Gran Premio di superbike di Laguna Seca 1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stati Uniti Gran Premio di Laguna Seca 1999
Gara del Mondiale Superbike
Gara 8 su 13 del 1999
Laguna seca layout.svg
Data 11 luglio 1999
Luogo Circuito di Laguna Seca
Percorso 3,602 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 28 giri, totale 100,856 km
Pole position Giro più veloce
Australia Troy Corser Australia Anthony Gobert
Ducati in 1:26.194 Ducati in 1:27.366
(nel giro 5 di 28)
Podio
1. Australia Anthony Gobert
Ducati
2. Stati Uniti Ben Bostrom
Ducati
3. Giappone Akira Yanagawa
Kawasaki
Superbike gara 2
Distanza 28 giri, totale 100,856 km
Pole position Giro più veloce
Australia Troy Corser Australia Troy Corser
Ducati in 1:26.194 Ducati in 1:27.020
(nel giro 27 di 28)
Podio
1. Stati Uniti Ben Bostrom
Ducati
2. Australia Troy Corser
Ducati
3. Italia Pierfrancesco Chili
Suzuki
Supersport
Distanza 25 giri, totale 90,05 km
Pole position Giro più veloce
Francia Stéphane Chambon Francia Stéphane Chambon
Suzuki in 1'30.227 Suzuki in 1'30.807
(nel giro 12 di 25)
Podio
1. Francia Stéphane Chambon
Suzuki
2. Regno Unito Iain MacPherson
Kawasaki
3. Italia Paolo Casoli
Ducati

Il Gran Premio di Superbike di Laguna Seca 1999 è stata l'ottava prova su tredici del Campionato mondiale Superbike 1999, è stato disputato il 11 luglio sul Circuito di Laguna Seca e ha visto la vittoria di Anthony Gobert in gara 1[1], mentre la gara 2 è stata vinta da Ben Bostrom[2]. La vittoria nella gara valevole per il campionato mondiale Supersport, disputata in due parti, è stata invece ottenuta da Stéphane Chambon[3].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[4][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
95 Australia Anthony Gobert Vance & Hines Ducati Ducati 28 41:01.775 25
90 Stati Uniti Ben Bostrom Vance & Hines Ducati Ducati 28 +0:03.151 20
4 Giappone Akira Yanagawa Kawasaki Racing Kawasaki 28 +0:03.382 16
5 Stati Uniti Colin Edwards Castrol Honda Honda 28 +0:13.405 13
1 Regno Unito Carl Fogarty Ducati Performance Ducati 28 +0:13.709 11
11 Australia Troy Corser Ducati Performance Ducati 28 +0:14.134 10
7 Italia Pierfrancesco Chili Suzuki Alstare F.S. Suzuki 28 +0:14.320 9
92 Stati Uniti Jamie Hacking Yamaha Motor Corp. Yamaha 28 +0:23.168 12º 8
111 Nuova Zelanda Aaron Slight Castrol Honda Honda 28 +0:26.888 11º 7
10º 91 Stati Uniti Eric Bostrom American Honda Rac. Honda 28 +0:32.774 6
11º 21 Giappone Katsuaki Fujiwara Suzuki Alstare F.S. Suzuki 28 +0:40.375 13º 5
12º 6 Spagna Gregorio Lavilla Kawasaki Racing Kawasaki 28 +0:50.111 16º 4
13º 15 Slovenia Igor Jerman Kawasaki Bertocchi Kawasaki 28 +0:56.620 14º 3
14º 38 Sudafrica Lance Isaacs Ducati NCR Ducati 28 +1:10.215 22º 2
15º 39 Italia Alessandro Gramigni Valli Moto Yamaha 28 +1:10.647 20º 1
16º 55 Italia Mauro Lucchiari Gattolone Racing Yamaha 27 +1 giro 21º
17º 89 Stati Uniti Mike Smith White Endurance Honda 27 +1 giro 23º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
41 Giappone Noriyuki Haga Yamaha WSBK Yamaha 19 10º
9 Australia Peter Goddard Aprilia Rac.De Cecco Aprilia 13
24 Slovacchia Vladimír Karban Karban Racing Suzuki 8 24º
19 Italia Lucio Pedercini Pedercini Ducati 7 17º
27 Francia Frédéric Protat Ducati France FP R. Ducati 5 19º
22 Italia Vittoriano Guareschi Yamaha WSBK Yamaha 4 15º
33 Austria Robert Ulm Kawa Bertocchi Gerin Kawasaki 4 18º

