Gran Premio di superbike dell'Hungaroring 1989

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ungheria Gran Premio dell'Hungaroring 1989
Gara del Mondiale Superbike
Gara 2 su 11 del 1989
Hungaroring.svg
Data 30 aprile 1989
Luogo Hungaroring
Percorso 3,968 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 25 giri, totale 99,2 km
Pole position Giro più veloce
Stati Uniti Fred Merkel Francia Raymond Roche
Honda in 1:48.860 Ducati in 1:49.700
(nel giro 14 di 25)
Podio
1. Stati Uniti Fred Merkel
Honda
2. Francia Raymond Roche
Ducati
3. Italia Fabrizio Pirovano
Yamaha
Superbike gara 2
Distanza 24 giri, totale 95,232 km
Pole position Giro più veloce
Stati Uniti Fred Merkel Stati Uniti Fred Merkel
Honda in 1:48.860 Honda in 1:49.200
Podio
1. Stati Uniti Fred Merkel
Honda
2. Italia Fabrizio Pirovano
Yamaha
3. Regno Unito Robert McElnea
Yamaha

Il Gran Premio di Superbike dell'Hungaroring 1989, seconda prova del campionato mondiale Superbike 1989, è stato disputato il 30 aprile sull'Hungaroring e ha visto la vittoria di Fred Merkel in gara 1 davanti a Raymond Roche e Fabrizio Pirovano[1], lo stesso pilota si è ripetuto anche in gara 2 precedendo Pirovano e Robert McElnea[2].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[3][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
1 Stati Uniti Fred Merkel Honda 46:29.670 20
27 Francia Raymond Roche Ducati +0:06.650 17
2 Italia Fabrizio Pirovano Yamaha +0:10.530 15
79 Regno Unito Robert McElnea Yamaha +0:11.040 13
4 Belgio Stéphane Mertens Honda +0:16.060 17º 11
24 Svezia Anders Andersson Yamaha +0:16.220 13º 10
10 Regno Unito Terry Rymer Yamaha +0:23.450 16º 9
26 Germania Ernst Gschwender Suzuki +0:28.040 8
77 Italia Giancarlo Falappa Bimota +0:33.290 14º 7
10º 92 Regno Unito Brian Morrison Honda +0:35.110 10º 6
11º 52 Svizzera Andreas Hofmann Honda +0:47.540 12º 5
12º 40 Danimarca René Rasmussen Suzuki +0:51.880 4
13º 29 Francia Patrick Igoa Kawasaki +0:51.950 18º 3
14º 19 Finlandia Jari Suhonen Yamaha +0:53.290 15º 2
15º 9 Australia Malcolm Campbell Honda +0:53.430 1
16º 63 Italia Baldassarre Monti Ducati +0:56.550
17º 41 Regno Unito Darren Dixon Honda +1:04.940 34º
18º 69 Francia Pierre Bolle Kawasaki +1:16.050 20º
19º 32 Regno Unito Steve Hislop Honda +1:18.900 21º
20º 3 Italia Davide Tardozzi Bimota +1:21.820 26º
21º 30 Francia Jean-Yves Mounier Yamaha +1:22.060 19º
22º 81 Germania Anton Gruschka Honda +1:22.090 38º
23º 17 Svizzera Edwin Weibel Kawasaki +1:23.950 40º
24º 76 Nuova Zelanda Robert Holden Honda +1:25.650 31º
25º 36 Germania Peter Rubatto Bimota +1:27.880
26º 58 Svizzera Wolfgang Von Muralt Honda +1:29.690 35º
27º 46 Svezia Peter Sköld Honda +1 giro 37º
28º 48 Svezia Christer Lindholm Suzuki +1 giro 39º
29º 45 Svezia Peter Granath Yamaha +1 giro 30º
30º 107 Regno Unito Dave Leach Yamaha +1 giro 28º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
57 Belgio René Delaby Honda +4 giri 32º
11 Regno Unito Roger Burnett Honda +7 giri 11º
59 Germania Michael Galinski Yamaha +9 giri 24º
21 Regno Unito Paul Iddon Yamaha +9 giri 22º
75 Germania Sven Seidel Suzuki +12 giri 36º
72 Italia Fabio Biliotti Bimota +20 giri 29º
34 Svizzera Toni Röhrer Honda +21 giri 27º
20 Regno Unito Andy Mcgladdery Honda +22 giri 33º
44 Paesi Bassi Jeffry de Vries Yamaha +22 giri 25º
64 Regno Unito Mark Phillips Yamaha +23 giri 23º

