Gorn (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gorn
GornGothicII.jpg
Gorn in Gothic II
Lingua orig. Tedesco
1ª app. in Gothic (2001)
Specie Homo Sapiens
Sesso Maschio

Gorn è un personaggio immaginario della serie Gothic, GDR per PC sviluppato dalla Piranha Bytes.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gothic[modifica | modifica wikitesto]

Gorn è un importante mercenario di Campo Nuovo, ed è noto per la sua indole sarcastica e bellicosa. Tuttavia non ha pregiudizi sull'eroe e si diverte a combattere in sua compagnia.

La prima volta che l'eroe lo incontra gli chiede un alloggio e Gorn gli consiglia di scacciare Shrike da una capanna non di sua proprietà e di andare là. In seguito lo aiuta a prendere la pietra focalizzatrice del monastero (lui doveva andare là perché doveva cercare resti di antiche magie di trasformazione.

L'eroe e Gorn verso la fine del gioco si recano nella Miniera Libera per di scacciare gli invasori di Campo Vecchio.

Gothic II[modifica | modifica wikitesto]

Nel secondo episodio, Gorn è un mercenario e vive da Onar, viene catturato dai paladini del castello della Valle delle Miniere (Campo Vecchio) e l'eroe lo potrà liberare pagando 1000 monete d'oro a Garond. Nel corso della storia diventerà Cacciatore di Draghi e aiuterà l'eroe ad aprirsi la strada verso la fortezza di pietra dove risiede il drago Pedrakhan.

Gothic III[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ultimo capitolo, Gorn dopo aver liberato Ardea se ne va verso Nord, ma viene catturato da una pattuglia di orchi presso Gotha. L'eroe, sconfiggendo il suo carceriere, può liberarlo ed andare assieme a lui a cacciare e sconfiggere il Demone di Gotha. Dopo questa missione Gorn potrà accompagnare l'eroe nella sua avventura in quanto è possibile chiedere a Gorn di accompagnare l'Eroe senza nome per tutto il continente, in modo da avere un aiuto durante i combattimenti.