Gran Premio motociclistico di Spagna 1974

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spagna GP di Spagna 1974
255º GP della storia del Motomondiale
12ª prova su 12 del 1974
Montjuïc circuit.svg
Data 22 settembre 1974
Nome ufficiale 24° GP di Spagna - 27° Circuito Internazionale di Barcellona
Luogo Circuito del Montjuïc, Barcellona
Percorso 3,791 km
Circuito stradale
Risultati
Classe 350
205º GP nella storia della classe
Distanza 35 giri, totale 132,675 km
Pole position Giro veloce
Francia Patrick Pons Finlandia Pentti Korhonen
Yamaha in 1' 46" 03 a 128,702 km/h Yamaha in 1' 45" 24 a 129,668
Podio
1. Spagna Víctor Palomo
Yamaha
2. Germania Ovest Dieter Braun
Yamaha
3. Francia Olivier Chevallier
Yamaha
Classe 250
228º GP nella storia della classe
Distanza 27 giri, totale 102,347 km
Pole position Giro veloce
Giappone Takazumi Katayama Giappone Takazumi Katayama
Yamaha in 1' 48" 98 a 125,218 km/h Yamaha in 1' 46" 42 a 128,230 km/h
Podio
1. Australia John Dodds
Yamaha
2. Finlandia Pentti Korhonen
Yamaha
3. Germania Ovest Dieter Braun
Yamaha
Classe 125
221º GP nella storia della classe
Distanza 27 giri, totale 102,347 km
Pole position Giro veloce
Svezia Kent Andersson Spagna Benjamín Grau
Yamaha in 1' 51" 81 a 122,049 km/h Derbi in 1' 49" 46 a 124,648 km/h
Podio
1. Spagna Benjamín Grau
Derbi
2. Italia Otello Buscherini
Malanca
3. Svizzera Bruno Kneubühler
Yamaha
Classe 50
107º GP nella storia della classe
Distanza 16 giri, totale 60,650 km
Pole position Giro veloce
Germania Ovest Herbert Rittberger Belgio Juliaan Vanzeebroeck
Kreidler in 2' 02" 58 a 111,325 km/h Kreidler in 2' 00" 00 a 113,719 km/h
Podio
1. Paesi Bassi Henk van Kessel
Kreidler
2. Germania Ovest Herbert Rittberger
Kreidler
3. Belgio Juliaan Vanzeebroeck
Kreidler

Il Gran Premio motociclistico di Spagna fu l'ultimo appuntamento del motomondiale 1974.

Si svolse il 22 settembre 1974 sul Circuito del Montjuïc, e corsero tutte le classi tranne 500 e sidecar.

La prima gara in programma fu quella della 250 (ore 9). Durante il 21º passaggio il francese Bernard Fau cadde sul rettifilo delle tribune a seguito di un grippaggio: un pompiere entrò in pista per togliere dei detriti, ma fu investito da Takazumi Katayama, che sopraggiungeva; trasportato in ospedale, il pompiere non sopravvisse all'incidente. La gara fu sospesa solo al 27º giro dei 33 previsti.

Seguì la 50 (ore 10.10), con sette Kreidler ai primi sette posti e vittoria per il neocampione del mondo della categoria Henk van Kessel.

In 350 (ore 11) prima vittoria iridata per l'ex campione del mondo di sci nautico Víctor Palomo.

Chiuse il programma la 125 (ore 12.30) vinta da un altro pilota spagnolo, Benjamín Grau.

I due centauri spagnoli avevano corso anche la gara della Formula 750 svoltasi il pomeriggio di sabato 21, dominando la gara con le loro Ducati 750 SS (primo Palomo, secondo Grau).

