Gordon setter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gordon setter
Orrvilas enska w800px.jpg
Classificazione FCI - n. 6
Gruppo 7 Cani da ferma
Sezione 2 Cani da ferma britannici
Sottosezione 2.2 Setter
Standard n. 6 del 14/06/1987 (en )
Nome originale Gordon setter
Origine Regno Unito Regno Unito
Razze canine

Il setter scozzese o setter gordon, o anche (prima del 1924), black and tans setter è un cane da ferma britannico di media taglia, originario della Scozia.

Il setter gordon è una razza nata verso la metà del XIX secolo. Pare sia nato dall'incrocio tra un setter inglese e un Border Collie. Secondo alcuni esperti, contribuirono alla formazione della razza anche il setter irlandese ed il bloodhound o Chien di Saint-Ubert. Forse nelle vene dei setter scozzesi scorre il sangue anche dei pointer. Questo cane è molto vivace ed è adatto alla caccia.[1]

Il nome della razza deriva da quello dei duchi di Richmond-Gordon di Scozia, ai quali si deve la creazione della razza. Questo setter è molto più massiccio e pesante del setter inglese. È adatto per il galoppo e la sua struttura fisica ricorda il corpo del cavallo da caccia (Hunter).[2]

I setter sono cani molto fedeli al padrone, li troviamo anche in altre razze come: setter inglese e setter irlandese

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gordon Setter Association| GSA| UK, su gordonsetterassociation.com.
  2. ^ Breed History – British Gordon Setter Club, su britishgordonsetterclub.co.uk.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 314 · LCCN (ENsh85055938 · BNF (FRcb12003760z (data)
Cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani