Gran Premio di superbike di Monza 1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italia Gran Premio di Monza 1998
Gara del Mondiale Superbike
Gara 3 su 12 del 1998
Monza 1995.jpg
Data 10 maggio 1998
Luogo Monza
Percorso 5,770 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 18 giri, totale 103,86 km
Pole position Giro più veloce
Nuova Zelanda Aaron Slight Nuova Zelanda Aaron Slight
Honda in 1:46.651 Honda in 1:46.856
(nel giro 12 di 18)
Podio
1. Stati Uniti Colin Edwards
Honda
2. Nuova Zelanda Aaron Slight
Honda
3. Australia Troy Corser
Ducati
Superbike gara 2
Distanza 18 giri, totale 103,86 km
Pole position Giro più veloce
Nuova Zelanda Aaron Slight Nuova Zelanda Aaron Slight
Honda in 1:46.651 Honda in 1:46.866
(nel giro 2 di 18)
Podio
1. Stati Uniti Colin Edwards
Honda
2. Regno Unito Carl Fogarty
Ducati
3. Italia Pierfrancesco Chili
Ducati
Supersport
Distanza 16 giri, totale 92,320 km
Pole position Giro più veloce
Italia Cristiano Migliorati Italia Fabrizio Pirovano
Ducati in 1'53.235 Suzuki in 1'53.508
(nel giro 2 di 16)
Podio
1. Italia Fabrizio Pirovano
Suzuki
2. Italia Cristiano Migliorati
Ducati
3. Italia Vittoriano Guareschi
Yamaha

Il Gran Premio di Superbike di Monza 1998 è stata la terza prova su dodici del Campionato mondiale Superbike 1998, è stato disputato il 10 maggio sul Monza e ha visto la vittoria di Colin Edwards in gara 1,[1] lo stesso pilota si è ripetuto anche in gara 2.[2]

La vittoria nella gara valevole per il campionato mondiale Supersport è stata invece ottenuta da Fabrizio Pirovano.[3]

Durante le prove della classe Supersport, un grave incidente vide coinvolto Michaël Paquay che, dopo essersi toccato con Calasso, venne travolto in pieno rettilineo da Charpentier e da Di Maso. Il pilota belga morì poche ore dopo il gravissimo doppio impatto presso l'ospedale San Gerardo di Monza[4].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[5][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
45 Stati Uniti Colin Edwards Castrol Honda Honda 18 32:24.648 25
111 Nuova Zelanda Aaron Slight Castrol Honda Honda 18 +0:00.083 20
11 Australia Troy Corser Ducati ADVF Ducati 18 +0:05.634 16
5 Regno Unito Neil Hodgson Kawasaki Racing Kawasaki 18 +0:06.096 13
7 Italia Pierfrancesco Chili Ducati ADVF Ducati 18 +0:06.147 11
2 Regno Unito Carl Fogarty Ducati Performance Ducati 18 +0:06.237 10
6 Australia Peter Goddard Suzuki WSB Suzuki 18 +0:20.281 16º 9
8 Regno Unito James Whitham Suzuki WSB Suzuki 18 +0:24.424 8
41 Giappone Noriyuki Haga Yamaha World SBK Yamaha 18 +0:29.318 15º 7
10º 35 Spagna Gregorio Lavilla De Cecco Racing Ducati 18 +0:29.538 6
11º 48 Austria Andreas Meklau Remus Racing Austria Ducati 18 +0:29.651 12º 5
12º 39 Italia Alessandro Gramigni Gattolone Racing Ducati 18 +0:40.880 14º 4
13º 15 Slovenia Igor Jerman Team Bertocchi Kawasaki 18 +1:03.283 13º 3
14º 19 Italia Lucio Pedercini Team Pedercini Ducati 18 +1:12.562 17º 2
15º 57 Finlandia Erkka Korpiaho Rkm Racing Kawasaki 18 +1:15.038 19º 1
16º 27 Francia Frédéric Protat FP Racing Honda 18 +1:33.983 18º
17º 49 Italia Paolo Blora Tecna Racing Ducati 18 +1:39.086 20º
18º 54 Italia Giorgio Cantalupo Team Garella Ducati 17 +1 giro 22º
19º 21 Francia Jean-Marc Delétang Yamaha Motor France Yamaha 17 +1 giro 21º
20º 50 Cecoslovacchia Jiří Mrkývka SBK Team JM Honda 17 +1 giro 23º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
53 Slovacchia Vladimír Karban Karban Vladimir Suzuki 16 30º
44 Stati Uniti Scott Russell Yamaha World SBK Yamaha 10 11º
55 Rep. Ceca Michal Bursa Repsol Kawasaki 10 26º
47 Italia Giovanni Valtulini Motopiu' Racing Yamaha 7 31º
9 Italia Piergiorgio Bontempi Kawasaki Bertocchi Kawasaki 4 10º
4 Giappone Akira Yanagawa Kawasaki Racing Kawasaki 3
58 Italia Fausto Pojer Carat Ducati 3 27º
56 Messico Jesus Rodriguez Celex-Ericsson Ducati 2 32º
46 Italia Bruno Scatola Scatola Bruno Kawasaki 1 28º
52 Italia Paolo Malvini De Cecco Racing Ducati 1 29º

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[6][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
45 Stati Uniti Colin Edwards Castrol Honda Honda 18 32:29.458 25
2 Regno Unito Carl Fogarty Ducati Performance Ducati 18 +0:02.697 20
7 Italia Pierfrancesco Chili Ducati ADVF Ducati 18 +0:04.295 16
11 Australia Troy Corser Ducati ADVF Ducati 18 +0:10.641 13
8 Regno Unito James Whitham Suzuki WSB Suzuki 18 +0:18.439 11
4 Giappone Akira Yanagawa Kawasaki Racing Kawasaki 18 +0:18.464 10
5 Regno Unito Neil Hodgson Kawasaki Racing Kawasaki 18 +0:25.502 9
6 Australia Peter Goddard Suzuki WSB Suzuki 18 +0:25.610 16º 8
48 Austria Andreas Meklau Remus Racing Austria Ducati 18 +0:28.125 12º 7
10º 41 Giappone Noriyuki Haga Yamaha World SBK Yamaha 18 +0:28.134 15º 6
11º 9 Italia Piergiorgio Bontempi Kawasaki Bertocchi Kawasaki 18 +0:36.917 10º 5
12º 15 Slovenia Igor Jerman Team Bertocchi Kawasaki 18 +0:53.692 13º 4
13º 39 Italia Alessandro Gramigni Gattolone Racing Ducati 18 +0:53.864 14º 3
14º 19 Italia Lucio Pedercini Team Pedercini Ducati 18 +1:12.800 17º 2
15º 57 Finlandia Erkka Korpiaho Rkm Racing Kawasaki 18 +1:13.704 19º 1
16º 27 Francia Frédéric Protat FP Racing Honda 18 +1:25.283 18º
17º 49 Italia Paolo Blora Tecna Racing Ducati 18 +1:35.117 20º
18º 54 Italia Giorgio Cantalupo Team Garella Ducati 18 +1:40.709 22º
19º 21 Francia Jean-Marc Delétang Yamaha Motor France Yamaha 18 +1:46.113 21º
20º 52 Italia Paolo Malvini De Cecco Racing Ducati 17 +1 giro 29º
21º 53 Slovacchia Vladimír Karban Karban Vladimir Suzuki 17 +1 giro 30º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
111 Nuova Zelanda Aaron Slight Castrol Honda Honda 17
35 Spagna Gregorio Lavilla De Cecco Racing Ducati 13
50 Cecoslovacchia Jiří Mrkývka SBK Team JM Honda 13 23º
47 Italia Giovanni Valtulini Motopiu' Racing Yamaha 7 31º
44 Stati Uniti Scott Russell Yamaha World SBK Yamaha 0 11º
46 Italia Bruno Scatola Scatola Bruno Kawasaki 0 28º
56 Messico Jesus Rodriguez Celex-Ericsson Ducati 0 32º

Supersport[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Punti
8 Italia Fabrizio Pirovano Alstare Corona Suzuki 16 30'33.406 25
18 Italia Cristiano Migliorati Endoug Marchesi Cor. Ducati 16 +0.524 20
2 Italia Vittoriano Guareschi Yamaha Belgarda Yamaha 16 +0.610 16
5 Italia Massimo Meregalli Yamaha Belgarda Yamaha 16 +0.674 13
9 Paesi Bassi Wilco Zeelenberg Yamaha Dee Cee J.RT Yamaha 16 +1.037 11
1 Italia Paolo Casoli Ducati Performance Ducati 16 +12.439 10
17 Spagna Pere Riba Garella Racing Ducati 16 +23.195 9
64 Francia Eric Gomez Team Sert Suzuki 16 +27.422 8
34 Italia Giuseppe Fiorillo Suzuki Italia Suzuki 16 +27.779 7
10º 15 Francia Jean-Philippe Ruggia Bimota Tamoil Bimota 16 +28.861 6
11º 27 Italia Camillo Mariottini Bimota Arrow Bimota 16 +38.156 5
12º 66 Germania Harald Steinbauer Biker Box Kawasaki 16 +38.347 4
13º 61 Italia Francesco Monaco X Racing Ducati 16 +38.884 3
14º 25 Francia Christophe Cogan Yamaha Motor France Yamaha 16 +38.957 2
15º 33 Austria Robert Ulm Sebring Yamaha Aus. Yamaha 16 +45.004 1
16º 35 Italia Mauro Lucchiari De Cecco Racing Ducati 16 +49.100
17º 56 Germania Thomas Körner LKM Kawasaki Kawasaki 16 +49.186
18º 26 Belgio Marc Fissette BKM Racing Yamaha 16 +1'01.904
19º 62 Italia Matteo Colombo Team Spring Ducati 16 +1'02.103

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Squadra Motocicletta Giri
63 Italia Roberto Panichi Team Rumi Honda 15
11 Italia Giovanni Bussei Suzuki Italy Suzuki 14
54 Italia Michele Gallina Mavi Racing Ducati 10
4 Francia Stéphane Chambon Alstare Corona Suzuki 8
3 Svizzera Yves Briguet Endoug Marchesi Cor. Ducati 8
24 Francia Bernard Garcia II Brothers Racing Ducati 6
21 Italia Roberto Teneggi Falappa Ghelfi Ducati 6
57 Italia Angelo Conti Gimotor Sports Suzuki 2
19 Italia Walter Tortoroglio Sacchi Corse Suzuki 0
22 Germania Stefan Nebel Kawasaki Junior Kawasaki 0
14 Italia Marco Risitano Kawasaki Team Italia Kawasaki 0
6 Italia Mario Innamorati Kawasaki Team Italia Kawasaki 0
59 Italia Franco Brugnara Team Augesco Suzuki 0
20 Belgio Werner Daemen Kawasaki Belgium Kawasaki 0
58 Italia Antonio Calasso Moto Up Racing Honda 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ITALY - Monza 8 - 9 - 10 May 1998 WORLD SUPERBIKE CHAMPIONSHIP 1998 - IMN 102/4 Classification RACE 1, su sbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2014).
  2. ^ ITALY - Monza 8 - 9 - 10 May 1998 WORLD SUPERBIKE CHAMPIONSHIP 1998 - IMN 102/4 Classification RACE 2, su sbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2014).
  3. ^ ITALY - Monza 8 - 9 - 10 May 1998 SUPERSPORT WORLD SERIES IMN 141/4 Classification, su sbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale l'11 aprile 2014).
  4. ^ Un pilota belga muore a Monza: è la seconda tragedia in cinque giorni - dall'Archivio storico Corriere della Sera
  5. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk. URL consultato l'8 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2019).
  6. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk. URL consultato l'8 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2019).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Superbike - Stagione 1998
Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain.svg Flag of Germany.svg Flag of San Marino.svg Flag of South Africa.svg Flag of the United States.svg Flag of Europe.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Japan.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1997
Gran Premio di superbike di Monza
Altre edizioni
Edizione successiva:
1999
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto