Gran Premio motociclistico di Germania 1970

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Germania Ovest GP della Germania Ovest 1970
195º GP della storia del Motomondiale
1ª prova su 12 del 1970
Nurburgring 1967.jpg
Data 3 maggio 1970
Nome ufficiale 34° GP di Germania – 33° Eifelrennen - Deutsch TT
Circuito Nürburgring
Percorso 22,835 km
Circuito stradale
Clima pioggia e nebbia
Risultati
Classe 500
172º GP nella storia della classe
Distanza 6 giri, totale 137,010 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 10' 41" 9 a 128,100 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Regno Unito Alan Barnett
Seeley
3. Irlanda del Nord Tommy Robb
Seeley
Classe 350
152º GP nella storia della classe
Distanza 6 giri, totale 137,010 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 11' 03" 9 a 123,800 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Australia Kel Carruthers
Benelli
3. Regno Unito Chas Mortimer
Yamaha
Classe 250
171º GP nella storia della classe
Distanza 6 giri, totale 137,010 km
Pole position Giro veloce
Germania Ovest Klaus Huber
Yamaha in 11' 24" 7 a 120,100 km/h
Podio
1. Australia Kel Carruthers
Yamaha
2. Germania Ovest Klaus Huber
Yamaha
3. Regno Unito Chas Mortimer
Yamaha
Classe 125
165º GP nella storia della classe
Distanza 5 giri, totale 114,175 km
Pole position Giro veloce
Ungheria László Szabó
MZ in 12'16" 9 a 111,600 km/h
Podio
1. Australia John Dodds
Aermacchi
2. Austria Heinz Kriwanek
Rotax
3. Germania Ovest Walter Sommer
Yamaha
Classe 50
64º GP nella storia della classe
Distanza 3 giri, totale 68,505 km
Pole position Giro veloce
Spagna Ángel Nieto
Derbi in 12' 53" 3 a 106,300 km/h
Podio
1. Spagna Ángel Nieto
Derbi
2. Germania Ovest Rudolf Kunz
Kreidler
3. Italia Gilberto Parlotti
Tomos

Il Gran Premio motociclistico di Germania fu il primo appuntamento del motomondiale 1970.

Si svolse il 2 e 3 maggio 1970 (il 2 si svolsero le gare di 50, 350 e sidecar; il 3 le altre gare) presso il Nürburgring. Fu utilizzato il “circuito nord” (Nordschleife) su cui il Motomondiale non correva dalla stagione 1958.

Le gare furono tutte influenzate dalle pessime condizioni meteorologiche, che furono una delle cause della morte dell'inglese Robin Fitton.

In 350 e 500 Giacomo Agostini ottenne una facile doppietta in entrambe le classi. “Ago” fu agevolato dall'assenza di Renzo Pasolini, infortunatosi mentre provava il circuito su una Benelli stradale.

In 250 Kel Carruthers, campione del Mondo in carica della categoria, vinse il GP approfittando delle rotture occorse alle moto di Rodney Gould, Santiago Herrero e Phil Read e alla caduta dello svedese Börje Jansson.

In 125 l'australiano John Dodds diede all'Aermacchi la sua prima vittoria iridata: ad agevolare la vittoria la caduta dell'ungherese della MZ László Szabó.

Nella gara della 50, vittoria per Ángel Nieto sul tedesco Rudolf Kunz (Kreidler) e sull'italiano Gilberto Parlotti (Tomos).

Nei sidecar, Georg Auerbacher vinse a seguito delle rotture dei mezzi di Klaus Enders e Siegfried Schauzu.

Classe 500[modifica | modifica wikitesto]

Furono presenti 47 piloti al via e ne vennero classificati 31 al traguardo.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Giacomo Agostini MV Agusta 1h 04' 55" 7 15
2 Regno Unito Alan Barnett Seeley +2' 52" 3 12
3 Irlanda del Nord Tommy Robb Seeley +3' 47" 8 10
4 Germania Ovest Karl Hoppe Münch-URS +4' 46" 8
5 Nuova Zelanda Ginger Molloy Bultaco +5' 04" 8 6
6 Svizzera Walter Rungg Aermacchi +5' 30" 2 5
7 Finlandia Martti Pesonen Yamaha +5' 55" 8 4
8 Germania Ovest Ernst Hiller Kawasaki +6' 20" 1 3
9 Regno Unito Billie Nelson Hannah Paton +6' 39" 9 2
10 Australia Terry Dennehy Drixton-Honda +6' 48" 6 1
11 Svizzera Gyula Marsovszky LinTo
12 Germania Ovest Heinrich Rosenbusch LinTo

Classe 350[modifica | modifica wikitesto]

