Government of Ireland Act

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Documenti rilevanti all'unione personale
e legislativa all'unione dei
paesi componenti il Regno Unito
Trattato di Windsor 1175
Trattato di York 1237
Trattato di Perth 1266
Trattato di Montgomery 1267
Trattato di Aberconwy 1277
Statuto di Rhuddlan 1284
Trattato di Edinburgh–N'hampton 1328
Trattato di Berwick 1357
Poynings' Law 1495
Leggi negli atti del Galles 1535–1542
Crown of Ireland Act 1542
Trattato di Edimburgo 1560
Unione delle corone 1603
Union of England and Scotland Act 1603
Act of Settlement 1701
Act of Security 1704
Alien Act 1705
Treaty of Union 1706
Acts of Union 1707
Personal Union of 1714 1714
Wales and Berwick Act 1746
Costituzione irlandese 1782
Acts of Union 1800
Government of Ireland Act 1920
Trattato anglo-irlandese 1921
Royal and Parliamentary Titles Act 1927
North Ireland (Temporary Provisions) Act 1972
Northern Ireland Assembly 1973
North Ireland Constitution Act 1973
Northern Ireland Act 1998
Government of Wales Act 1998
Scotland Act 1998
Government of Wales Act 2006
Scotland Act 2012
Accordo di Edimburgo 2012

Il Government of Ireland Act[1], anche chiamato Fourth Home Rule Act (ossia quarta legge sull'autogoverno), è una legge emanata dal Parlamento del Regno Unito, che nel 1920 concesse l'autogoverno ad una parte dell'isola d'Irlanda.

Nord e Sud Irlanda

La legge prevedeva la costituzione di due distinte istituzioni: uno riguarda la parte del nord-est dell'isola, chiamata Irlanda del Nord, e l'altra riguardava il resto dell'isola, chiamata in un primo momento Irlanda del Sud. Le istituzioni dell'Irlanda del Nord hanno mantenuto un certo grado di autonomia all'interno del Regno Unito fino al 1972. Da quell'anno, in seguito allo scoppio dei Troubles, il potere passò completamente nelle mani del governo britannico. L'Irlanda del Sud non operò mai come un'entità politica, e fu sostituita dallo Stato Libero d'Irlanda nel 1922. In termini storici, l'atto è stato lo strumento legislativo che permise la partizione dell'Irlanda e nelle sue disposizioni prevedeva anche una eventuale riunificazione dell'isola.

La legge è stata abrogata in toto dal Northern Ireland Act del 1998, dopo l'Accordo del Venerdì Santo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nella legislazione britannica, questa legge si cita come 10 & 11 Giorgio 5, c. 67.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]