Governo di Rudinì V

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Governo di Rudinì V
Rudini.jpg
StatoItalia Italia
Presidente del ConsiglioAntonio di Rudinì
(Destra storica)
CoalizioneDestra storica
LegislaturaXX
Giuramento1º giugno 1898
Dimissioni29 giugno 1898
Governo successivoPelloux I
29 giugno 1898
Left arrow.svg Di Rudinì IV Pelloux I Right arrow.svg

Il Governo di Rudinì V è stato in carica dal 1º giugno 1898 al 29 giugno 1898 per un totale di 28 giorni.

Presidente del Consiglio dei ministri[modifica | modifica wikitesto]

Antonio di Rudinì

Ministeri[modifica | modifica wikitesto]

Affari Esteri[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Raffaele Cappelli

Agricoltura, Industria e Commercio[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Antonio di Rudinì ad interim

Finanze[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Ascanio Branca

Grazia e Giustizia e Culti[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Teodorico Bonacci

Guerra[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Alessandro Asinari di San Marzano

Interno[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Antonio di Rudinì

Lavori Pubblici[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Achille Afan de Rivera

Marina[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Felice Napoleone Canevaro

Poste e Telegrafi[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Secondo Frola

Pubblica Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Luigi Cremona

Tesoro[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Luigi Luzzatti