19 piloti al traguardo.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Giacomo Agostini MV Agusta 1h 07' 45" 7 15
2 Australia Kel Carruthers Benelli +3' 37" 6 12
3 Regno Unito Chas Mortimer Yamaha +4' 55" 5 10
4 Germania Ovest Karl Hoppe Yamaha +5' 30" 2 8
5 Germania Ovest Hans-Dieter Görgen Yamaha +5' 32" 2 6
6 Regno Unito Jim Curry Drixton-Aermacchi +5' 32" 6 5
7 Svizzera Walter Rungg Aermacchi +5' 33" 9 4
8 Germania Ovest Walter Scheimann Yamaha +7' 41" 3 3
9 Regno Unito Billie Nelson Yamaha +8' 48" 4 2
10 Germania Ovest Walter Sommer Yamaha +9' 22" 4 1

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

18 piloti al traguardo.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Australia Kel Carruthers Yamaha 1h 09' 26" 2 15
2 Germania Ovest Klaus Huber Yamaha +22" 1 12
3 Regno Unito Chas Mortimer Yamaha +22" 4 10
4 Germania Ovest Walter Sommer Yamaha +1' 45" 3 8
5 Germania Ovest Heinrich Rosenbusch Yamaha +1' 50" 5 6
6 Finlandia Jarno Saarinen Yamaha +1' 55" 5
7 Germania Ovest Lothar John Yamaha +3' 10" 2 4
8 Svizzera Gyula Marsovszky Yamaha +3' 10" 2 3
9 Ungheria László Szabó MZ +3' 13" 2 2
10 Finlandia Teuvo Länsivuori Yamaha +3' 15" 9 1

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

20 piloti al traguardo.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Australia John Dodds Aermacchi 1h 02' 32" 9 15
2 Austria Heinz Kriwanek Rotax +6" 3 12
3 Germania Ovest Walter Sommer Yamaha +22" 8 10
4 Germania Ovest Toni Gruber Maico +40" 9 8
5 Italia Otello Buscherini Villa +1' 08" 6
6 Ungheria László Szabó MZ +1' 26" 3 5
7 Germania Ovest Siegfried Möhringer Yamaha +2' 10" 8 4
8 Germania Ovest Herbert Mann MZ +2' 47" 1 3
9 Germania Est Günter Bartusch MZ +3' 09" 2 2
10 Germania Ovest Hans-Joachim Dittberner Honda +3' 48" 8 1
11 Italia Luigi Rinaudo Aermacchi

Classe 50[modifica | modifica wikitesto]

20 piloti al traguardo.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Spagna Ángel Nieto Derbi 39' 30" 7 15
2 Germania Ovest Rudolf Kunz Kreidler +50" 1 12
3 Italia Gilberto Parlotti Tomos +53" 9 10
4 Spagna Salvador Cañellas Derbi +2' 35" 5 8
5 Italia Eugenio Lazzarini Morbidelli +3' 06" 9 6
6 Italia Otello Buscherini Honda +3' 10" 2 5
7 Germania Ovest Manfred Bernsee Maico 4
8 Paesi Bassi Aalt Toersen Jamathi 3
9 Austria Harald Bartol Kreidler 2
10 Paesi Bassi Jos Schurgers Kreidler 1

Classe sidecar[modifica | modifica wikitesto]

Per le motocarrozzette si trattò della 116ª gara effettuata dall'istituzione della classe nel 1949; si sviluppò su 5 giri, per una percorrenza di 114,180 km.

Giro più veloce di Klaus Enders/Wolfgang Kalauch (BMW) in 11' 09" 3 a 122,800 km/h.

13 equipaggi al traguardo.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1 Germania Ovest Georg Auerbacher Germania Ovest Hermann Hahn BMW 56' 44" 8 15
2 Germania Ovest Heinz Luthringshauser Germania Ovest Hans-Jürgen Cusnik BMW +57" 2 12
3 Germania Ovest Richard Wegener Germania Ovest Adi Heinrichs BMW +1' 57" 4 10
4 Regno Unito Tony Wakefield Regno Unito John Flaxman BMW +1' 59" 8 8
5 Germania Ovest Siegfried Maier Germania Ovest Siegfried Brauning BMW +4' 07" 2 6
6 Germania Ovest Egon Schons Germania Ovest Karl Lauterbach BMW +5' 32" 2 5
7 Germania Ovest Gerhard Müller Germania Ovest Willy Buchecker BMW 4
8 Regno Unito Colin Hornby Regno Unito Mike Griffiths BMW 3
9 Germania Ovest Willy Emrich Germania Ovest Rolf Emrich BMW 2
10 Regno Unito Graham Milton Regno Unito John Thornton BMW 1

Fonti e bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 1970
Flag of Germany.svg Flag of France.svg Flag of SFR Yugoslavia.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of East Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Finland.svg Flag of Northern Ireland.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945-1977).svg
Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1969
Gran Premio motociclistico di Germania
Altre edizioni
Edizione successiva:
1971