Classe 350[modifica | modifica wikitesto]

20 piloti alla partenza.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Spagna Víctor Palomo Yamaha 1h 03' 17" 17 15
2 Germania Ovest Dieter Braun Yamaha +1" 04 12
3 Francia Olivier Chevallier Yamaha +27" 67 10
4 Regno Unito Alex George Vesco Yamaha +27" 87 8
5 Regno Unito Chas Mortimer Maxton-Yamaha +53" 30 6
6 Svizzera Hans Mühlebach Yamaha +1' 05" 32 5
7 Regno Unito Billie Henderson Yamaha +1 giro 4
8 Svizzera Ulrich Graf Yamaha +1 giro 3
9 Paesi Bassi Nico van der Zanden Yamaha +1 giro 2
10 Norvegia Kjell Solberg Yamaha +1 giro 1
11 Germania Ovest Harry Niemann Yamaha +1 giro

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

27 piloti alla partenza.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Australia John Dodds Yamaha 48' 53" 42 15
2 Finlandia Pentti Korhonen Yamaha +8" 18 12
3 Germania Ovest Dieter Braun Yamaha +1 giro 10
4 Svizzera Bruno Kneubühler Yamaha +1 giro 8
5 Spagna Víctor Palomo Yamaha +1 giro 6
6 Germania Ovest Rolf Minhoff Maico +1 giro 5
7 Francia Jean-Louis Guignabodet Yamaha +1 giro 4
8 Francia Olivier Chevallier Yamaha +1 giro 3
9 Regno Unito Alex George Vesco Yamaha +1 giro 2
10 Svizzera Hans Mühlebach Yamaha +1 giro 1
11 Finlandia Eero Hyvärinen Yamaha +1 giro
12 Irlanda del Nord Tom Herron Yamaha +2 giri
13 Svezia Leif Gustafsson Yamaha +2 giri
14 Norvegia Kjell Solberg Yamaha +2 giri
15 Francia Patrick Pons Yamaha +3 giri
16 Argentina Nery Benito Varona Harley-Davidson +3 giri
17 Giappone Takazumi Katayama Yamaha +4 giri
18 Paesi Bassi Nico van der Zanden Yamaha +4 giri
19 Francia Bernard Fau Harley-Davidson +7 giri

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

22 piloti alla partenza, 10 al traguardo.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Spagna Benjamín Grau Derbi 50' 24" 54 15
2 Italia Otello Buscherini Malanca +10" 40 12
3 Svizzera Bruno Kneubühler Yamaha +10" 87 10
4 Svezia Kent Andersson Yamaha +1' 00" 86 8
5 Spagna Ángel Nieto Derbi +1' 24" 03 6
6 Finlandia Matti Salonen Yamaha +1' 27" 19 5
7 Francia Jean-Louis Guignabodet Yamaha +1' 43" 11 4
8 Finlandia Matti Kinnunen Maico +1 giro 3
9 Germania Ovest Peter Frohnmeyer Maico +1 giro 2
10 Italia Aldo Pero Carem +2 giri 1

Classe 50[modifica | modifica wikitesto]

22 piloti alla partenza.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Paesi Bassi Henk van Kessel Kreidler 32' 42" 42 15
2 Germania Ovest Herbert Rittberger Kreidler +3" 38 12
3 Belgio Juliaan Vanzeebroeck Kreidler +11" 63 10
4 Germania Ovest Gerhard Thurow Kreidler +19" 68 8
5 Svizzera Ulrich Graf Kreidler +1' 09" 03 6
6 Svizzera Stefan Dörflinger Kreidler +1' 29" 10 5
7 Germania Ovest Rudolf Kunz Kreidler +1' 33" 60 4
8 Paesi Bassi Theo Timmer Jamathi +2' 12" 09 3
9 Marocco Luis Armando López Mateos Derbi 2
10 Germania Ovest Norbert Peschke Kreidler +1 giro 1
11 Spagna Joaquín Galí Derbi +1 giro
12 Finlandia Pentti Salonen Tunturi-Puch +1 giro
13 Svezia Leif Rosell Jamathi +1 giro
14 Austria Hans-Jürgen Hummel Kreidler +2 giri
15 Spagna Javier Mira Derbi +4 giri

Fonti e bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 1974
Flag of France.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of Italy.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Sweden.svg Flag of Finland.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Yugoslavia (1946-1992).svg Flag of Spain (1945–1977).svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1973
Gran Premio motociclistico di Spagna
Altre edizioni
Edizione successiva:
1975