Gran Premio motociclistico dell'Ulster 1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Irlanda del Nord GP dell'Ulster 1960
87º GP della storia del Motomondiale
6ª prova su 7 del 1960
Dundrod Circuit 1953-1964.svg
Data 6 agosto 1960
Nome ufficiale 32° GP dell'Ulster
Luogo Circuito di Dundrod
Percorso 11,935 km
Circuito stradale
Clima Soleggiato
Risultati
Classe 500
84º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 238,700 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito John Surtees Regno Unito John Surtees
MV Agusta MV Agusta in 4'28.8
Podio
1. Regno Unito John Hartle
Norton
2. Regno Unito John Surtees
MV Agusta
3. Regno Unito Alan Shepherd
Matchless
Classe 350
78º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 238,700 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito John Hartle Regno Unito John Surtees
Norton MV Agusta
Podio
1. Regno Unito John Surtees
MV Agusta
2. Regno Unito John Hartle
Norton
3. Nuova Zelanda Hugh Anderson
AJS
Classe 250
67º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Italia Carlo Ubbiali Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta MV Agusta
Podio
1. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
2. Australia Tom Phillis
Honda
3. Rhodesia Jim Redman
Honda
Classe 125
64º GP nella storia della classe
Distanza 10 giri, totale 119,350 km
Pole position Giro veloce
Italia Carlo Ubbiali Germania Est Ernst Degner
MV Agusta MZ
Podio
1. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
2. Rhodesia Gary Hocking
MV Agusta
3. Germania Est Ernst Degner
MZ

Il Gran Premio motociclistico dell'Ulster fu il sesto e penultimo appuntamento del motomondiale 1960.

Si svolse il 6 agosto 1960 sul Circuito di Dundrod. Erano in programma solo tutte le classi disputate in singolo.

Le vittorie furono di John Hartle su Norton in classe 500, di John Surtees sulla MV Agusta in classe 350, di Carlo Ubbiali sempre su MV Agusta nella 250 e in 125. Grazie a questi risultati Surtees e Ubbiali ottennero anche la matematica certezza del titolo iridato, il primo nella 350 e il secondo nella 125; gli stessi due piloti erano in testa nelle classifiche delle restanti due classi, per l'assegnazione del titolo bisognava però attendere il risultato dell'ultima gara, il GP delle Nazioni.

Classe 500[modifica | modifica wikitesto]

Furono alla partenza del gran premio 47 piloti, di cui 30 vennero classificati al termine della gara; tra i ritirati di rilievo vi furono Bob McIntyre, Hugh Anderson, Mike Hailwood, Paddy Driver e Bob Anderson[1].

La gara venne caratterizzata dall'inseguimento di Surtees, ritardato da noie meccaniche, nei confronti di Hartle che risultò poi vincitore e dal fatto che la quarta posizione venne assegnata solo al fotofinish.

Arrivati al traguardo (prime 10 posizioni)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Regno Unito John Hartle Norton 1h 35:18.8 8
2 Regno Unito John Surtees MV Agusta + 20.4 6
3 Regno Unito Alan Shepherd Matchless + 1:36.4 4
4 Regno Unito Ralph Rensen Norton + 2:31.2 3
5 Rhodesia Jim Redman Norton + 2:31.2 2
6 Australia Tom Phillis Norton + 3:06.6 1
7 Regno Unito Dickie Dale Norton + 3:10.2
8 Regno Unito Bruce Daniels Norton + 1 giro
9 Regno Unito Stephen Murray Norton + 1 giro
10 Regno Unito Peter Middleton Norton + 1 giro

Classe 350[modifica | modifica wikitesto]

Tra i ritirati di rilievo vi furono František Št'astný, Bob McIntyre e Alan Shepherd.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Regno Unito John Surtees MV Agusta 1h 35' 17.4" 8
2 Regno Unito John Hartle Norton 6
3 Nuova Zelanda Hugh Anderson AJS 4
4 Regno Unito Bob Anderson Norton 3
5 Regno Unito Dickie Dale Norton 2
6 Sudafrica Paddy Driver Norton 1

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

Primi podi per la Honda dopo il suo arrivo nel motomondiale in forma ufficiale e completa. Tra i ritirati il pilota della MV Agusta Gary Hocking.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Carlo Ubbiali MV Agusta 58' 47.2" 8
2 Australia Tom Phillis Honda 6
3 Rhodesia Jim Redman Honda 4
4 Regno Unito Mike Hailwood Ducati 3
5 Giappone Kunimitsu Takahashi Honda 2
6 Svizzera Luigi Taveri MV Agusta 1

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

L'ottavo di litro fu anche in questa occasione la prima delle gare disputate nella giornata. Tra i ritirati Alberto Gandossi e Tom Phillis.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Carlo Ubbiali MV Agusta 53' 21.8" 8
2 Rhodesia Gary Hocking MV Agusta 6
3 Germania Est Ernst Degner MZ 4
4 Italia Bruno Spaggiari MV Agusta 3
5 Svizzera Luigi Taveri MV Agusta 2
6 Nuova Zelanda John Hempleman MZ 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 1960
Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Flag of Northern Ireland.svg Flag of Italy.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1959
Gran Premio motociclistico dell'Ulster
Altre edizioni
Edizione successiva:
1961