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[4][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
1 Stati Uniti Fred Merkel Honda 44:14.570 20
2 Italia Fabrizio Pirovano Yamaha +0:12.550 17
79 Regno Unito Robert McElnea Yamaha +0:12.880 15
77 Italia Giancarlo Falappa Bimota +0:18.700 14º 13
63 Italia Baldassarre Monti Ducati +0:23.740 11
4 Belgio Stéphane Mertens Honda +0:24.420 17º 10
24 Svezia Anders Andersson Yamaha +0:24.560 13º 9
40 Danimarca René Rasmussen Suzuki +0:25.590 8
10 Regno Unito Terry Rymer Yamaha +0:29.890 16º 7
10º 36 Germania Peter Rubatto Bimota +0:35.150 6
11º 19 Finlandia Jari Suhonen Yamaha +0:39.580 15º 5
12º 9 Australia Malcolm Campbell Honda +0:42.360 4
13º 92 Regno Unito Brian Morrison Honda +0:45.150 10º 3
14º 52 Svizzera Andreas Hofmann Honda +0:52.250 12º 2
15º 29 Francia Patrick Igoa Kawasaki +0:55.050 18º 1
16º 69 Francia Pierre Bolle Kawasaki +1:06.630 20º
17º 30 Francia Jean-Yves Mounier Yamaha +1:07.610 19º
18º 41 Regno Unito Darren Dixon Honda +1:11.030 34º
19º 76 Nuova Zelanda Robert Holden Honda +1:13.370 31º
20º 20 Regno Unito Andy Mcgladdery Honda +1:13.930 33º
21º 44 Paesi Bassi Jeffry de Vries Yamaha +1:13.990 25º
22º 57 Belgio René Delaby Honda +1:14.360 32º
23º 107 Regno Unito Dave Leach Yamaha +1:15.400 28º
24º 34 Svizzera Toni Röhrer Honda +1:17.970 27º
25º 58 Svizzera Wolfgang Von Muralt Honda +1:22.960 35º
26º 72 Italia Fabio Biliotti Bimota +1:27.850 29º
27º 45 Svezia Peter Granath Yamaha +1:31.030 30º
28º 17 Svizzera Edwin Weibel Kawasaki +1:44.220 40º
29º 46 Svezia Peter Sköld Honda +1:52.030 37º
30º 48 Svezia Christer Lindholm Suzuki +1 giro 39º
31º 64 Regno Unito Mark Phillips Yamaha +1 giro 23º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
81 Germania Anton Gruschka Honda +13 giri 38º
26 Germania Ernst Gschwender Suzuki +17 giri
75 Germania Sven Seidel Suzuki +20 giri 36º
3 Italia Davide Tardozzi Bimota +22 giri 26º
32 Regno Unito Steve Hislop Honda +22 giri 21º
27 Francia Raymond Roche Ducati +23 giri

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Risultati prima manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su oldsbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  2. ^ Risultati seconda manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su oldsbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  3. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 14 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 14 novembre 2018).
  4. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 14 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 14 novembre 2018).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Superbike - Stagione 1989
Flag of the United Kingdom.svg Flag of Hungary.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Flag of Austria.svg Flag of France.svg Flag of Japan.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of New Zealand.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1988
Gran Premio di superbike dell'Hungaroring
Altre edizioni
Edizione successiva:
1990
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto