Governo Menabrea I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Governo Menabrea I
Luigi Federico Menabrea.jpg
StatoItalia Italia
Presidente del ConsiglioFederico Luigi, Conte Menabrea
(Destra storica)
CoalizioneDestra storica
indipendenti
LegislaturaX
Giuramento27 ottobre 1867
Dimissioni5 gennaio 1868
Governo successivoMenabrea II
5 gennaio 1868
Left arrow.svg Rattazzi II Menabrea II Right arrow.svg

Il Governo Menabrea I è stato in carica dal 27 ottobre 1867 al 5 gennaio 1868 per un totale di 70 giorni, ovvero 2 mesi e 9 giorni.

Questo governo segnò una rottura tra la prassi parlamentare di supremazia della Camera - consolidata dal conte Cavour - e la norma costituzionale ripristinata dal re Vittorio Emanuele II.[1] Costituito esclusivamente da senatori, alti funzionari e notabili, il Menabrea I era composto da uomini che si rifacevano esclusivamente alla destra e fu accusato d'essere un governo extraparlamentare di corte, i cui membri professavano un culto quasi fanatico della monarchia.[2]

Fu il primo esecutivo della storia dell'Italia unita a cadere a seguito di una crisi parlamentare: il 22 dicembre 1867 infatti un ordine del giorno, su cui il gabinetto aveva posto la questione di fiducia, venne rigettato dalla Camera per due voti.[2]

Presidente del Consiglio dei ministri[modifica | modifica wikitesto]

Federico Luigi, Conte Menabrea

Ministeri[modifica | modifica wikitesto]

Affari Esteri[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Federico Luigi, Conte Menabrea

Agricoltura, Industria e Commercio[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Luigi Guglielmo Cambray-Digny ad interim
Emilio Broglio ad interim dal 28 novembre 1867

Finanze[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Luigi Guglielmo Cambray-Digny

Grazia e Giustizia e Culti[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Adriano Mari

Guerra[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Ettore Bertolè-Viale

Interno[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Filippo Antonio Gualterio

Lavori Pubblici[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Gerolamo Cantelli

Marina[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Federico Luigi, Conte Menabrea ad interim
Pompeo Provana del Sabbione dall'8 novembre 1867

Pubblica Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Emilio Broglio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ P. Guichonnet, "Louis-Frédéric Ménabréa" in Mémoires de l'Académie de Savoie, s. 7, XI, 1998, p. 83
  2. ^ a b Pier Angelo Gentile, MENABREA, Luigi Federico in Dizionario Biografico degli Italiani, Volume 73 (2009).