Gran Premio motociclistico della Germania Est

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gran Premio motociclistico della Germania Est
SportIlmorX3-003.png Motociclismo
TipoGran Premio del motomondiale
PaeseGermania Est Germania Est
LuogoSachsenring
CadenzaAnnuale
Storia
FondazioneGP 1961
Numero edizioni12
Record vittorieGiacomo Agostini (11)
Ultima edizioneGP 1972

Il Gran Premio motociclistico della Germania Est è stata una delle prove del motomondiale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sin dal 1949 sul Sachsenring (che aveva già ospitato il GP di Germania dal 1934 al 1939, valido per il Campionato Europeo nel 1936, 1938 e 1939) si disputava una gara internazionale, la "Sachsenring-Rennen", che dal 1958 prese il nome di "Gran Premio della Germania Est" (Großer Preis der DDR). La competizione veniva svolta sul circuito nella vecchia configurazione che raggiungeva una lunghezza di circa 8,6 km.

Nel 1961 il GP entrò a far parte del Mondiale: fu la prima gara a disputarsi al di là della Cortina di Ferro. Il Motomondiale corse nella DDR fino al 1972; dal 1973 la gara perse la validità iridata, a causa delle limitazioni poste dai dirigenti tedesco-orientali alla partecipazione di piloti occidentali (si era voluto evitare quel che era accaduto nel 1971, quando la folla aveva cantato l'inno della Germania Ovest in seguito alla vittoria di Dieter Braun).

Nonostante l'esclusione dal Motomondiale, il Gran Premio si disputò fino al 1990 (nell'autunno di quell'anno avvenne la riunificazione tedesca, quando i territori della Germania Est vennero annessi come nuovi Stati della Repubblica Federale Tedesca), cambiando però nome nel 1978 in "Großer Preis des ADMV der DDR" (Gran Premio della Federazione Motociclistica della DDR).

Risultati del Gran Premio[modifica | modifica wikitesto]

(su sfondo rosa le edizioni non valide per il motomondiale)

Stagione Circuito classe 50 classe 125 classe 250 classe 350 classe 500 Sidecar Resoconto
1958 Sachsenring - Germania Est Ernst Degner Germania Est Horst Fügner Svizzera Luigi Taveri Regno Unito Dickie Dale Germania Ovest Walter Schneider
Germania Ovest Hans Strauß
Resoconto
1959 Sachsenring - Germania Est Werner Musiol Rhodesia Gary Hocking Nuova Zelanda John Hempleman Rhodesia Gary Hocking Svizzera Florian Camathias
Germania Ovest Hilmar Cecco
Resoconto
1960 Sachsenring - Germania Est Ernst Degner Nuova Zelanda John Hempleman Rhodesia Jim Redman Nuova Zelanda John Hempleman Svizzera Florian Camathias
Germania Ovest Roland Föll
Resoconto
1961 Sachsenring - Germania Est Ernst Degner Regno Unito Mike Hailwood Rhodesia Gary Hocking Rhodesia Gary Hocking Resoconto
1962 Sachsenring Paesi Bassi Jan Huberts Svizzera Luigi Taveri Rhodesia Jim Redman Rhodesia Jim Redman Regno Unito Mike Hailwood Resoconto
1963 Sachsenring - Nuova Zelanda Hugh Anderson Regno Unito Mike Hailwood Regno Unito Mike Hailwood Regno Unito Mike Hailwood Resoconto
1964 Sachsenring - Nuova Zelanda Hugh Anderson Regno Unito Phil Read Rhodesia Jim Redman Regno Unito Mike Hailwood Resoconto
1965 Sachsenring - Regno Unito Frank Perris Rhodesia Jim Redman Rhodesia Jim Redman Regno Unito Mike Hailwood Resoconto
1966 Sachsenring - Svizzera Luigi Taveri Regno Unito Mike Hailwood Italia Giacomo Agostini Cecoslovacchia František Šťastný Resoconto
1967 Sachsenring - Regno Unito Bill Ivy Regno Unito Phil Read Regno Unito Mike Hailwood Italia Giacomo Agostini Resoconto
1968 Sachsenring - Regno Unito Phil Read Regno Unito Bill Ivy Italia Giacomo Agostini Italia Giacomo Agostini Resoconto
1969 Sachsenring Spagna Ángel Nieto Regno Unito Dave Simmonds Italia Renzo Pasolini Italia Giacomo Agostini Italia Giacomo Agostini Resoconto
1970 Sachsenring Paesi Bassi Aalt Toersen Spagna Ángel Nieto Regno Unito Rodney Gould Italia Giacomo Agostini Italia Giacomo Agostini Resoconto
1971 Sachsenring Spagna Ángel Nieto Spagna Ángel Nieto Germania Ovest Dieter Braun Italia Giacomo Agostini Italia Giacomo Agostini Resoconto
1972 Sachsenring Paesi Bassi Theo Timmer Svezia Börje Jansson Finlandia Jarno Saarinen Regno Unito Phil Read Italia Giacomo Agostini Resoconto

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Moto