Gorzone (canale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gorzone
Canale Gorzone.jpg
Il canale Gorzone in località Prejon
Stati Italia Italia
Veneto Veneto
Lunghezza 70 km
Nasce Fiume Fratta
Affluenti canale Santa Caterina
Sfocia Adige a casa di Pippo

Il Gorzone è un canale artificiale della lunghezza di 70 km che attraversa le province di Padova e Venezia.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Inizia come prosecuzione del fiume Fratta, che prende il nome di Gorzone dopo il Ponte delle Tre Canne di Vighizzolo d'Este. Tra i maggiori affluenti si cita il canale Santa Caterina, ultimo tratto del sistema Agno-Guà-Frassine-Brancaglia, ma riceve anche le acque dei vari scoli di bonifica della pianura vicentina, padovana e veneziana.

Confluisce infine nel Brenta nei pressi di Chioggia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I lavori di costruzione, iniziati nel 1557, terminarono nel 1572 e, il 21 aprile, si procedette al taglio ad Anguillara Veneta di un antico argine, denominato Argine vecchio del Gorzon, per consentire alle acque provenienti dal lago di Vighizzolo e, soprattutto, dall'antico lago della Griguola (che si estendeva nei territori di Pozzonovo, Stroppare e Stanghella) di defluire nell'Adriatico.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]