Gran Premio motociclistico d'Austria 1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Austria GP d'Austria 1972
221º GP della storia del Motomondiale
3ª prova su 13 del 1972
Data 14 maggio 1972
Nome ufficiale 15° GP d'Austria
Circuito Salzburgring, Salisburgo
Percorso 4,240 km
Circuito permanente
Risultati
Classe 500
196º GP nella storia della classe
Distanza 45 giri, totale 190,800 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 1'23.7 a 182,365 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Italia Guido Mandracci
Suzuki
3. Svezia Bosse Granath
Husqvarna
Classe 350
175º GP nella storia della classe
Distanza 35 giri, totale 148,400 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Giappone Hideo Kanaya
Yamaha
3. Italia Renzo Pasolini
Aermacchi
Classe 250
197º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Svezia Börje Jansson
Derbi in 1'27.700
Podio
1. Svezia Börje Jansson
Derbi
2. Finlandia Jarno Saarinen
Yamaha
3. Australia John Dodds
Yamaha
Classe 125
189º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Spagna Ángel Nieto
Derbi in 1'33.100
Podio
1. Spagna Ángel Nieto
Derbi
2. Italia Gilberto Parlotti
Morbidelli
3. Svezia Kent Andersson
Yamaha
Classe sidecar
134º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Svizzera Rudi Kurth
CAT/Crescent
Podio
1. Germania Klaus Enders
Busch-BMW
2. Germania Heinz Luthringshauser
BMW
3. Germania Ovest Karl Venus
BMW

Il Gran Premio motociclistico d'Austria fu il terzo appuntamento del motomondiale 1972, il secondo GP d'Austria valido per il Mondiale e si svolse il 14 maggio 1972 presso il Salzburgring.

Erano presenti tutte le classi ad eccezione della 50. In concomitanza con la gara in Austria era in programma anche una gara motociclistica ad Hockenheim, conseguentemente alcuni dei piloti usualmente facenti parte del Continental Circus erano in questo caso assenti.

Doppietta per Giacomo Agostini su MV Agusta in 350 e 500; in 250 si impose Börje Jansson su Derbi (prima vittoria nel mondiale per il pilota svedese e prima vittoria per la casa spagnola nella quarto di litro), nella 125 altra vittoria Derbi, questa volta grazie a Ángel Nieto.

Nei sidecar, vittoria per Klaus Enders di ritorno alle gare del mondiale.

Classe 500[modifica | modifica wikitesto]

Furono 26 i piloti iscritti e solo 12 quelli che tagliarono il traguardo[1].

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Giacomo Agostini MV Agusta 1h 06:24.9 15
2 Italia Guido Mandracci Suzuki + 59.1 12
3 Svezia Bosse Granath Husqvarna +1 giro 10
4 Paesi Bassi Rob Bron Suzuki +1 giro 8
5 Francia Christian Bourgeois Yamaha +1 giro 6
6 Italia Giampiero Zubani Kawasaki +1 giro 5
7 Italia Silvano Bertarelli Kawasaki +2 giri 4
8 Svizzera Bruno Kneubühler Yamaha +3 giri 3
9 Italia Sergio Baroncini Ducati +3 giri 2
10 Italia Carlo Marelli Paton +3 giri 1
11 Italia Giordano Mongardi Ducati
12 Regno Unito John Hughes Matchless

Classe 350[modifica | modifica wikitesto]

Giacomo Agostini portò al debutto la nuova MV Agusta a quattro cilindri.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Giacomo Agostini MV Agusta 50' 7" 200 15
2 Giappone Hideo Kanaya Yamaha + 8" 420 12
3 Italia Renzo Pasolini Aermacchi + 8" 840 10
4 Finlandia Jarno Saarinen Yamaha + 21" 900 8
5 Ungheria János Drapál Yamaha +1' 29" 300 6
6 Finlandia Teuvo Länsivuori Yamaha 5
7 Svezia Bosse Granath Yamaha 4
8 Svizzera Werner Pfirter Yamaha 3
9 Italia Silvio Grassetti MZ 2
10 Ungheria László Szabó Yamaha 1

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

Tra i ritirati della corsa Hideo Kanaya, Kent Andersson, Rodney Gould, Renzo Pasolini, Silvio Grassetti e Dieter Braun.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Svezia Börje Jansson Derbi 45'00"310 15
2 Finlandia Jarno Saarinen Yamaha +18"880 12
3 Australia John Dodds Yamaha +25"990 10
4 Regno Unito Barry Sheene Yamaha +25"990 8
5 Regno Unito Chas Mortimer Yamaha +45"390 6
6 Svizzera Werner Pfirter Yamaha +45"690 5
7 Finlandia Teuvo Länsivuori Yamaha +49"390 4
8 Austria Karl Auer Yamaha +1 giro 3
9 Ungheria János Drapál Yamaha +1 giro 2
10 Svizzera Heinz Schmied Yamaha +1 giro 1

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Spagna Ángel Nieto Derbi 39' 51" 410 15
2 Italia Gilberto Parlotti Morbidelli + 0" 470 12
3 Svezia Kent Andersson Yamaha + 1" 030 10
4 Svezia Börje Jansson Maico + 1" 390 8
5 Italia Silvano Bertarelli Suzuki + 33" 950 6
6 Italia Eugenio Lazzarini Maico + 1' 1" 960 5
7 Germania Dieter Braun Maico +1 giro 4
8 Ungheria László Szabó MZ +1 giro 3
9 Germania Est Thomas Heuschkel MZ +1 giro 2
10 Germania Est Bernd Köhler MZ +1 giro 1

Classe sidecar[modifica | modifica wikitesto]

Solo nove equipaggi classificati al termine della prova.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo
Distacco
Punti
1 Germania Ovest Klaus Enders Germania Ovest Ralf Engelhardt Busch-BMW 15
2 Germania Ovest Heinz Luthringshauser Germania Ovest Hans-Jürgen Cusnik BMW 12
3 Germania Ovest Karl Venus Germania Ovest Rainer Gundel BMW 10
4 Germania Rolf Steinhausen Germania Werner Kapp König 8
5 Germania Ovest Gustav Pape Germania Ovest Franz Kallenberg BMW 6
6 Regno Unito Bill Currie Regno Unito Keith Scott GSM/Weslake 5
7 Svizzera Rudi Kurth Regno Unito Dane Rowe CAT/Crescent 4
8 Austria Peter Hahn Austria Gertrud Hahn BMW 3
9 Austria Josef Ortner Austria Hans Klug BMW 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 1972
Flag of Germany.svg Flag of France.svg Flag of Austria.svg Flag of Italy.svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of SFR Yugoslavia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of East Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Sweden.svg Flag of Finland.svg Flag of Spain (1945-1977).svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1971
Gran Premio motociclistico d'Austria
Altre edizioni
Edizione successiva:
1973