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[5][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
90 Stati Uniti Ben Bostrom Vance & Hines Ducati Ducati 28 40:58.346 25
11 Australia Troy Corser Ducati Performance Ducati 28 +0:03.012 20
7 Italia Pierfrancesco Chili Suzuki Alstare F.S. Suzuki 28 +0:06.310 16
1 Regno Unito Carl Fogarty Ducati Performance Ducati 28 +0:10.622 13
5 Stati Uniti Colin Edwards Castrol Honda Honda 28 +0:13.993 11
111 Nuova Zelanda Aaron Slight Castrol Honda Honda 28 +0:16.120 11º 10
91 Stati Uniti Eric Bostrom American Honda Rac. Honda 28 +0:18.153 9
6 Spagna Gregorio Lavilla Kawasaki Racing Kawasaki 28 +0:29.302 16º 8
9 Australia Peter Goddard Aprilia Rac.De Cecco Aprilia 28 +0:37.081 7
10º 41 Giappone Noriyuki Haga Yamaha WSBK Yamaha 28 +0:39.455 10º 6
11º 21 Giappone Katsuaki Fujiwara Suzuki Alstare F.S. Suzuki 28 +0:41.285 13º 5
12º 4 Giappone Akira Yanagawa Kawasaki Racing Kawasaki 28 +0:52.483 4
13º 92 Stati Uniti Jamie Hacking Yamaha Motor Corp. Yamaha 28 +1:01.566 12º 3
14º 27 Francia Frédéric Protat Ducati France FP R. Ducati 28 +1:04.647 19º 2
15º 39 Italia Alessandro Gramigni Valli Moto Yamaha 28 +1:05.263 20º 1
16º 15 Slovenia Igor Jerman Kawasaki Bertocchi Kawasaki 28 +1:05.474 14º
17º 89 Stati Uniti Mike Smith White Endurance Honda 27 +1 giro 23º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
38 Sudafrica Lance Isaacs Ducati NCR Ducati 26 22º
24 Slovacchia Vladimír Karban Karban Racing Suzuki 13 24º
55 Italia Mauro Lucchiari Gattolone Racing Yamaha 12 21º
95 Australia Anthony Gobert Vance & Hines Ducati Ducati 11
22 Italia Vittoriano Guareschi Yamaha WSBK Yamaha 9 15º
19 Italia Lucio Pedercini Pedercini Ducati 6 17º
33 Austria Robert Ulm Kawa Bertocchi Gerin Kawasaki 2 18º

Supersport[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Punti
3 Francia Stéphane Chambon Suzuki Alstare F.S. Suzuki 25 38'19.719 25
12 Regno Unito Iain MacPherson Kawasaki Racing Kawasaki 25 +4.083 20
4 Italia Paolo Casoli Ducati Performance Ducati 25 +10.315 16
5 Italia Massimo Meregalli Yamaha Belgarda Yamaha 25 +12.329 13
1 Italia Fabrizio Pirovano Suzuki Alstare F.S. Suzuki 25 +13.594 11
7 Italia Piergiorgio Bontempi Yamaha Belgarda Yamaha 25 +18.423 10
6 Italia Cristiano Migliorati Endoug Metalsistem Suzuki 25 +21.165 9
8 Paesi Bassi Wilco Zeelenberg Dee Cee Jeans Yamaha Yamaha 25 +23.073 8
22 Germania Christian Kellner Yamaha Deutschland Yamaha 25 +23.239 7
10º 25 Francia William Costes Elf Honda France Honda 25 +37.106 6
11º 52 Regno Unito James Toseland Castrol Honda Honda 25 +38.984 5
12º 20 Belgio Werner Daemen Yamaha Belgium Yamaha 25 +44.897 4
13º 61 Stati Uniti Brian Parriott Napa Valley Racing Honda 25 +45.147 3
14º 35 Francia Christophe Cogan BKM Racing Yamaha 25 +46.095 2
15º 55 Italia Michele Malatesta Red Devils Romanelli Ducati 25 +52.808 1
16º 18 Italia Camillo Mariottini Kawasaki Team Italia Kawasaki 25 +58.652
17º 46 Italia Mauro Sanchini Sacchi Corse Suzuki 25 +1'03.318
18º 33 Italia Luca Conforti Kawasaki Team Italia Kawasaki 25 +1'10.410
19º 42 Spagna David Checa Yes Ducati NCR Ducati 25 +1'11.636
20º 48 Portogallo Felisberto Teixeira Honda Portugal Galp Honda 25 +1'16.081
21º 70 Regno Unito Karl Harris Endoung Metalsistem Suzuki 25 +1'17.161
22º 59 Stati Uniti Tony Doran Superloans. Com Honda 25 +1'40.915
23º 23 Spagna Rubén Xaus Dee Cee Jeans Yamaha Yamaha 22 +3 giri

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Squadra Motocicletta Giri
31 Italia Vittorio Iannuzzo Lorenzini by Leoni Yamaha 16
77 Regno Unito James Ellison Castrol Honda Honda 13
37 Italia Marco Borciani Rumi Honda 6
69 Italia Serafino Foti Ghelfi Ducati 4
90 Spagna Israel Sanchez Lozano Racing Yamaha 3
21 Germania Jörg Teuchert Yamaha Deutschland Yamaha 1
27 Italia Roberto Panichi Bimota Exp. D.N.R. Bimota 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Risultati prima manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su oldsbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  2. ^ Risultati seconda manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su oldsbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  3. ^ Risultati Supersport sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su sbk.perugiatiming.com. URL consultato il 12 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale l'11 aprile 2014).
  4. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk.
  5. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Superbike - Stagione 1999
Flag of South Africa.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Flag of Germany.svg Flag of San Marino.svg Flag of the United States.svg Flag of Europe.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Japan.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1998
Gran Premio di superbike di Laguna Seca
Altre edizioni
Edizione successiva:
2000
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto