stati Uniti
Bronze medal world centered-2.svg Giappone Giappone
4 Russia Russia
5 Thailandia Thailandia
6 Rep. Dominicana Rep. Dominicana

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Premio Nome Squadra
MVP Fabiana Claudino Brasile Brasile
Miglior palleggiatrice Hitomi Nakamichi Giappone Giappone
Miglior opposto Gina Mambrú Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Miglior schiacciatrice Onuma Sittirak Thailandia Thailandia
Saori Sakoda Giappone Giappone
Miglior centrale Pleumjit Thinkaow Thailandia Thailandia
Julija Sedova Russia Russia
Miglior libero Arisa Satō Giappone Giappone

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo